Kava Kava in Erboristeria: proprietà della Kava Kava

Kava Kava

Nome Scientifico

Piper methysticum

Famiglia

Piperaceae

Origine

Polinesia

Parti Utilizzate

Droga data dalle radici

Costituenti chimici

  • Kavalattoni (methysticina, dihydro-methysticina, kavaina, dihydro-kavaina, yangonina, demethoxy-yangonina);
  • Flavonoidi (flavokavaina A,B,C);
  • Olio essenziale;
  • Alcaloidi (pipermethystina).

Kava Kava in Erboristeria: proprietà della Kava Kava

Tra le attività principali della pianta le più importanti riguardano l'effetto ansiolitico, miorilassante ed anticonvulsivante.

Kava Kava - Effetti collaterali

In seguito all'assunzione possono comparire discromie cutanee per dosaggi alti e prolungati nel tempo, per probabile interazione con l'assorbimento di niacina e vitamine del gruppo B, e più raramente emicrania.

Avvertenze

Sono stati segnalati circa 30 casi di epatite acuta, di cui alcuni fulminante, in soggetti che stavano assumendo Kava-kava; la maggior parte di questi casi si sono verificati in Germania e due in Svizzera, e le Autorità Sanitarie di molti paesi, tra i quali anche l'Italia, hanno deciso il ritiro dal mercato del Kava-kava a scopo cautelativo.

Interazioni Farmacologiche

  • barbiturici: aumento del sonno indotto;
  • ansiolitici (benzodiazepine): descritto un caso di coma dovuto alla contemporanea assunzione di alprazolam e Kava kava;
  • levodopa: l'efficacia del farmaco antiparkinsoniano è ridotta;
  • cautela con l'assunzione contemporanea di kava kava ed alcolici.

Ultima modifica dell'articolo: 16/09/2016