Curare la Mononucleosi con le erbe

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Mononucleosi - Erboristeria - sfondo

La mononucleosi è una patologia infettiva di origine virale, comune soprattutto tra i più giovani. Trasmessa attraverso le goccioline di saliva e per questo nota anche come malattia del bacio, la mononucleosi è una patologia subdola, caratterizzata da sintomi come spossatezza, senso di malessere generale, febbre ed ingrossamento dei linfonodi, talvolta con tendenza a mantenersi per lunghi periodi di tempo. Recidive possono aversi in presenza di cali generalizzati delle difese immunitarie, per cui in ottica preventiva/terapeutica possono essere utili piante dotate di proprietà adattogene ed antivirali, affiancate da un'alimentazione equilibrata eventualmente supportata da integratori specifici (multivitaminici, vitamina C, zinco).

Piante medicinali ed integratori utili contro la Mononucleosi


« 1 2 3 4 »


Ultima modifica dell'articolo: 16/09/2016