ARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato

ARGOTONE ® è un farmaco a base di Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Rinologici – Decongestionanti nasali ed altre preparazioni per uso topico

ARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato

Indicazioni ARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato

ARGOTONE ® è utilizzato in ambito clinico come decongestionante ed antisettico nasale.

Meccanismo d'azione ARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato

La duplice attività terapeutica di ARGOTONE ® è evidentemente associata alla presenza dei suoi due principi attivi, dotati di meccanismi d'azione differenti e pertanto efficaci nel trattamento delle riniti caratterizzate da congestione della mucosa nasale.
Più precisamente l'Efedrina, somministrata per via topica nasale, è in grado di garantire una costrizione della muscolatura liscia vasale della mucosa, riducendo il flusso ematico locale e quindi anche il conseguente edema che si accompagna a tale condizione.
Il tutto si traduce in un miglioramento della pervietà delle vie respiratorie superiori e quindi nel superamento della sintomatologia ostruttiva.
L'argento vitellinato invece, è una forma organicizzata dell'argento, pertanto maggiormente indicata all'uso topico, noto il ridotto grado di assorbimento dello stesso, e dotata di un attività antisettica ad ampio spettro, espletata dalla capacità di interferire con i normali processi metabolici batterici, ed in particolare con quelli che prevedono l'uso dell'ossigeno, aumentando il livello ossidativo della cellula e inducendone così la morte.
Le caratteristiche farmacocinetiche di questi principi attivi inoltre, limitandone sensibilmente l'assorbimento sistemico, riducono l'incidenza di potenziali effetti collaterali.

Studi svolti ed efficacia clinica

DECONGESTIONANTI NASALI ED ANGINA
BMJ Case Rep. 2011 Mar 24;2011. pii: bcr0620103078. doi: 10.1136/bcr.06.2010.3078.

An unusual case of systemic cardiovascular side effects from the application of over-the-counter nasal decongestion drops.

Browning MG, Seddon JO, Yung LT, Gough G.


Lavoro che denuncia la comparsa di angina legata all'abuso di un decongestionante nasale senza obbligo di prescrizione medica a base di Efedrina. Tali studi ribadiscono l'importanza di richiedere sempre un consulto medico prima e durante il trattamento.

GLI EFFETTI DELL'EFEDRINA SUL MOVIMENTO DELLE CIGLIA NASALI
ORL J Otorhinolaryngol Relat Spec. 2008;70(2):91-6. doi: 10.1159/000114531. Epub 2008 Apr 15.

Effects of ephedrine on human nasal ciliary beat frequency.

Zhang L, Han D, Song X, Wang H, Wang K, Liu Z.


Lavoro sperimentale che dimostra come l'uso di Efedrina come decongestionante nasale possa determinare un effetto stimolatorio sul movimento delle ciglia nasali, senza alterarne la funzionalità di base.

CARATTERISTICHE FARMACOCINETICHE DEI DECONGESTIONANTI NASALI.
J Drug Target. 2007 Jun;15(5):370-7.

Evaluation of effect of ephedrine on the transport of drugs from the nasal cavity to the systemic circulation and the central nervous system.

Charlton ST, Davis SS, Illum L.


Studi di farmacocinetica che cercano di caratterizzare la formulazione chimica migliore per ridurre il grado di assorbimento sistemico dell'Efedrina utilizzata come decongestionante nasale, al fine di rendere più sicura possibile la terapia locale, prevedendo l'utilizzo di fibre come le pectine.

Modalità d'uso e posologia

ARGOTONE ®
Gocce nasali da 1 gr di Argento vitellinato e 0,9 gr di Efedrina cloridrato.
Sempre secondo indicazione medica, generalmente si consiglia l'instillazione di 3 gocce per narice 2-3 volte al giorno.
La durata della terapia dovrebbe essere definita dal medico in base al riscontro clinico.

Avvertenze ARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato

Nonostante la terapia con ARGOTONE ® risulti generalmente ben tollerata e priva di effetti collaterali particolarmente gravi, è opportuno ricordare come l'azione vasocostrittrice dell'Efedrina potrebbe determinare una serie di effetti collaterali in pazienti affetti da patologie cardiovascolari.
Si ricorda inoltre come l'uso prolungato di questo prodotto, oltre a determinare un incremento del rischio di potenziali effetti collaterali da ipersensibilità, potrebbe evidentemente indurre una riduzione dell'efficacia terapeutica.
Si raccomanda di conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini, visti i potenziali effetti tossici legati all'ingestione accidentale del farmaco.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

La presenza di Efedrina in ARGOTONE ® determina la necessità di estendere le controindicazioni all'uso di questo farmaco anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Il paziente in terapia con ARGOTONE ® dovrebbe evitare la contestuale assunzione di farmaci corticosteroidei e di inibitori delle Monoaminossidasi.

Controindicazioni ARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato

L'uso di ARGOTONE ® è controindicato nei pazienti con ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, nei pazienti affetti da patologie cardiovascolari, glaucoma, ipertrofia prostatica, ipertiroidismo e nei pazienti con età inferiore ai 12 anni.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di ARGOTONE ® , soprattutto quando protratto a lungo nel tempo, potrebbe determinare la comparsa di effetti collaterali locali quali orticaria, rash, secchezza nasale e prurito.
Fortunatamente più rara è l'incidenza di effetti collaterali sistemici gravi e clinicamente rilevanti come ipertensione, insonnia, disturbi della minzione e cefalea.

Note

ARGOTONE ® è un farmaco non soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su ARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.