ARANDA ® Levofloxacina

ARANDA ®  è un farmaco a base di Levofloxacina emiidrata

GRUPPO TERAPEUTICO: Antimicrobici – antibiotici per uso sistemico

ARANDA ® Levofloxacina

Indicazioni ARANDA ® Levofloxacina

ARANDA ® , in quanto farmaco a base di Chinoloni di terza generazione, risulta particolarmente efficace, pertanto indicato, nel trattamento delle infezioni respiratorie, della cute e degli annessi sostenute da batteri sensibili alla Levofloxacina.

Meccanismo d'azione ARANDA ® Levofloxacina

La Levofloxacina, principio attivo di ARANDA ® , è un antibiotico appartenente alla famiglia dei Fluorochinoloni di terza generazione particolarmente efficace nei confronti di microrganismi intracellulari, Streptococchi, Enterococchi e Micobatteri.
La sua attività batteriostatica, concentrazione dipendente e dotata di un prolungato effetto post-antibiotico, è da ricondurre alla capacità di legare e formare complessi inattivi con enzimi coinvolti nei meccanismi di duplicazione del DNA come le girasi e le topoisomerasi.
L'inibizione di tali meccanismi di replicazione, controllando il rate proliferativo batterico, impedisce la colonizzazione di mucose e tessuti, garantendo una regressione della sintomatologia in soli pochi giorni di trattamento.
L'attività antibiotica può essere tuttavia in alcuni casi compromessa dall'insorgenza di meccanismi di resistenza, come l'espressione di pompe di efflusso piuttosto che l'espressione di enzimi inattivanti o modificazioni del target biologico, responsabili della resistenza alla terapia farmacologica.
L'uso inadeguato degli antibiotici rappresenta la principale causa di tale condizione.

Studi svolti ed efficacia clinica

LA LEVOFLOXACINA NEL TRATTAMENTO DELL'INFEZIONE DA H.PYLORI

Gut Liver. 2012 Oct;6(4):452-6.

Rifaximin Plus Levofloxacin-Based Rescue Regimen for the Eradication of Helicobacter pylori.

Yun SP, Seon HG, Ok CS, Yoo KH, Kang MK, Kim WH, Kwon CI, Ko KH, Hwang SG, Park PW, Hong SP.


Lavoro che testa l'efficacia del regime antibiotico costituito da Levofloxacina + Rifamicina nell'eradicazione dell'H.Pylori, osservando un efficacia simile alla triplice o quadrupla terapia comunemente utilizzata in ambito clinico.


CRISI MIASTENICHE DA LEVOFLOXACINA

J Emerg Med. 2012 Dec 4.

Levofloxacin-induced Myasthenic Crisis.

Gutiérrez-Gutiérrez G, Sereno M, García Vaquero C, Miralles A.


Case report che denuncia la comparsa di crisi miasteniche in un paziente sottoposto a terapia antibiotica con Levofloxacina. Tali emergenze sottolineano l'importanza della supervisione medica anche durante la terapia antibiotica.


L'EFFICACIA DELLA LEVOFLOXACINA NEL TRATTAMENTO DELLE INFEZIONI DELLE VIE RESPIRATORIE

Intern Med. 2012;51(14):1923-6. Epub 2012 Jul 15.

Pulmonary Mycobacterium kyorinense disease showed clinical improvement following combined therapy with clarithromycin andlevofloxacin.

Kobashi Y, Mouri K, Obase Y, Kato S, Oka M.


Studio isolato che dimostra l'efficacia della Levofloxacina, in combinazione anche con la Claritromicina, nel determinare una regressione della sintomatologia in un paziente affetto da Mycobacterium Kyorinense, responsabili di severi quadri polmonari.

Modalità d'uso e posologia

ARANDA ®
Compresse rivestite da 250 - 500 mg di Levofloxacina.
I dosaggi, generalmente compresi tra 250 - 1000 mg giornalieri di Levofloxacina e suddivisiti in due somministrazioni, dovrebbero essere definiti dal proprio medico in base alle caratteristiche fisio-patologiche del paziente, alla gravità del suo quadro clinico ed agli obiettivi terapeutici da raggiungere.
Al fine di ottimizzare il successo terapeutico, evitando spiacevoli strascichi di patologia, si raccomanda di prolungare la terapia per almeno 48 ore dalla scomparsa dei sintomi.

Avvertenze ARANDA ® Levofloxacina

L'uso di ARANDA ® dovrebbe essere preceduto da un attenta visita medica atta a valutare l'appropriatezza prescrittiva e l'eventuale presenza di controindicazioni all'uso di Fluorochinoloni.
Particolare cautela andrebbe riservata ai pazienti affetti da patologie renali, vista la ridotta capacità di eliminazione del farmaco, ai pazienti affetti da deficit enzimatico di glucosio 6 fosfato deidrogenasi, per l'aumentata incidenza di episodi emolitici, ed ai pazienti in via di sviluppo, noto il documentato rischio di artropatie e tendiniti.
Il paziente in terapia con ARANDA ® inoltre dovrebbe evitare l'esposizione diretta ai raggi solari, vista la fotosensibilità indotta dal farmaco e la potenziale comparsa di eritemi e rash cutanei.
L'uso prolungato e inadeguato di questo antibiotico potrebbe determinare la selezione di ceppi microbici multiresistenti come il Clostridium difficile, responsabile di quadri patologici gravi come la colite pseudomembranosa.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Le suddette controindicazioni si estendono anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno, vista la capacità della Levofloxacina di attraversare sia la barriera placentare che il filtro mammario, esponendosi al feto ed al lattante in concentrazioni farmacologicamente attive.

Interazioni

I pazienti in terapia con ARANDA ® dovrebbero prestare particolare cautela alla contestuale assunzione di :

  • Alimenti, integratori e farmaci contenenti metalli divalenti, vista la capacità di formare complessi chelanti, responsabili della riduzione dell'efficacia terapeutica dell'antibiotico;
  • Tiazanidina, metotrexato, teofillina, xantine e fenitoina per l'alterata secrezione tubulare indotta dal Fluorochinolone e il conseguente potenziamento degli effetti biologici e collateral;
  • Anticoagulanti orali, per l'aumentata attività anticoaugulante indotta dall'antibiotico.

Controindicazioni ARANDA ® Levofloxacina

ARANDA ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, nei pazienti in via di sviluppo, nei pazienti con gravi patologie renali ed epilettici.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di ARANDA ® , soprattutto quando prolungato nel tempo, potrebbe determinare la comparsa di nausea, diarrea, vomito, dolori addominali e nei casi più gravi colite pseudomembranosa, ipertransaminasemia e alterata funzionalità renale, cefalea, irritabilità, convulsioni e rischio epilettogeno,e solo raramente tendiniti e artralgie, soprattutto durante le fasi di crescita.

Note

ARANDA ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.