ARIANNA ® - Etinilestradiolo + Gestodene

ARIANNA ® è un farmaco a base di etinilestradiolo + gestodene

GRUPPO TERAPEUTICO: Contraccettivi ormonali sistemici  - Progestinico ed estrogeni, combinazione fissa

ARIANNA ® - Pillola Anticoncezionale Indicazioni
Meccanismo d'azione
Studi svolti ed efficacia clinica
Modalità d'uso e posologia
Avvertenze GRAVIDANZA e ALLATTAMENTO
Interazioni
Controindicazioni
Effetti indesiderati

Indicazioni ARIANNA ® - Pillola Anticoncezionale

ARIANNA ® è utilizzato come contraccettivo orale.

Meccanismo d'azione ARIANNA ® - Pillola Anticoncezionale

ARIANNA ®  è un contraccettivo orale di terza generazione, data la presenza di un progestinico sintetico come il gestodene.
Nonostante la presenza di progestinici sintetici, utili essenzialmente a controllare alcuni degli effetti collaterali più comuni della contraccezione orale come la ritenzione idrica, l'aumento ponderale e disturbi cutanei, i contraccettivi di terza generazione espletano l'effetto anticoncezionale in maniera del tutto simile a quanto fatto da contraccettivi classici.
Infatti l'inibizione dell'ovulazione indotta dal feedback negativo esercitato sull'ipotalamo relativamente alla secrezione di gonadotropine, e le variazioni chimico-fisiche indotte al livello del muco cervicale necessarie a contrastare la risalita degli spermatozoi nel tratto genitale femminile, rappresentano i principali meccanismi attraverso i quali l'etinilestradiolo e il gestodene contenuti in ARIANNA ® garantiscono l'effetto contraccettivo.
La lunga emivita di entrambi i principi attivi, stimata intorno alle 24 ore, consente inoltre di preservare l'azione anticoncenzionale con la semplice assunzione di una compressa al giorno, effettuata preferibilmente sempre allo stesso orario.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. CONTRACCETTIVI DI TERZA GENERAZIONE E FREQUENZA CARIDACA

Eur J Contracept Reprod Health Care. 2011 Aug;16(4):289-97.

Influence of third-generation oral contraceptives on the complexity analysis and symbolic dynamics of heart rate variability.

Rebelo AC, Tamburús N, Salviati M, Celante V, Takahashi A, de Sá MF, Catai A, Silva E.


Interessante studio che dimostra come la somministrazione di contraccettivi orali a base di etinilestradiolo e gestodene non influenzi in alcun modo la frequenza cardiaca, non incidendo quindi minimamente sulle proprietà ritmiche del cuore.


2. CONTRECCETTIVI A BASE DI GESTONDENE E CAPACITA' ATLETICHE

Contraception. 2010 Apr;81(4):309-15. Epub 2009 Dec 5.

Effect of low-dose combined oral contraceptive on aerobic capacity and anaerobic threshold level in active and sedentary young women.

Rebelo AC, Zuttin RS, Verlengia R, Cesar Mde C, de Sá MF, da Silva E.


Studio che conforta tutte le atlete sottoposte a contraccezione ormonale combinata. Il lavoro dimostra infatti come l'assunzione anche per periodi prolungati di contraccettivi ormonali a base di etinilestradiolo e gestodene non influenzi ne la capacità aerobica ne tanto meno il picco massimo di forza.


3. CONTRACCETTIVI E TROMBOEMBOLISMO VENOSO

J Fam Plann Reprod Health Care. 2010 Jan;36(1):33-8.

Risk of venous thromboembolism among users of oral contraceptives: a review of two recently published studies.

Shapiro S, Dinger J.


Studio critico, effettuato dopo un'attenta rilettura della letteratura scientifica che osserva come l'aumentato rischio di eventi trombo embolici venosi, risulti una condizione di base della contraccezione orale, dipendente dalla dose e dalla durate dell'estrogeno e invece indipendente dal progestinico utilizzato.

 

Modalità d'uso e posologia

ARIANNA ® compresse rivestite di colore giallo da 15 mcg di etinilestradiolo e 60 mcg di gestodene, compresse di colore bianco prive di principi attivi:
la particolare formulazione delle compresse contenute nella confezione consente l'assunzione di una compressa al giorno senza periodi di sospensione.
Più precisamente, al fine di evitare dimenticanze o variazioni del normale schema posologico, l'azienda farmaceutica in questione ha sperimentato un nuovo approccio terapeutico, consistente in :

  • 24 giorni consecutivi di assunzione di una compressa giallo-paglierina (contente gli ormoni);
  • 4 giorni consecutivi di assunzione di una compressa banca (placebo).

Terminata la confezione, senza periodi di sospensione, è necessario iniziare subito con un nuovo ciclo.
Generalmente l'emorragia da sospensione, appare dopo circa 2 giorni dall'assunzione dell'ultima compressa gialla, ossia dall'ultima assunzione di etinilestradiolo e gestodene.
Variazioni dello schema posologico potrebbero essere necessarie in particolari condizioni quali : recenti aborti o gravidanze, pregresse terapie anticoncezionali e disturbi di varia natura.

Avvertenze ARIANNA ® - Pillola Anticoncezionale

Prima di intraprendere l'assunzione di contraccettivi orali come ARIANNA ®  è necessario il consulto di un medico specialista, utile a valutare sia l'appropriatezza terapeutica che l'assenza di condizioni incompatibili con la somministrazione tale farmaco.
Visti i potenziali effetti collaterali a carico dell'apparato cardiovascolare e di altri sistemi, correlati all'assunzione di contraccettivi orali, la presenza di patologie cardiovascolari  e neoplastiche in atto o pregresse, affezioni epatiche e renali, disturbi della sfera neurologica e psichiatrica, patologie metaboliche come il diabete e fattori di rischio per patologie cardiovascolari come l'obesità o il fumo, potrebbe risultare del tutto incompatibile con la contraccezione orale a base di ormoni.
Qualora invece lo specialista decidesse per la fattibilità della contraccezione orale, è necessario che la paziente venga sottoposta a monitoraggi periodici ed informata dei potenziali rischi e dei segni utili a riconoscere gli stati morbosi, in maniera da provvedere all'eventuale immediata sospensione della terapia.
ARIANNA ® contiene lattosio per cui la sua assunzione in pazienti affetti da deficit enzimatico di lattasi, malassorbimento glucosio/galattosio o intolleranza al lattosio, potrebbe associarsi a disturbi gastrointestinali anche gravi.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

ARIANNA ® risulta controindicato in gravidanza e allattamento vista l'assenza di studi in grado di caratterizzare il profilo di sicurezza di questo farmaco, e data la capacità dei due principi attivi in esso contenuti di permeare il filtro mammario e concentrarsi nel latte materno.

Interazioni

Il metabolismo epatico a cui sono sottoposti il gestodene e l'etinilestradiolo, aumenta sensibilmente il rischio di interazioni farmacologiche clinicamente rilevanti.
Infatti gli enzimi citocromiali responsabili delle trasformazioni epatiche dei suddetti ormoni, risultano particolarmente suscettibili all'azione induttrice di principi attivi come la rifampicina, fenitoina, barbiturici, antiretrovirali, antibiotici, rimedi erboristici come l'erba di san Giovanni , i quali incrementando il metabolismo dell'etinilestradiolo e del gestodene, ne determinano una riduzione delle concentrazioni ematiche e del conseguente effetto anticoncezionale.
A tal proposito quindi, la contestuale assunzione di più farmaci, deve necessariamente essere preceduta dal consulto medico, ed eventualmente affiancata da sistemi contraccettivi di copertura.

Controindicazioni ARIANNA ® - Pillola Anticoncezionale

ARIANNA ® è controindicato in caso di  trombosi venosa in atto o pregressa, ictus,  ipertensione, patologie metaboliche come diabete mellito, ipertensione e dislipidemie, alterazioni della funzionalità epatica e renale, patologie maligne, disturbi neuro-psichiatrici, disturbi motori, affezioni ginecologiche non diagnosticate e in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Nonostante i contraccettivi orali di terza generazione siano nati con l'obiettivo di minimizzare gli effetti collaterali della contraccezione orale, l'assunzione di ARIANNA ® è stata spesso associata a reazioni avverse quali, disturbi dell'umore, irritabilità, cefalee, vertigini nausea, vomito, dolori addominali, variazioni ponderali, aumento della tensione mammaria e dolore, spotting emorragici e modificazioni delle secrezioni cervicali.
A destare più preoccupazione tuttavia, sono stati effetti collaterali a lungo termine ma fortunatamente più rari,  come ittero colestatico, eritema nodoso, pancreatiti e accidenti trombo embolici arteriosi e venosi.

Note

ARIANNA ® è vendibile solo sotto prescrizione medica.