DEFLAN ® Deflazacort

DEFLAN ® un farmaco a base di Deflazacort

GRUPPO TERAPEUTICO: Corticosteroidi sistemici non associati


DEFLAN ® Deflazacort

Indicazioni DEFLAN ® Deflazacort

DEFLAN ® è indicato nel trattamento di tutte quelle condizioni patologiche su base infiammatoria, per le quali è necessaria la terapia ormonale con corticosteroidi.
Classici esempi sono rappresentati da malattie reumatiche, malattie dermatologiche, malattie oculari, patologie respiratorie, affezioni infiammatorie gastro-intestinali e disturbi ematologici ad evoluzione maligna.

Meccanismo d'azione DEFLAN ® Deflazacort

DEFLAN ® è un farmaco a base di corticosteroidi sistemici, e più precisamente di deflazacort, pro farmaco che assunto oralmente viene rapidamente assorbito al livello intestinale e metabolizzato nei suoi metaboliti attivi.
Questi ultimi, particolarmente concentrati al livello renale ed ematologico, in maniera del tutto simile al prednisolone, ma con un efficacia circa 10-20 volte superiore, inibiscono l'enzima fosfolipasi A2, riducendo la disponibilità cellulare di acido arachidonico e dei suoi metaboliti pro-infiammatori come leucotrieni, prostaglandine e prostacicline.
La sua azione biologica coincide quindi con un importante effetto anti-infiammatorio, particolarmente utile nella gestione e nel controllo  dell'evoluzione di manifestazioni infiammatorie ad andamento cronico.
Cessata l'attività biologica di questi principi attivi derivati dal deflazacort, i relativi metaboliti vengono eliminati prevalentemente per via renale in circa 24 ore.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. DEFLAZACORT, STATO DELL'ARTE

J Med Postgrad. ott-dic 2009, 55 (4) :296-300.

Deflazacort.

Joshi N , K Rajeshwari.


I numerosi effetti collaterali delle terapie convenzionali con corticosteroidi sistemici, hanno spinto verso la ricerca di nuovi principi attivi. Il deflazacort nato su questa scia, sembra poter ridurre alcune reazioni avverse come osteoporosi e perdita di massa magra, candidandosi all'uso in ambito pediatrico. Tuttavia una letteratura limitata soprattutto alla sperimentazione nelle patologie distrofiche, non consente di comprendere a pieno le potenzialità di questa molecola.


2. STEROIDI E PATOLOGIA DI DEUCHENNE

Arq Neuropsiquiatr. 2010 Oct;68(5):683-8.

Comparison of motor strength and function in patients with Duchenne muscular dystrophy with or without steroid therapy.

Parreira SL, Resende MB, Zanoteli E, Carvalho MS, Marie SK, Reed UC.


La somministrazione di steroidi si è rilevata utile nel ritardare la naturale progressione della patologia, salvaguardando la forza muscolare e la funzione motoria dal deterioramento indotto dalla distrofia di deuchenne.


3. DEFLAZACORT E CRESCITA

Pediatr Nephrol. 2007 May;22(5):734-41. Epub 2007 Feb 9.

Effects of deflazacort vs. methylprednisone: a randomized study in kidney transplant patients.

Ferraris JR, Pasqualini T, Alonso G, Legal S, Sorroche P, Galich AM, Jasper H; Deflazacort Study Group.


Questo importante studio dimostra come la terapia con deflazacort, piuttosto che quella con metilprednisone, in pazienti pediatrici sottoposti a trapianto renale, possa favorire un miglior accrescimento con un aumento lineare della massa magra e riducendo il rischio di fratture ossee.

Modalità d'uso e posologia

DEFLAN ® compresse da 6 – 30 mg  di Deflazacort o gocce orali da 22,75 mg di deflazacort per ml di soluzione   :
dato l'ampio range di dosaggi utili, compresi generalmente tra 6 e 90 mg di deflazacort giornalieri, e la variabile necessità di questo medicinale, la dose specifica dovrebbe essere definita dal proprio medico dopo un'attenta valutazione dello stato fisio-patologico e clinico del paziente.
Durante la terapia il dosaggio potrebbe essere soggetto a modifiche utili a mantenere gli effetti terapeutici iniziali.

Avvertenze DEFLAN ® Deflazacort

La terapia con corticosteroidi sistemici potrebbe ridurre significativamente l'efficacia di terapie immunizzanti, rendendo praticamente vani i relativi effetti protettivi e aumentando al contempo il rischio di infezioni.
La terapia prolungata nel tempo invece potrebbe determinare l'insorgenza di insufficienza surrenalica secondaria, gestibile attraverso una graduale riduzione delle dosi di deflazacort, e un effetto iperglicemizzante tale da richiedere un ulteriore adeguamento delle dosi di ipoglicemizzanti, in caso di pazienti diabetici.
Le alterazioni psichiche e neurologiche indotte dalla terapia corticosteroidea, potrebbero rendere pericoloso l'uso di macchinari e la guida di autoveicoli, aggravando inoltre le condizioni di salute di pazienti neurologici o psichiatrici.
Le compresse di DEFLAN ® contengono lattosio, per cui non dovrebbero essere assunte da pazienti intolleranti al lattosio o affetti da deficit di lattasi e da malassorbimento  glucosio-galattasoio.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

La mancanza di dati sperimentali e clinici staticamente significativi, non consentono di definire il profilo di sicurezza del deflazacort per la salute del feto e del lattante.
Di conseguenza l'assunzione di DEFLAN ® in gravidanza e allattamento dovrebbe realizzarsi solo in caso di effettiva necessità e sotto stretto controllo medico.

Interazioni

Nonostante la letteratura scientifica non descriva interazioni farmacologiche particolarmente gravi dal punto di vista clinico, è necessario considerare che il deflazacort al pari degli altri corticosteroidi sistemici può  interagire con vari principi attivi quali anticonvulsivanti, antibiotici, anticoagulanti, broncodilatatori, antiacidi e antinfiammatori non sistemici, determinando importanti variazioni dal punto di vista farmacocinetico.
La supervisione medica è quindi importante anche nel prevedere tali interazioni e provvedere all'adeguamento del dosaggio.

Controindicazioni DEFLAN ® Deflazacort

DEFLAN ® è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, in caso di tubercolosi attiva, ulcera peptica, herpes oculare simplex, infezioni micotiche sistemiche e psicosi.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Gli effetti collaterali della terapia con corticosteroidi sistemici divengono particolarmente evidenti soprattutto in seguito a terapie prolungate nel tempo o all'utilizzo di dosaggi elevati.
Nonostante le ridotte proprietà mineralcorticoidi del deflazacort, la somministrazione di DEFLAN ® potrebbe accompagnarsi ad alterazioni del bilancio idro-elettrolitico con aumento del rischio di ipertensione e insufficienza cardiaca, alterazioni del metabolismo osseo e muscolare con relativa fragilità, ulcere peptiche e patologie gastro-intestinali, disordini endocrini, metabolici e neurologici.

Note

DEFLAN ® vendibile solo sotto prescrizione medica.

L'uso di DEFLAN ® senza necessità terapeutica in corso di competizioni sportive, costituisce doping.


Le informazioni su DEFLAN ® Deflazacort pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



ARTICOLI CORRELATI

Deflan - Foglietto IllustrativoDeflazacort su Wikipedia italianoDeflazacort su Wikipedia ingleseInfiltrazioni di CortisoneCortisoniciAdvantan - Foglietto IllustrativoADVANTAN ® MetilprednisoloneAFTAB ® Triamcinolone acetonideALIFLUS ® Salmeterolo e FluticasoneAliflus - Foglietto IllustrativoBEBEN ® BetametasoneBentelan - Foglietto IllustrativoBENTELAN ® BetametasoneCELESTONE ® BetametasoneClobesol - Foglietto IllustrativoCLOBESOL ® ClobetasoloCorti-fluoral - Foglietto IllustrativoCorticosteroidi e glucocorticoidi: cosa sono?Cortone acetato - Foglietto IllustrativoCORTONE ®: CortisoneDecadron - Foglietto IllustrativoDECADRON ® DesametasoneDeltacortene - Foglietto IllustrativoDepo Medrol - Foglietto IllustrativoDEPO-MEDROL + LIDOCAINA ® Metilprednisolone + LidocainaDERMADEX ® DesametasoneDERMAVAL ® DiflucortoloneDERMOLIN ® FluocinoloneDiprosone - Foglietto IllustrativoDIPROSONE ® Betametasone dipropionatoDirahist - Foglietto IllustrativoEcoval - Foglietto IllustrativoECOVAL ® BetametasoneFlantadin - Foglietto IllustrativoFLANTADIN ® DeflazacortFLIXONASE ® FluticasoneFlixonase - Foglietto IllustrativoFLIXOTIDE ® FluticasoneFlixotide - Foglietto IllustrativoFlubason - Foglietto IllustrativoFLUBASON ® DesossimetasoneGentalyn - Foglietto IllustrativoGENTALYN BETA ® Gentamicina + BetametasoneGENTALYN ® GentamicinaImpetex - Foglietto IllustrativoIMPETEX ® Clorchinaldolo + Diflucortolone valeratoKenacort - Foglietto IllustrativoKENACORT ® Triamcinolone acetonideLocoidon - Foglietto IllustrativoLOCOIDON ® IdrocortisoneLOCORTEN ® Neomicina + FlumetasoneMedrol - Foglietto IllustrativoCortisonici su Wikipedia italianoCorticosteroid su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016