BAYPRESS ® Nitrendipina

BAYPRESS ® è un farmaco a base di Nitrendipina.

GRUPPO TERAPEUTICO: Calcio antagonista ad effetto prevalentemente vascolare


BAYPRESS ® - Nitrendipina

Indicazioni BAYPRESS ® - Nitrendipina

BAYPRESS ® è un farmaco indicato nel trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Meccanismo d'azione BAYPRESS ® - Nitrendipina

La nitrendipina - molecola appartenente alla famiglia delle diidrdopiridine, nonché principio attivo del BAYPRESS ® viene rapidamente assorbita dal tratto gastroenterico in seguito a somministrazione orale, garantendo il raggiungimento del picco plasmatico mediamente dopo 2 ore dall'assunzione. Nonostante venga assorbita per circa il 90% dell'intera dose, la quota biodisponibile - quindi biologicamente efficace - è rappresentata dal 20/30% di quella assorbita, visto un metabolismo epatico di primo passaggio che la ossida in metaboliti inattivi. La quota restante, legata prevalentemente alle proteine plasmatiche, può portarsi sulla superficie delle cellule muscolari lisce delle strutture vascolari, riducendo l'attività dei canali al calcio ed impedendo il flusso entrante di questo minerale.

L'aumento delle concentrazioni intracellulari di calcio rappresenta l'evento chiave nei meccanismi di contrazione cellulare, in quanto il minerale - legato a specifiche binders - è in grado di riarrangiare le proteine actiniche e miosiniche permettendo alla fibrocellula di contrarsi.
L'azione molecolare della nitrendipina si concretizza in un calo delle resistenze periferiche, con un importante effetto antipertensivo a cui generalmente segue una transitoria e modesta fase di adattamento, caratterizzata dall'aumento della frequenza cardiaca.
L'effetto antipertensivo sembra esser potenziato, almeno in parte, dall'azione natriuretica che questo farmaco esplica soprattutto nelle fasi iniziali del trattamento.
L'emivita della nitrendipina è di circa 8/12 ore, al termine delle quali viene metabolizzata a livello epatico ed eliminata prevalentemente a livello renale.

Studi svolti ed efficacia clinica

1.NITRENDIPINA, NON SOLO UN ANTIPERTENSIVO

Am J Ther. 2003 Nov-Dec;10(6):409-14.

Calcium antagonists and atherosclerosis protection in hypertension.

Hernández RH, Armas-Hernández MJ, Velasco M, Israili ZH, Armas-Padilla MC.


E' noto come i calcio antagonisti, al pari di altri antipertensivi come i diuretici, possano garantire una riduzione della morbilità e mortalità dovute ad incidenti cardiovascolari. Diversi studi stanno tuttavia chiarendo anche il ruolo - probabilmente unico tra i farmaci antipertensivi - dei calcio antagonisti nella riduzione del danno ossidativo, nella prevenzione dell'ossidazione delle LDL e nella prevenzione delle patologie aterosclerotiche. Se questo effetto sembra esser già stato confermato per alcuni principi attivi appartenenti a questa categoria farmaceutica, restano ancora da chiarire le potenzialità preventive della nitrendipina.


2. TERAPIA ASSOCIATA NELL'IPERTENSIONE LIEVE

Drugs. 2004;64(10):1135-48.

Fixed-dose combination enalapril/nitrendipine: a review of its use in mild-to-moderate hypertension.

Siddiqui MA, Plosker GL.


La combinazione di nitrendipina ad altri farmaci antipertensivi si è dimostrata particolarmente efficace anche nel controllo della pressione in pazienti con lieve e moderata ipertensione a breve termine. Infatti, 12 settimane di trattamento con nitrendipina/enalapril hanno garantito non solo un buon controllo pressorio, ma anche una riduzione della sintomatologia collaterale associata alla monoterapia.


3. NITRENIDIPINA IN TERAPIA COMBINATA NEL TRATTAMENTO DELL'IPERTENSIONE

Zhonghua Xin Xue Guan Bing Za Zhi. 2010 Feb;38(2):135-8.

Analysis of therapeutic effects of rural patients with hypertension by combination administration of low dosage of hydrochlorothiazide and nitrendipine

Sun ZQ, Zheng LQ, Zhang DY, Zhang XZ, Zhang XG, Liu SS, Xu CL, Li J, Hu DY, Sun YX.


Questo studio - condotto su 5292 pazienti affetti da ipertensione, ai quali è stata somministrata nitrendipina in sinergia con idroclorotiazide per circa 15 mesi - dimostra come questo trattamento possa essere in grado di garantire un abbassamento pressorio di 16 mmHg per la sistolica e di 9.4 mmHg per la diastolica, senza effetti collaterali clinicamente rilevanti.

Modalità d'uso e posologia

BAYPRESS ® compresse da 20 mg di nitrendipina: per il trattamento dell'ipertensione arteriosa si consiglia l'assunzione di una compressa al giorno, possibilmente al mattino dopo colazione, o di mezza compressa due volte al giorno, per una quota totale di 20mg.
Il dosaggio consigliato, tuttavia, può esser soggetto a variazioni, indicate dal medico in base alle condizioni fisiopatologiche del paziente, all'eventuale concomitante somministrazione di altri farmaci o in caso di patologie di interesse epatico.
IN OGNI CASO, PRIMA DELL'ASSUNZIONE DI BAYPRESS ® - Nitrendipina - è NECESSARIA LA PRESCRIZIONE ED IL CONTROLLO DEL PROPRIO MEDICO.

Avvertenze BAYPRESS ® - Nitrendipina

Dato il metabolismo epatico della nitrendipina, la somministrazione di questo farmaco in pazienti con epatopatie di vario genere, dovrebbe essere effettuata con particolare cura e partendo dai minimi dosaggi possibili.
Inoltre, l'elevata suscettibilità degli enzimi citocromici deputati all'ossidazione di questo principio attivo, richiede una particolare attenzione nella gestione della terapia farmacologica, con un monitoraggio frequente della pressione arteriosa, tale da evitare crisi ipotensive e garantire allo stesso tempo un rapido adeguamento della dose.
I possibili effetti collaterali, in particolare vertigini, sonnolenza e capogiri, e l'elevata variabilità individuale alla risposta terapeutica, potrebbero ridurre le capacità percettive e reattive del paziente, rendendo pericoloso l'uso di macchinari ed autoveicoli.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

BAYPRESS ® è controindicato in gravidanza, vista la correlazione dimostrata in letteratura tra assunzione di calcio antagonisti e malformazioni fetali ed embriotossicità, effetti probabilmente dovuti all'alterazione del normale flusso fetale.
La nitrendipina è secreta nel latte materno; pertanto se ne sconsiglia l'assunzione durante l'allattamento, mentre qualora fosse necessario il suo utilizzo si dovrebbe provvedere all'interruzione dell'allattamento al seno.

Interazioni

Vista l'elevata suscettibilità degli enzimi deputati al metabolismo della nitrendipina (citocromi) all'azione di differenti molecole, BAYPRESS ® può interagire con:

  1. Rifampicina, fenitoina, fenobarbital, determinando un'accelerazione del suo metabolismo, con conseguente riduzione dell'efficacia terapeutica;
  2. Antibiotici macrolidi come l'eritromicina, che - al contrario - sono in grado di determinare un'inibizione dei citocromi, aumentando i livelli plasmatici e l'efficacia terapeutica del principio attivo;
  3. Antidepressivi come la fluoxetina, e succo di pompelmo, con aumento dei livelli plasmatici di nitrendipina;
  4. Altri farmaci antipertensivi, determinando un marcato effetto ipotensivo.

A questi andrebbero aggiunti anche tutti gli altri induttori ed inibitori del citocromo, tra cui l'alcol, per i quali tuttavia non si è ancora sperimentata l'eventuale interazione, ma che potrebbero interferire con le normali proprietà farmacocinetiche della nitrendipina.

Controindicazioni BAYPRESS ® - Nitrendipina

BAYPRESS ® è controindicato in caso di ipersensibilità ad uno dei suoi componenti, in caso di angina pectoris, di infarto del miocardio recente e durante l'intero periodo di gravidanza e allattamento.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Le reazioni avverse più comuni all'assunzione di BAYPRESS ® sono caratterizzate da reazioni ansiose, cefalea, palpitazione, edema, vasodilatazione ed astenia. Più rara appare invece l'incidenza di mialgia, aumento delle transaminasi, tachicardia ed angina. Rare sono anche eventuali reazioni di ipersensibilità verso uno dei componenti di BAYPRESS ®

Note

BAYPRESS ® è vendibile solo sotto prescrizione medica.


Le informazioni su BAYPRESS ® - Nitrendipina pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 07/12/2016