ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® - Acido clodronico

ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® è un farmaco a base di acido clodronico sale sodico.

GRUPPO TERAPEUTICO: Farmaci che influenzano il metabolismo osseo - Bifosfonati

ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® - Acido clodronico

Indicazioni ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® - Acido clodronico

ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® è utilizzato principalmente nel trattamento dell'ipercalcemia neoplastica, dell'iperparatirodismo primitivo e delle lesioni ossee secondarie ad osteoporosi e patologie neoplastiche.

Meccanismo d'azione ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® - Acido clodronico

L'acido clodronico è un bifosfonato, utilizzato in clinica nella profilassi e nel trattamento dell'osteoporosi e delle lesioni osteolitiche associate.
Somministrato per via parenterale, raggiunge il tessuto osseo dove viene assorbito su cristalli di idrossiapatite e successivamente legato principalmente dalle cellule osteoclastiche.
Attraverso meccanismi molecolari non ancora del tutto chiari, questo principio attivo sembra inibire l'attività di queste cellule, bloccando i processi di osteodeposizione senza interferire in alcun modo su quelli di neodeposizione sostenuti invece dagli osteoblasti.
Questo bilanciamento delle attività cellulari si concretizza con un sensibile miglioramento della densità minerale ossea  e di alcuni parametri biochimici come le concentrazioni ematiche di calcio e fosfatasi alcalina.
Terminata la sua azione l'acido clodronico viene eliminato prevalentemente attraverso le urine.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. PROPRIETA' ANTITUMORALI DEI BIFOSFONATI

J Med Chem. 2011 Oct 13;54(19):6647-56. Epub 2011 Sep 9.

Bisphosphonamidate clodronate prodrug exhibits potent anticancer activity in non-small-cell lung cancer cells.

Webster MR, Zhao M, Rudek MA, Hann CL, Freel Meyers CL.

 

Studi sperimentali dimostrano come precursori enzimatici dei bifosfonati possano presentare un importante attività antitumorale, contribuendo pertanto alla risoluzione terapeutica dei pazienti oncologici.

 

2. CLODRONATO E TRATTAMENTO DELLE LESIONI OSTEOLITICHE

Klin Onkol. 2011;24(3):216-20.

Regression of an osteolytic lesion in a patient with multiple myeloma treated with clodronate after a successful therapy with bortezomib-based regimen.

Szturz P, Jakubcová R, Adam Z, Klincová M, Krejcí M, Pour L, Zahradová L, Hájek R, Mayer J.


Caso clinico nel quale si è osservata una completa guarigione delle lesioni osteolitiche indotte da mieloma in seguito alla somministrazione di clodronato.


3.  SCHEMI TERAPEUTICI A CONFRONTO

Clin Drug Investig. 2011;31(1):43-50.

Effects of two administration schemes of intramuscular clodronic acidon bone mineral density: a randomized, open-label, parallel-group study.

Frediani B.


Studio che caratterizza gli effetti metabolici ossei di vari protocolli terapeutici di clodronato. L'identificazione del corretto regime terapeutico, tale da rendere meno gravosa la somministrazione di questo farmaco, potrebbe risultare importante dal punto di vista dell'efficacia terapeutica.

Modalità d'uso e posologia

ACIDO CLODRONICO SANDOZ ®
Soluzione iniettabile per uso intramuscolare da 100 mg di clodronato disodico
Soluzione iniettabile per uso endovenoso da 300 mg di clodronato disodico:
il trattamento dell'osteolisi neoplastica e dell'iperparatiroidismo primario prevede generalmente una fase di attacco per via endovenosa seguita da una di mantenimento caratterizzata dall'assunzione di acido clodronico per via intramuscolare ogni 2-3 settimane.
Il preciso dosaggio ed il relativo schema posologico, dipendono dalle condizioni  cliniche del paziente e dal trattamento stabilito dal medico specialista.

Avvertenze ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® - Acido clodronico

Il trattamento con acido clodronico dovrebbe essere supervisionato da un medico specialista sia nella fase di definizione del dosaggio che durante tutto l'iter terapeutico.
Alla luce delle particolari proprietà farmacocinetiche e farmacodinamiche, la somministrazione di questo principio attivo deve essere preceduta ed affiancata dalla valutazione periodica della funzionalità epatica e renale, e del contenuto ematico di calcio, magnesio e fosfato, provvedendo all'immediata correzione dei valori o alla sospensione della terapia in caso di significative alterazioni.
La supplementazione contestuale con Vitamina D e Calcio in pazienti sottoposti a trattamento con acido clodronico e non affetti da ipercalcemia, potrebbe risultare utile per salvaguardare le concentrazioni ematiche di questo elemento ed evitare l'insorgenza di condizioni patologiche quali tetania o parestesie.
Il trattamento con bifosfonati, soprattutto quando prolungato nel tempo, potrebbe essere associato all'aumentato rischio di osteonecrosi della mandibola, divenendo pertanto una condizione potenzialmente pericolosa per eventuali cure odontoiatriche.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento data la capacità del principio attivo di superare la barriera placentare ed il filtro mammario, raggiungendo così sia la circolazione fetale che quella del neonato.

Interazioni

Non esistono al momento studi in grado di definire principi attivi la cui contestuale assunzione potrebbe alterare le proprietà farmacocinetiche e farmacodinamiche dell'acido clodronico.

Controindicazioni ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® - Acido clodronico

ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® è controindicato in caso di insufficienza renale ed ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La somministrazione parenterale di acido clodronico è stata associata alla comparsa di effetti collaterali minori quali nausea, diarrea e reazioni dermatologiche su base allergica.
La presenza di lesioni ed infiammazioni locali nel sito di inoculazione potrebbero inoltre comparire in seguito all'assunzione di ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® per via intramuscolare.

Note

ACIDO CLODRONICO SANDOZ ® può essere venduto esclusivamente sotto stretta prescrizione medica.



ARTICOLI CORRELATI

BifosfonatiActonel - Foglietto IllustrativoACTONEL ® - Acido risedronicoALENDROS ® - Acido AlendronicoAREDIA ® - Acido pamidronicoAston - Foglietto IllustrativoClody - Foglietto IllustrativoCLODY ® - Acido clodronicoETIDRON ® - Acido etidronicoFOSAMAX ® - Acido AlendronicoOPTINATE ® - Acido risedronicoPAMIDRONATO DISODICO MAYNE ® - Acido pamidronicoZometa - Foglietto IllustrativoZOMETA ® - Acido zoledronicoAcido zoledronico ActavisZometa - acido zoledronicoAcido Zoledronico AccordAcido zoledronico ActavisAcido Zoledronico Teva GenericsBifosfonati su Wikipedia italianoBisphosphonate su Wikipedia ingleseFarmaci per la cura dell'OsteoporosiACTIVELLE ® - Estradiolo + NoretisteroneACTIVELLE ® - Estradiolo + NoretisteroneAngeliq - Foglietto IllustrativoANGELIQ ® - Estradiolo + DrospirenoneBIOCALCIN ® - Calcitonina di salmoneBonviva - Foglietto IllustrativoCALCITONINA SANDOZ SPRAY ® - Calcitonina di salmoneCLIMARA ® - EstradioloCLIMEN ® - Estradiolo + CiproteroneDECA-DURABOLIN ® - NandroloneDERIL ® - AlfacalcidoloDIFIX ® - CalcitrioloESTROFEM ® - Estradiolo emidratoETINILESTRADIOLO Amsa ® - EtinilestradioloEUROCAL D3 ® - Calcio + ColecalciferoloFEMOSTON ® - Estradiolo + DidrogesteroneForsteo - Foglietto IllustrativoFosavance - Foglietto IllustrativoLivial - Foglietto IllustrativoLIVIAL ® - TiboloneOSTELIN ® - ErgocalciferoloProlia - Foglietto IllustrativoRocaltrol - Foglietto IllustrativoROCALTROL ® - CalcitrioloSEFAL ® - AlfacalcidoloSYSTEN ® - EstradioloTESTOVIS ® - Testosterone propionatoAclastaAdrovanceAlendronate Sodium and ColecalciferolFarmaci Osteoporosi su Wikipedia italianoOsteoporosis Treatment su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 04/10/2016