Aerius - desloratadina

Informazioni su Aerius - desloratadina fornite da EMEA

Che cos'è Aerius?

Aerius è un farmaco contente il principio attivo desloratadina. È disponibile in compresse da 5 mg, come liofilizzato orale da 5 mg (compressa dispersibile), in compresse orodispersibili (compresse che si sciolgono in bocca) da 2,5 e 5 mg, in sciroppo da 0, 5 mg/ml e come soluzione orale da 0,5 mg/ml.

Per che cosa si usa Aerius?

Aerius è usato per alleviare i sintomi della rinite allergica (infiammazione delle fosse nasali causata da un'allergia, come ad esempio la febbre da fieno o l'allergia agli acari della polvere) o dell'orticaria (condizione della pelle causata da un'allergia, i cui sintomi comprendono prurito ed eruzione cutanea).
Il medicinale può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica.

Come si usa Aerius?

La dose raccomandata per adulti e adolescenti (a partire da 12) è di 5 mg una volta al giorno. La dose per i bambini dipende dall'età. Per bambini da uno a cinque anni la dose è di 1,25 mg una volta al giorno, assunta sotto forma di 2,5 ml di sciroppo o soluzione orale. Per bambini da sei a undici anni, la dose è di 2,5 mg una volta al giorno, assunta sia come 5 ml di sciroppo o di soluzione orale che come compressa orodispersibile da 2,5 mg. Adulti e adolescenti possono prendere il medicinale in qualsiasi forma.
Aerius può essere assunto con o senza cibo.

Come agisce Aerius?

La desloratadina, il principio attivo di Aerius, è un antistaminico che agisce bloccando i ricettori sui quali normalmente si fissa l'istamina, una sostanza presente nell'organismo, che i sintomi allergici. Quando i ricettori sono bloccati, l'istamina non ha più effetto e ciò comporta una diminuzione dei sintomi allergici.

Quali studi sono stati svolti su Aerius?

Complessivamente, Aerius è stato oggetto di otto studi con la partecipazione di 4 800 pazienti adulti e adolescenti affetti da rinite allergica (compresi quattro studi sulla rinite allergica stagionale e due studi con pazienti affetti anche da asma). L'efficacia di Aerius è stata misurata osservando il cambiamento dei sintomi (spurgo nasale, prurito, starnuti e congestione) prima e dopo due - quattro settimane di trattamento. Aerius è stato anche studiato in 416 pazienti affetti da orticaria. L'efficacia è stata misurata osservando i cambiamenti nei sintomi (prurito, numero e dimensione delle eruzioni cutanee, interferenza con il sonno e le funzioni diurne) prima e dopo sei settimane di trattamento.
In tutti gli studi, l'efficacia di Aerius è stata comparata con quella di un placebo (trattamento fittizio).
Sono stati presentati studi supplementari per mostrare che lo sciroppo, la soluzione orale e le compresse orodispersibili sono trattate dall'organismo allo stesso modo delle compresse e per mostrare che possono essere somministrate con sicurezza ai bambini.

Quali benefici ha mostrato Aerius nel corso degli studi?

Nella rinite allergica, osservando i risultati di tutti gli studi nel loro insieme, due settimane di trattamento con 5 mg di Aerius hanno comportato una diminuzione media del punteggio dei sintomi del 25 - 32%, rispetto ad una diminuzione del 12 - 26% nei pazienti trattati con placebo. Per quanto concerne i due studi sull'orticaria, la diminuzione del punteggio dei sintomi dopo sei settimane di trattamento con Aerius è stata del 58% e del 67% rispetto al 40% e al 33% nei pazienti trattati con placebo.

Qual è il rischio associato a Aerius?

Gli effetti collaterali più comuni negli adulti e negli adolescenti sono affaticamento (stanchezza 1,2%), secchezza della bocca (0,8%) e mal di testa (0,6%). Gli effetti collaterali osservati nei bambini sono simili. Nei bambini di età inferiore a due anni gli effetti collaterali più comuni sono diarrea (3,7%), febbre (2,3%) e insonnia (2,3%). Per la lista completa degli effetti indesiderati rilevati con Aerius, si rimanda al foglio illustrativo.
Aerius non deve essere usato da persone ipersensibili (allergiche) alla desloratadina, loratadina o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Perché è stato approvato Aerius?

Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) ha deciso che i benefici di Aerius sono superiori ai suoi rischi nell'alleviare i sintomi associati alla rinite allergica o all'orticaria. Il comitato ha raccomandato il rilascio dell'autorizzazione all'immissione in commercio per Aerius.

Altre informazioni su Aerius

Il 15 gennaio 2001 la Commissione europea ha rilasciato alla SP Europe un'autorizzazione all'immissione in commercio per Aerius, valida in tutta l'Unione europea. L'autorizzazione è stata rinnovata il 15 gennaio 2006.
Per la versione completa dell'EPAR di Aerius, cliccare qui.

Ultimo aggiornamento di questa sintesi: 04-2008.



ARTICOLI CORRELATI

Dasselta - DesloratadinaDasselta è un farmaco contente il principio attivo desloratadina. Il medicinale è disponibile sotto forma di compresse (5 mg). Dasselta...Desloratadine ActavisDesloratadine Actavis è un medicinale contente il principio attivo desloratadina. È disponibile in compresse (da 5 mg). Desloratadine...Desloratadine SunDesloratadine Actavis è un medicinale contente il principio attivo desloratadina. È disponibile in compresse (da 5 mg). Desloratadine...Desloratadine TevaDesloratadine Teva è un farmaco contente il principio attivo desloratadina. Il medicinale è disponibile sotto forma di compresse...Desloratadine ratiopharmDesloratadine ratiopharm è un medicinale contente il principio attivo desloratadina. È disponibile in compresse (5 mg). Desloratadine...AerinazeChe cos'è Aerinaze? Aerinaze è un farmaco contenente i principi attivi desloratadina (2,5 mg) e pseudoefedrina (120...Azomyr - desloratadinaChe cos'è Azomyr? Azomyr è un farmaco contente il principio attivo desloratadina. È disponibile in compresse...Neoclarityn - desloratadinaChe cos'è Neoclarityn? Neoclarityn è un farmaco contente il principio attivo desloratadina. È disponibile in compresse...Desloratadina su Wikipedia italianoDesloratadine su Wikipedia ingleseRinite allergicaLa rinite allergica rappresenta una patologia di frequente riscontro e consiste nell'infiammazione della mucosa del naso provocata...Febbre da FienoCon il termine “febbre da fieno” s’intende una rinite allergica da pollinosi: si tratta di un’allergopatia molto comune, tendente...Farmaci per la cura della RiniteIn ambito medico, il termine “rinite” rimanda ad un’infiammazione delle mucose del naso: il processo flogistico, a decorso acuto...Prevenzione della rinite allergicaLa rinite allergica è spesso sottovalutata, ma in realtĂ  può gravemente peggiorare la qualitĂ  di vita dei pazienti; tale peggioramento...Rinite allergica: morbilità ad essa associateLa patologia piĂš frequentemente associata alla rinite allergica è proprio l’asma bronchiale. Il concetto unitario di infiammazione...ARGOTONE ÂŽ Argento vitellinato ed Efedrina cloridratoARGOTONE ÂŽ è un farmaco a base di Argento vitellinato ed Efedrina cloridrato. ARGOTONE ÂŽ è utilizzato in ambito clinico come decongestionante...