Curare l'Onicomicosi con le erbe

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Onicomicosi - Erboristeria - sfondo


L'onicomicosi è un'infezione della unghie causata da microrganismi, detti miceti, che si sviluppano in modo eccessivo. Le onicomicosi si manifestano in genere con la comparsa di macchie giallastre, verdognole o scure, su un unghia che appare fragile e sgretolata, soprattutto all'estremità.

La proliferazione e l'attacco dei miceti sono favoriti dall'umidità e dal colore: calze e scarpe poco traspiranti, ridotta circolazione periferica, e utilizzo di bagni e luoghi pubblici, rappresentano quindi i principali agenti eziologici.

L'erboristeria può essere d'aiuto nella cura e nella prevenzione delle onicomicosi con i suoi rimedi ad azione rimineralizzante (apportano all'organismo minerali, come zolfo, zinco, ferro, silicio e rame, necessari per la buona crescita dell'unghia), immunostimolante (stimolano le difese immunitarie dell'organismo, potenziando la capacità di combattere le infezioni) ed antifungina (sostanze in grado di inibire la crescita dei miceti, inclusi quelli coinvolti nella comparsa di onicomicosi).

Piante medicinali ed integratori utili contro l'Onicomicosi


« 1 2 3