Farmaci per Curare l'Alopecia Areata

Definizione

L'alopecia areata è una patologia infiammatoria di tipo cronico che interessa i follicoli piliferi del cuoio capelluto e del corpo in generale. Viene definita "areata" poiché si assiste alla perdita dei capelli e dei peli in piccole aree di forma tondeggiante.
Quando l'alopecia colpisce l'intero cuoio capelluto, si parla di "alopecia areata totale"; se colpisce tutti i peli del corpo, invece, si parla di "alopecia areata assoluta".

Cause

L'alopecia areata è causata da una serie di fattori, fra cui spicca una certa predisposizione genetica accompagnata da una componente autoimmune. Infatti, in questa forma di alopecia, il sistema immunitario dell'individuo attacca i follicoli piliferi, ma il motivo per cui ciò avviene non è ancora stato identificato.
Oltre alla risposta autoimmune e alla predisposizione genetica, altri fattori che possono concorrere nello sviluppo della patologia sono la malnutrizione, la carenza di ferro e lo stress psicologico.
Inoltre, i pazienti affetti da altri disordini immunitari (come, ad esempio, il lupus eritematoso sistemico, la dermatite atopica, l'artrite reumatoide, la vitiligine, il diabete mellito di tipo I, alcuni tipi di allergie, ecc.) sono esposti a un maggior rischio di sviluppare alopecia areata.

Sintomi

Il sintomo caratteristico dell'alopecia areata consiste nella perdita di capelli in aree circoscritte di forma tondeggiante. Le regioni maggiormente colpite, solitamente, sono quelle occipitali e quelle temporali.
Oltre alla perdita di peli e capelli, però, i pazienti affetti da questa malattia possono presentare anche sintomi quali leuconichia, pitting ungueale, fragilità delle unghie o unghie grossolane e opache.


Le informazioni sui Farmaci per la Cura dell'Alopecia Areata non intendono sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. Consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista prima di assumere Farmaci per la Cura dell'Alopecia Areata.

Farmaci

Il trattamento dell'alopecia areata prevede l'utilizzo di farmaci corticosteroidi per via topica, a causa dei loro effetti collaterali, infatti, si preferisce evitare di somministrarli per via sistemica.
Tuttavia, nei casi più gravi di alopecia areata, il medico potrebbe ritenere necessario il ricorso alla somministrazione dei suddetti corticosteroidi per via intramuscolare, oppure potrebbe decidere di ricorrere all'utilizzo di farmaci immunosoppressori.
Le lozioni a base di minoxidil, invece, si sono rivelate piuttosto efficaci nel trattamento sintomatico della patologia.
Infine, anche la fototerapia P-UVA è impiegata comunemente per il trattamento dell'alopecia areata.


Farmaci Alopecia areata

Di seguito sono riportate le classi di farmaci maggiormente impiegate nella terapia contro l'alopecia areata ed alcuni esempi di specialità farmacologiche; spetta al medico scegliere il principio attivo e la posologia più indicati per il paziente, in base alla gravità della malattia, allo stato di salute del malato ed alla sua risposta alla cura.

Corticosteroidi

Come accennato, il trattamento farmacologico dell'alopecia areata prevede la somministrazione di corticosteroidi per uso topico. Fatto salvo per i casi molto gravi, in cui può essere necessario ricorrere alla somministrazione parenterale di questi stessi farmaci.
Fra i principi attivi che si possono impiegare, ricordiamo:

  • Betametasone (Ecoval ®, Beben ®): il betametasone può essere utilizzato per via topica nel trattamento dell'alopecia areata. È disponibile in diverse formulazioni per uso cutaneo, fra cui creme, emulsioni o soluzioni cutanee e unguenti. Generalmente, si consiglia di applicare il prodotto direttamente sulla zona interessata una o due volte al dì, oppure secondo il giudizio del medico.
  • Triamcinolone (Kenacort ®): il triamcinolone può essere somministrato per via intramuscolare nei casi più gravi di alopecia areata. La dose iniziale abitualmente impiegata in adulti e bambini con più di 12 anni di età è di 60 mg di farmaco. La dose di mantenimento, invece, è compresa fra i 20 e gli 80 mg di principio attivo. Ad ogni modo, l'esatta posologia di medicinale deve essere stabilita dal medico.

Minoxidil

Il minoxidil (Regaine ®, Aloxidil ®, Carexidil ®) è un farmaco che - se assunto per via orale - possiede spiccate proprietà antipertensive, ma - se utilizzato per via topica, sotto forma di soluzione - stimola la crescita di peli e capelli. Il meccanismo d'azione con cui il minoxidil svolge quest'attività non è ancora del tutto noto, ma - proprio per queste sue proprietà - viene utilizzato nel trattamento sintomatico dell'alopecia areata, così come nel trattamento sintomatico dell'alopecia androgenetica.
Generalmente, si consiglia di applicare la soluzione di minoxidil sulla zona interessata due volte al giorno, per un periodo non inferiore ai 3-4 mesi. In qualsiasi caso, è necessario attenersi sempre alle indicazioni fornite dal medico.
Va ricordato, inoltre, che il trattamento a base di minoxidil per uso topico non dovrebbe essere interrotto bruscamente, poiché si rischierebbe di ritornare alla situazione precedente al trattamento nel giro di qualche mese.

Immunosoppressori

I farmaci immunosoppressori possono essere impiegati nei casi più gravi di alopecia areata. Grazie alla loro attività, infatti, questi farmaci riducono l'attacco del sistema immunitario nei confronti dei follicoli piliferi.
Fra i vari principi attivi che si possono utilizzare, ricordiamo la ciclosporina (Sandimmun ®, Ciqorin ®). È disponibile in diverse formulazioni farmaceutiche adatte a diverse vie di somministrazione, fra cui quella orale e quella parenterale. Quando è impiegata per il trattamento dell'alopecia areata, la dose di ciclosporina da somministrarsi deve essere stabilita dal medico su base individuale per ciascun paziente.



Ultima modifica dell'articolo: 02/09/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Il fumo fa cadere i capelli?