BETADINE ® Iodopovidone

BETADINE ® è un farmaco a base di Iodopovidone

GRUPPO TERAPEUTICO: Antisettici e disinfettanti

BETADINE ® Iodopovidone

Indicazioni BETADINE ® Iodopovidone

BETADINE ® è indicato nella pulizia e nella disinfezione della cute lesa.

Meccanismo d'azione BETADINE ® Iodopovidone

BETADINE ® è un farmaco a base di Iodopovidone, complesso molecolare costituito da una molecola di polivinilpirrolidone, detergente sintetico non ionico, e iodio pertanto appartenente alla categoria degli iodofori.
Molto impiegati nell'antisepsi della cute integra, lesa e della mucosa orale, vaginale e rettale, devono la propria efficacia d'azione alla capacità di inibire la sintesi proteica batterica, mediante ossidazione dei gruppi sulfidrilici, con formazione di iododerivati inattivi.
L'associazione dello iodio con una macromolecola come il polivinilpirrolidone migliora notevolmente le proprietà terapeutiche del complesso, consentendo un graduale rilascio dello iodio, riducendo al contempo l'insorgenza di potenziali reazioni avverse quale ad esempio l'irritazione che spesso si associa alle alte concentrazioni di iodio.
L'ampio spettro d'azione costituito da batteri Gram positivi, Gram negativi, virus, miceti, micobatteri e spore, aumenta notevolmente le indicazioni cliniche dello iodopovidone.

Studi svolti ed efficacia clinica

L'USO DI IODOPOVIDONE NEL PNEUMOTORACE
Pneumologia. 2011 Apr-Jun;60(2):78-80.

Efficacy and safety of iodopovidone pleurodesis through chest tube in spontaneous pneumothorax.

Mahmodlou R, Rahimi-Rad MH, Alizadeh H.


Recente studio che dimostra come la pleurodesi con iodopovidone possa risultare sicura ed efficace nel limitare la diffusione di liquido pleurale e di potenziali infezioni in pazienti con pneumotorace.

ANAFILASSI DA BETADINE
J Paediatr Child Health. 2013 Jun;49(6):506-7.

Recurrent anaphylaxis caused by topical povidone-iodine (Betadine).

Gray PE, Katelaris CH, Lipson D.


Case report che denuncia la comparsa di anafilassi ricorrente in seguito all'uso topico di iodopovidone, dimostrando come questo farmaco, per quanto sicuro, possa in determinati casi determinare la comparsa di gravi reazioni avverse.


L'USO DI IODOPOVIDONE IN CLINICA OCULISTICA
J Cataract Refract Surg. 2013 May 13.

Comparison of the efficacy of povidone-iodine 1.0%, 5.0%, and 10.0% irrigation combined with topical levofloxacin 0.3% as preoperative prophylaxis in cataract surgery.

Li B, Nentwich MM, Hoffmann LE, Haritoglou C, Kook D, Kampik A, Sheng M, Miño de Kaspar H.


Lavoro che dimostra come l'antisepsi effettuata con Iodopovidone al 10% possa risultare più efficace rispetto altre concentrazioni nel prevenire le infezioni della congiuntiva nei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico per cataratta.

Modalità d'uso e posologia

BETADINE ®
Spray cutaneo al 5% di Iodopovidone;
Soluzione cutanea al 10% di Iodopovidone;
Il corretto uso di BETADINE ® dovrebbe prevedere l'applicazione del farmaco per circa 2 volte al giorno sulla cute da trattare.
In entrambi i casi, sia l'applicazione della soluzione cutanea che la vaporizzazione del prodotto, dovrebbe determinare la formazione di una sottile patina marroncina tale da prolungare l'attività disinfettante dello iodio.

Avvertenze BETADINE ® Iodopovidone

BETADINE ® è indicato unicamente per uso esterno, pertanto occorrerebbe prestare particolare cautela all'uso di questo disinfettante avendo cura di evitare l'ingestione ed il contatto diretto con occhi e mucose esposte.
L'uso di questo medicinale non dovrebbe superare i 10 giorni di trattamento, e data la presenza di iodio dovrebbe essere affiancato da test per la valutazione della funzionalità tiroidea, soprattutto nei pazienti a rischio.
Qualora l'uso di BETADINE ® determinasse la comparsa di reazioni avverse tra le quali l'irritazione della cute trattata, sarebbe opportuno consultare immediatamente il proprio medico ed interrompere il trattamento.
Tenere il farmaco fuori dalla portata dei bambini


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Nonostante l'assorbimento sistemico dello Iodopovidone risulti poco significativo, la presenza di iodio nel farmaco, pone importanti limiti all'uso di BETADINE ® durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno.
Di conseguenza l'applicazione di Iodopovidone nei suddetti casi, dovrebbe essere giustificato da oggettive necessità e dovrebbe essere attentamente supervisionato dal proprio ginecologo.

Interazioni

Si raccomanda di evitare l'uso contestuale di altri antisettici o detergenti, soprattutto se a base di Sali di mercurio.

Controindicazioni BETADINE ® Iodopovidone

L'uso di BETADINE ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti e nei pazienti affetti da patologie tiroidee.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di BETADINE ® potrebbe determinare la comparsa di reazioni avverse locali quali irritazione e bruciore, interferendo inoltre con la normale funzionalità tiroidea.

Note

BETADINE ® è un farmaco non soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 01/10/2016