CRINONE ® - Progesterone

CRINONE ® è un farmaco a base di Progesterone

GRUPPO TERAPEUTICO: Progestinici

CRINONE ® - Progesterone

Indicazioni CRINONE ® - Progesterone

CRINONE ® è un gel a base di progesterone utile come coadiuvante della fase luteinica in caso di infertilità e come supporto alla fertilizzazione in vitro, utile alla risoluzione di problemi tubarici o endometriali.

Meccanismo d'azione CRINONE ® - Progesterone

CRINONE ® è un gel a base di progesterone, che garantisce il rilascio continuato di questo ormone, grazie alla presenza di polimeri come il policarbofile in grado di aderire alla mucosa uterina e facilitare il rilascio di progesterone.
Applicato al livello vaginale, consente al progesterone di accumularsi prevalentemente in sede uterina, riducendo il metabolismo di primo passaggio, quindi la produzione di metaboliti con attività collaterali a quella progestinica.
Il risultato di queste proprietà è un azione concentrata prevalentemente al livello uterino, che media il passaggio dalla fase proliferativa a quella secretiva dell'endometrio, utile ad accogliere l'embrione formato ed a facilitarne la crescita.
Dal punto di vista farmacocinetico invece, CRINONE ® consente il rilascio di progesterone che raggiunge la massima concentrazione pari a circa 90 mg in 6 ore, per poi decrescere gradualmente fino al dimezzamento delle dosi che si osserva in circa 36 ore.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. GEL VAGINALE O INIEIZIONE INTRAMUSCOLO?

Fertil Steril. 2010 Dec;94(7):2596-9. Epub 2010 Mar 27.

Crinone vaginal gel is equally effective and better tolerated than intramuscular progesterone for luteal phase support in in vitro fertilization-embryo transfer cycles: a prospective randomized study.

Yanushpolsky E, Hurwitz S, Greenberg L, Racowsky C, Hornstein M.


Interessante studio che dimostra come delle 468 pazienti trattate con progesterone per supportare la fase di fecondazione artificiale, quelle trattate con gel vaginale risultino più soddisfatte della terapia, a parità di esiti, rispetto l'iniezione intramuscolare di progesterone.


2. EFFICACIA DELLA COSOMMINISTRAZIONE DI PROGESTERONE VAGINALE ED ORALE NEL TRATTAMENTO DELL'INFERTILITA'

Gynecol Endocrinol. 2011 Apr 19.

Oral micronized progesterone combined with vaginal progesterone gel for luteal support.

Tomic V, Tomic J, Klaic DZ.


Studio condotto su 370 donne di età inferiore ai 45 anni, nelle quali la somministrazione contemporanea di progesterone orale e vaginale ha garantito una riduzione del tasso di abortività, riducendo al contempo il numero di episodi emorragici. La terapia combinata potrebbe quindi risultare più efficace rispetto alla monoterapia.


3. CRINONE COME OPZIONE TERAPEUTICA PER L'AMENORREA SECONDARIA

Am J Obstet Gynecol. 1999 Jan;180(1 Pt 1):42-8.

A new clinical option for hormone replacement therapy in women with secondary amenorrhea: effects of cyclic administration of progesterone from the sustained-release vaginal gel Crinone (4% and 8%) on endometrial morphologic features and withdrawal bleeding.

Warren MP, Biller BM, Shangold MM.


Gel a base di progesterone come il Crinone, sono stati utilizzati con successo nel trattamento dell'amenorrea secondaria, garantendo un buon controllo del sanguinamento e migliorando sensibilmente la salute endometriale osservata tramite sezioni istologiche.

Modalità d'uso e posologia

CRINONE ®  gel vaginale all'8%, in grado di rilasciare fino a 90 mg di progesterone per dose:  
l'assunzione del progesterone dovrebbe avvenire ad ovulazione avvenuta o tra il diciottesimo e il ventesimo giorno del ciclo.
In caso di fertilizzazione in vitro l'assunzione di CRINONE ® dovrebbe proseguire fino alla totale autonomia placentare, utile ad inibire possibili contrazioni miometriali e al contempo a sostenere la crescita dell'embrione.
E' importante la supervisione medica sia nella fase iniziale del trattamento che nel successivo periodo di somministrazione.

Avvertenze CRINONE ® - Progesterone

CRINONE ® deve esser somministrato solo dopo un'attenta visita medica utile a chiarire l'origine dei disturbi lamentati.
Pazienti affetti da patologie epatiche e renali, diabete, ipertensione e patologie cardiovascolari, epilessia e patologie neurologiche dovrebbero essere supervisionate con maggior attenzione da personale medico e monitorate per l'eventuale comparsa di effetti collaterali.
In quest'ultimo caso il medico dovrebbe decidere per l'eventuale sospensione della terapia.
La presenza di vitamina C tra gli eccipienti di CRINONE ® potrebbe essere responsabile di effetti collaterali locali quale bruciori e irritazione delle mucose.
Alcuni degli effetti collaterali lamentati in corso di terapia progestinica, quali soprattutto cefalea e sonnolenza, potrebbero ridurre le capacità percettive del paziente, rendendo pericoloso l'uso di macchinari e di autoveicoli.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

CRINONE ® può essere utilizzato durante il primo trimestre di gravidanza per supplire alle carenze funzionali del corpo luteo, che vengono successivamente rimpiazzate dall'attività secernente della placenta.
La sua assunzione invece è controindicata durante il periodo di allattamento, data la capacità del progesterone di esser secreto nel latte materno, quindi assunto dal poppante.

Interazioni

Nonostante la terapia con CRINONE ® riduca al minimo le potenziali interazioni con altri principi attivi, è opportuno evitare che questo farmaco venga somministrato con altri prodotti per uso vaginale in grado di irritare la mucosa.

Controindicazioni CRINONE ® - Progesterone

CRINONE ®  è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, in caso di emorragie vaginali di origine ignota, carcinoma mammario o tumori estro-progestinico dipendenti, alterazioni della funzionalità epatica e  processi tromboembolici in atto o pregressi.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La somministrazione vaginale di progesterone consente di ridurre significativamente la comparsa di effetti collaterali sia acuti che cronici, tanto da preservare una buona tollerabilità della terapia con CRINONE ®
Tra gli effetti collaterali più comuni si sono osservati cefalea, emicrania, sonnolenza, aumento della tensione mammaria con relativo dolore, spotting vaginali e irritazioni locali.

Note

CRINONE ®  è vendibile solo sotto prescrizione medica.


Le informazioni su CRINONE ® - Progesterone pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 07/12/2016