DERMOLIN ® Fluocinolone

DERMOLIN ®  è un farmaco a base di Fluocinolone acetonide

GRUPPO TERAPEUTICO: Corticosteroidi non associati, preparati dermatologici

DERMOLIN ® Fluocinolone

Indicazioni DERMOLIN ® Fluocinolone

DERMOLIN ® è indicato nel trattamento di tutte quelle patologie infiammatorie locali sensibili al trattamento con corticosteroidi.
Dermatiti, eczemi, lesioni lupeiche, neurodermini, psoriasi, alopecia areata, dermatiti da contatto, punture d'insetti, ustioni, ulcere traumatiche e eritemi rappresentano solo alcune delle potenziali indicazioni terapeutiche per il Fluocinolone acetonide.

Meccanismo d'azione DERMOLIN ® Fluocinolone

DERMOLIN ® è una specialità medicinale a base di Fluocinolone acetonide, steroide derivato dall'idrocortinsone e fluorurato al fine di ottimizzarne l'efficacia terapeutica.
In maniera analoga agli altri farmaci corticosteroidei anche il Fluocinolone deve la propria attività antinfiammatoria, vasocostrittiva ed antiallergica alla capacità di permeare agevolmente le membrane cellulari inducendo l'espressione della Lipocortina, proteina in grado di inibire l'enzima Fosdolipasi A2, bloccando a monte la cascata di eventi flogistici che porta alla formazione di mediatori della flogosi.
Il tutto si traduce nel controllo ottimale della sintomatologia lamentata e nel graduale miglioramento delle condizioni cliniche del paziente.
Il tutto è facilitato anche dalle buone proprietà farmacocinetiche del Fluocinolone acetonide applicato per via topica, che limitando l'assorbimento sistemico del principio attivo garantiscono una sensibile riduzione dei potenziali effetti collaterali.

Studi svolti ed efficacia clinica

FLUOCINOLONE E RISCHIO DI ATROFIA CUTANEA
Am J Dermatopathol. 2009 Dec;31(8):794-8. doi: 10.1097/DAD.0b013e3181a9070d.

A histological examination for skin atrophy after 6 months of treatment withfluocinolone acetonide 0.01%, hydroquinone 4%, and tretinoin 0.05% cream.

Bhawan J, Grimes P, Pandya AG, Keady M, Byers HR, Guevara IL, Colón LE, Johnson LA, Gottschalk R.


Lavoro che cerca di caratterizzare il rischio di atrofia cutanea in seguito all'applicazione topica di Fluocinolone. Fortunatamente tutti i dati sembrano concordare sul basso rischio di tale effetto anche in seguito a trattamenti prolungati fino a 24 settimane.


IL FLUOCINOLONE IN ODONTOIATRIA
J Endod. 2011 Feb;37(2):181-4. doi: 10.1016/j.joen.2010.10.013.

Effect of fluocinolone acetonide on human dental pulp cells: cytotoxicity, proliferation, and extracellular matrix formation.

Muincharern W, Louwakul P, Pavasant P, Lertchirakarn V.


Studio di odontoiatria che dimostra come basse concentrazioni di FLuocinolone possano avere una particolare efficacia clinica nel favorire la guarigione della polpa dentaria infiammata.


IL FLUOCINOLONE IN CLINICA OCULISTICA
Retina. 2012 Mar;32(3):537-42. doi: 10.1097/IAE.0b013e31822058bb.

Treatment of intractable posterior uveitis in pediatric patients with thefluocinolone acetonide intravitreal implant (Retisert).

Patel CC, Mandava N, Oliver SC, Braverman R, Quiroz-Mercado H, Olson JL.


Recentissimo studio che dimostra come impianti a base di Fluocinolone acetonide possano risultare efficaci nel controllare l'infiammazione posteriore nei piccoli pazienti affetti da cataratta e glaucoma.

Modalità d'uso e posologia

DERMOLIN ®
Pomata allo 0,25% di Fluocinolone acetonide.
Nella maggior parte dei casi l'applicazione dell'opportuna quantità di pomata direttamente sulla regione interessata dal processo infiammatorio 2-3 volte al giorno garantisce una pronta remissione della sintomatologia lamentata.
In altri casi, sempre secondo indicazione medica, il trattamento potrebbe essere potenziato dall'utilizzo del bendaggio occlusivo, avendo cura di sostituire la medicazione ogni 12 ore, fino a guarigione.

Avvertenze DERMOLIN ® Fluocinolone

Il trattamento con DERMOLIN ® dovrebbe essere preceduto da un attenta visita medica atta a chiarire l'origine delle lesioni lamentate e l'eventuale appropriatezza prescrittiva.
Il paziente inoltre dovrebbe :

  • evitare l'applicazione del medicinale su occhi e mucose;
  • evitare l'utilizzo del farmaco per periodi di tempo particolarmente lunghi;
  • evitare l'applicazione del farmaco su regioni cutanee particolarmente ampie;
  • detergere la mani dopo ogni applicazione;
  • contattare immediatamente il medico in seguito alla comparsa di effetti indesiderati.

GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'uso di DERMOLIN ® durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno è generalmente controindicato.
L'eventuale uso, giustificato da un rapporto costo-benefici decisamente a favore dei benefici, dovrebbe necessariamente essere supervisionato da personale medico specialistico.

Interazioni

Non sono al momento note interazioni farmacologiche degne di nota clinica.

Controindicazioni DERMOLIN ® Fluocinolone

L'uso di DERMOLIN ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di DERMOLIN ® potrebbe determinare la comparsa di effetti collaterali locali quali edema, bruciore, irritazione , perdita di capelli, ipertricosi, atrofia cutanea, secchezza cutanea e dermatiti.
Fortunatamente più rari sono tutti i potenziali effetti collaterali sistemici.

Note

DERMOLIN ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria..


Le informazioni su DERMOLIN ® Fluocinolone pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



ARTICOLI CORRELATI

Doricum - Foglietto IllustrativoDORICUM ® Fluocinolone e NeomicinaLocalyn - Foglietto IllustrativoLOCALYN ® Fluocinolone + NeomicinaNefluan - Foglietto IllustrativoNEFLUAN ® Neomicina + Fluocinolone acetonide + LidocainaFluocinolone su Wikipedia italianoFluocinolone acetonide su Wikipedia ingleseInfiltrazioni di CortisoneCortisoniciAdvantan - Foglietto IllustrativoADVANTAN ® MetilprednisoloneAFTAB ® Triamcinolone acetonideALIFLUS ® Salmeterolo e FluticasoneAliflus - Foglietto IllustrativoBEBEN ® BetametasoneBentelan - Foglietto IllustrativoBENTELAN ® BetametasoneCELESTONE ® BetametasoneClobesol - Foglietto IllustrativoCLOBESOL ® ClobetasoloCorti-fluoral - Foglietto IllustrativoCorticosteroidi e glucocorticoidi: cosa sono?Cortone acetato - Foglietto IllustrativoCORTONE ®: CortisoneDecadron - Foglietto IllustrativoDECADRON ® DesametasoneDeflan - Foglietto IllustrativoDEFLAN ® DeflazacortDeltacortene - Foglietto IllustrativoDepo Medrol - Foglietto IllustrativoDEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + LidocainaDERMADEX ® DesametasoneDERMAVAL ® DiflucortoloneDiprosone - Foglietto IllustrativoDIPROSONE ® Betametasone dipropionatoDirahist - Foglietto IllustrativoEcoval - Foglietto IllustrativoECOVAL ® BetametasoneFlantadin - Foglietto IllustrativoFLANTADIN ® DeflazacortFLIXONASE ® FluticasoneFlixonase - Foglietto IllustrativoFLIXOTIDE ® FluticasoneFlixotide - Foglietto IllustrativoFlubason - Foglietto IllustrativoFLUBASON ® DesossimetasoneGentalyn - Foglietto IllustrativoGENTALYN BETA ® Gentamicina + BetametasoneGENTALYN ® GentamicinaImpetex - Foglietto IllustrativoIMPETEX ® Clorchinaldolo + Diflucortolone valeratoCortisonici su Wikipedia italianoCorticosteroid su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016