ACTIGRIP NASALE ® Xilometazolina

ACTIGRIP NASALE®  è un farmaco a base di Xilometazolina cloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Decongestionanti nasali

ACTIGRIP NASALE ® Xilometazolina

Indicazioni ACTIGRIP NASALE ® Xilometazolina

ACTIGRIP NASALE® è utilizzato come decongestionante nasale in corso di riniti, sinusiti e faringiti.

Meccanismo d'azione ACTIGRIP NASALE ® Xilometazolina

La Xilometazolina, principio attivo di ACTIGRIP NASALE®, è un derivato imidazolico appartenente alla vasta categoria dei farmaci simpaticomimetici.
Nebulizzato direttamente nelle cavità nasali, la Xilometazolina si concentra in quantità farmacologicamente rilevanti, interagendo selettivamente con i recettori alfa 1 adrenergici espressi dalle cellule muscolari lisce dei vasi sanguigni, determinando così vasocostrizione.
La vasocostrizione riduce l'edema della mucosa controllando al contempo anche la secrezione di muco, ripristinando pertanto la corretta pervietà delle vie aeree superiore ed il conseguente flusso respiratorio.
La contestuale presenza in ACTIGRIP NASALE® di acido ialuronico, migliora anche la salute delle mucose, reidratandole e ripristinandone l'integrità istologica e funzionale.
L'effetto decongestionante, che compare pochi minuti dopo l'applicazione dello spray nasale, persiste per 6-8 ore.

Studi svolti ed efficacia clinica

XILOMETAZOLINA ED ICUTS ISCHEMICO
Neurologist. 2011 Jan;17(1):41-3. doi: 10.1097/NRL.0b013e3181d2ab04.

Xylometazoline abuse induced ischemic stroke in a young adult.

Leupold D, Wartenberg KE.


Case report che denuncia la comparsa di ictus acuto in seguito all'abuso nel tempo e nelle quantità di Xilometazolina. Questi lavori riportano l'importanza di prestare tutte le opportune precauzioni all'uso anche di medicinali in libera vendita.

LA XILOMETAZOLINA RIDUCE L'EPISTASSI INTRAOPERATORIA
Br J Anaesth. 2010 Oct;105(4):501-5. doi: 10.1093/bja/aeq205. Epub 2010 Aug 3.

Xylometazoline pretreatment reduces nasotracheal intubation-related epistaxis in paediatric dental surgery.

El-Seify ZA, Khattab AM, Shaaban AA, Metwalli OS, Hassan HE, Ajjoub LF.


Studio che dimostra come la somministrazione intranasale di Xilometazolina possa ridurre l'incidenza e la gravità di epistassi in seguito ad intubazione naso tracheale durante procedure chirurgiche ed odontoiatriche.


AZIONE DECONGESTIONANTE DELLA XILOMETAZOLINA
Eur J Clin Pharmacol. 2011 Jan;67(1):19-23. doi: 10.1007/s00228-010-0941-z. Epub 2010 Nov 11.

A comparative analysis of the decongestive effect of oxymetazoline and xylometazoline in healthy subjects.

Eskiizmir G, Hirçin Z, Ozyurt B, Unlü H.


Lavoro che dimostra come la xilometazolina usata per via topica presenti un importante azione decongestionante, rapida e duratura.

Modalità d'uso e posologia

ACTIGRIP NASALE®
Spray nasale da 1 mg di Xilometazolina cloridrato per ml di soluzione.
Generalmente l'uso di 2-3 erogazioni al giorno per narice, distanziate tra loro da circa 6-8 ore, garantiscono nella giornata un ottimo effetto decongestionante.
Al fine di evitare l'insorgenza di assuefazione o rebound sarebbe opportuno limitare l'uso del farmaco a pochi giorni di trattamento.

Avvertenze ACTIGRIP NASALE ® Xilometazolina

Nonostante l'uso di ACTIGRIP NASALE® risulti generalmente sicuro e ben tollerato, la presenza di un simpaticomimetico ad azione vasocostrittrice come principio attivo, impone la massima cautela all'uso nei pazienti con ipertensione, patologie cardiovascolari, patologie renali, glaucoma, nei pazienti anziani e nelle donne in gravidanza.
L'uso prolungato topico di simpaticomimetici potrebbe determinare assuefazione, riducendone significativamente l'efficacia clinica.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

ACTIGRIP NASALE® potrebbe essere utilizzato in gravidanza solo nei casi di reale necessità e chiaramente sotto la stretta supervisione del proprio medico.

Interazioni

Si raccomanda di evitare l'uso di ACTIGRIP NASALE® durante la terapia con antidepressivi e fino a due settimane dalla sospensione della stessa.

Controindicazioni ACTIGRIP NASALE ® Xilometazolina

L'uso di ACTIGRIP NASALE® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, nei pazienti con malattie cardiovascolari, ipertirodisimo e glaucoma.
Le controindicazioni all'uso di ACTIGRIP NASALE® si estendono anche ai bambini di età inferiore ai 12 anni ed ai pazienti in terapia con antidepressivi.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di ACTIGRIP NASALE® potrebbe determinare, fortunatamente raramente, effetti collaterali locali come bruciore, rossore e secchezza.
Decisamente più rari sono gli effetti sistemici associati alla terapia con simpaticomimetici.

Note

ACTIGRIP NASALE® è un farmaco non soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su ACTIGRIP NASALE ® Xilometazolina pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.