Fabbisogno calorico

Il fabbisogno calorico quotidiano dipende da tre diversi componenti:
fabbisogno calorico

il metabolismo basale (MB O MBR dall'inglese:"basal metabolic rate")

 

 

TID: termogenesi indotta dagli alimenti (chiamata anche azione dinamico-specifica degli alimenti)

 

 

Attività fisica

 

Il contributo percentuale di queste componenti è riportato nell'immagine.

 

METABOLISMO BASALE: rappresenta la quantità di energia impiegata in condizioni di neutralità termica, nel soggetto sveglio, ma in condizioni di totale rilassamento fisico e psichico. E più alto negli uomini rispetto alle donne, cala con l'età ed è direttamente legato alla massa magra del soggetto.


TID: rappresenta l'energia spesa dall'organismo per digerire, assorbire ed utilizzare il cibo introdotto con la dieta.

Il TID varia in base al tipo e alla quantità di macronutrienti come riportato nella seguente tabella


Macronutriente Grassi Carboidrati Proteine Alcol
TID (%) 0-3% 5-10% 20-30% 10-30%
La presenza di fibra alimentare nella dieta riduce la TID a causa del rallentato assorbimento.
Fonte: Acheson KJ, 1983 Westerterp KR, 1999

In una dieta equilibrata il TID rappresenta circa il 10% del dispendio energetico totale.


La termogenesi indotta dalla dieta si distingue in:

facoltativa, che riguarda la quantità di alimenti assunti e coinvolge l'attivazione del sistema nervoso simpatico;
obbligatoria, che rappresenta l'energia spesa per l'utilizzazione dei singoli nutrienti (digestione, assorbimento, trasporto, metabolismo, deposito)

ATTIVITÀ FISICA: ogni movimento del corpo indotto dai muscoli scheletrici in grado di dare luogo ad una spesa energetica eccedente rispetto alla condizione di riposo.

Il costo energetico dell'attività fisica dipende dalla frequenza e dall'intensità delle attività svolte.
Può variare da circa un 15% per stili di vita sedentari, fino a 3÷4 volte il metabolismo di base per attività occupazionali molto pesanti o per alcuni atleti.
L'esercizio fisico che comporta un impegno muscolare notevole, almeno secondo alcuni autori, sembrerebbe mantenere elevata la spesa energetica per lunghi periodi di tempo (fino a 24 ore dopo la sospensione dell'attività).

La spesa energetica da attività fisica varia in rapporto a:

tipo di attività
intensità
durata
massa corporea

Calcola online il consumo calorico di attività sportive e non:  Calcolatore consumo calorico e sport


TERMOGENESI DA ALTRE CAUSE: La termogenesi  indotta dal fumo di un pacchetto di sigarette è mediamente di 150÷200 kcal; l'effetto termogenetico svolto dalla nicotina si manifesta entro pochi minuti dall'inizio del fumo di una sigaretta.
Anche i nervini, alcune spezie e le catecolamine svolgono effetto termogenetico; effetto opposto hanno invece la digitale e i beta-bloccanti. Infine anche il freddo rappresenta un importante  stimolo termogenetico mediato nell'uomo dall'attivazione del sistema simpatico e dalle catecolamine.


 

Peso forma calcolo peso forma

Calcola il tuo fabbisogno calorico giornaliero!

Calcolatore metabolico

Fabbisogno energetico