Noce in Erboristeria: proprietà della Noce

Noce

Nome scientifico

Juglans regia

Famiglia

Juglandaceae

Origine

Europa

Sinonimi

Albero del noce

Noce: parti utilizzate

Droga costituita dalle foglie dell'albero ma soprattutto dal mallo (involucro esterno)

Costituenti chimici

Noce in Erboristeria: proprietà della Noce

Il mallo dell'albero di noce è conosciuto da sempre per le sue proprietà antisettiche, antiinfiammatorie, astringenti e depurative, ma il suo impiego non è raccomandabile per uso interno; l'utilizzo maggiore del mallo avviene nell'industria dei liquori per la produzione del famoso nocino ed in cosmesi: lo juglone è presente in diverse formulazioni autoabbronzanti ma anche in coloranti per pelle e capelli.  Gli estratti derivati dalle foglie essiccate di noce sono utilizzati a scopo antinfiammatorio per uso esterno (in relazione ai tannini in essi contenuti) e come vermifughi.

Controindicazioni

Evitare l'assunzione di noce in caso di ipersensibilità accertata verso uno o più componenti.

Noce - Interazioni farmacologiche