DEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + Lidocaina

DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® è un farmaco a base di Metilprednisolone acetato e lidocaina cloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Corticosteroidi associati


DEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + Lidocaina Indicazioni
Meccanismo d'azione
Studi svolti ed efficacia clinica
Modalità d'uso e posologia
Avvertenze GRAVIDANZA e ALLATTAMENTO
Interazioni
Controindicazioni
Effetti indesiderati

Indicazioni DEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + Lidocaina

DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® è utilizzato nel trattamento a breve termine di episodi acuti e dolorosi di sinovite, artrite reumatoide, borsite, artrite gottosa, epicondilite, tenosinovite ed osteoartrite.

Meccanismo d'azione DEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + Lidocaina

DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® associa due principi attivi dai meccanismi d'azione diversi ma utili al superamento di condizioni patologiche dolorose su base infiammatoria.
Il metilprednisolone, al pari degli altri corticosteroidi, agisce inibendo a monte il processo infiammatorio modulando l'espressione genica attraverso l'inibizione dell'espressione di ciclossigenasi 2 e l' induzione di lipocortina, enzima in grado di ridurre la disponibilità di acido arachidonico, quindi la sintesi dei derivati pro-infiammatori come leucotrieni e prostaglandine.
La lidocaina invece è un anestetico locale di media durata che inibendo i canali al sodio voltaggio dipendenti dei neuroni, impedisce alla fibra nervosa di condurre lo stimolo doloroso, sia al livello superficiale che profondo.
Entrambi i principi attivi vengono metabolizzati al livello epatico dopo poche ore e successivamente eliminati per via renale.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. INIEZIONE EXTRAARTICOLARE DI STEROIDI E RECIDIVA

J Hand Surg Am. 2007 Dec;32(10):1513-20.

Extra-articular steroid injection: early patient response and the incidence of flare reaction.

Goldfarb CA, Gelberman RH, McKeon K, Chia B, Boyer MI.


La somministrazione extra articolare di steroidi più lidocaina, nel ridurre il dolore articolare in pazienti affetti da tenosinovite si è dimostrata utile nel ridurre la sintomatologia dolorosa in brevissimi tempi. Tuttavia circa il 33% dei pazienti trattati ha mostrato una recidiva nei giorni successivi al trattamento.


2. DEPO-MEDROL + LIDOCAINA NEL TRATTAMENTO DELLA SINDROME DEL TUNNEL CARPALE

J Fam Pract. 2006 Mar;55(3):209-14.

Lidocaine patch 5 for carpal tunnel syndrome: how it compares with injections: a pilot study.

Nalamachu S, Crockett RS, Mathur D.


Il trattamento convenzionale della sindrome del tunnel carpale consiste nell'iniezione quotidiana di lidocaina e metilprednisolone. La complessità del trattamento ed i potenziali effetti collaterali hanno spinto i clinici verso l'utilizzo di un cerotto al 5% di lidocaina che si è dimostrato altrettanto efficace nel ridurre la sintomatologia, semplificando significativamente la complessità dell'intervento.


3. INFILTRAZIONI NELLA PRATICA SPORTIVA

AJR Am J Roentgenol. 2002 Oct;179(4):955-9.

Symphyseal cleft injection in the diagnosis and treatment of osteitis pubis in athletes.

O'Connell MJ, Powell T, McCaffrey NM, O'Connell D, Eustace SJ.


Iniezioni di lidocaina e metilprednisolone nella fenditura della sinfisi si sono rilevate particolarmente efficaci nel trattamento della pubeosteite negli atleti. La procedura si è rivelata ben tollerata  e in grado di facilitare la ripresa dell'attività agonistica.

Modalità d'uso e posologia

DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® sospensione acquosa sterile iniettabile da 40 mg di metilprendisolone acetato e 10 mg di lidocaina cloridrato per ml o 80 mg di metilprendisolone acetato e 20 mg di lidocaina cloridrato per 2 ml:
le particolari modalità di somministrazione ( tessuti molli, intrasinoviale e intralesionale) richiedono l'esecuzione ad opera di personale medico o paramedico adeguatamente istruito.
I dosaggi, generalmente compresi tra i 4 e gli 80 mg, possono variare in basse al quadro clinico e alla regione da trattare.
L'elevata complessità di questa terapia richiede pertanto la supervisione medica .

Avvertenze DEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + Lidocaina

Nonostante la somministrazione locale di corticosteroidi dovrebbe ridurre i potenziali effetti collaterali riscontrabili in corso di terapia sistemica, è opportuno, data la complessità e la particolarità della terapia, che l'intero percorso terapeutico sia supervisionato da personale medico.
Un adeguamento dei dosaggi potrebbe esser richiesto in corso di terapia in caso di particolari stress, incidenza di effetti collaterali o scomparsa della sintomatologia.
La somministrazione di DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® dovrebbe avvenire con particolare cura in pazienti affetti da diabete, osteoporosi, malattie endocrine, patologie cardiovascolari, gasto-intestinali, neurologiche e psichiatriche, vista la capacità del metilprednisolone di aggravare il quadro clinico.
E' necessario monitorare periodicamente il sito e l'articolazione di iniezione al fine di accertarsi dell'assenza di processi settici in atto e di reazioni collaterali da ipersensibilità.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

La capacità sia della lidocaina che del metilprednisolone di attraversare la barriera ematoplacentare e  il filtro mammario potrebbe esporre il feto a rischi anche gravi.
Modelli sperimentali condotti su animali da laboratorio infatti dimostrano gli effetti tossici dei corticosteroidi sulla salute del feto quando assunti in gravidanza.
E' quindi importante ricorrere all'utilizzo di questo medicinale in gravidanza, solo sotto stretta indicazione medica e in caso di reale e inevitabile necessità.

Interazioni

La presenza di due differenti principi attivi aumenta sensibilmente il rischio di interazioni clinicamente e farmacologicamente importanti.
Più precisamente mentre il metilprednisolone potrebbe interagire con rifampicina, fenitoina, barbiturici, estrogeni, ketoconazolo, eritromicina, troleandomicina, salicilati, acido etacrinico, tiazidici, furosemide, acido etacrinico, indometacina, acido acetilsalicilico, FANS, ciclofosfamide, amfotericina ed   antidiabetici l'attività della lidocaina potrebbe essere alterata da miorilassanti, cimetidina e propanolo.

Controindicazioni DEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + Lidocaina

DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® è controindicato in caso di ipersensibilità verso i principi attivi o eccipienti, infezioni micotiche e virali latenti.
E' opportuno ricordare la pericolosità dell'assunzione endovenosa, intratecale ed epidurale.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'assunzione di DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® potrebbe esporre il paziente a quelli che sono i rischi della terapia con corticosteroidi e con anestetici a media durata d'azione.
Più precisamente il metilprednisolone potrebbe aumentare l'incidenza di effetti collaterali al livello osteomuscolare, nervoso, cardiovascolare, metabolico-endocrino, oftalmico, dermatologico mentre la lidocaina potrebbe esser responsabile di sintomi neurologici come nervosismo, apprensione, euforia, confusione, vertigini, intorpidimento, depressione, alterazioni dello stato di coscienza ; cardiovascolari con ipotensione, bradicardia, collasso e arresto cardiaco ed allergici.
La sede di iniezione potrebbe essere sottoposta a lesioni ed effetti collaterali locali da ipersensibilità.

Note

DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® è vendibile solo sotto prescrizione medica.
L'uso di DEPO- MEDROL + LIDOCAINA ® senza necessità terapeutica in corso di competizioni sportive, costituisce doping.