Guaiaco in Erboristeria: proprietà del Guaiaco

Guaiaco

Nome Scientifico

Guaiacum officinale

Famiglia

Zygophyllaceae

Origine

America meridionale

Parti Utilizzate

Droga costituita dal legno (“legno ferro”)

Costituenti chimici

Guaiaco in Erboristeria: proprietà del Guaiaco

L'uso del legno di guaiaco per la preparazione di tisane oggi non è più comune, perché irritante per lo stomaco; vengono utilizzati come tali i singoli terpeni ottenuti dall'olio essenziale, anche in alcuni farmaci ad attività mucolitica e sedativa della tosse.

Controindicazioni

Evitare l'uso in caso di ipersensibilità accertata verso uno o più componenti.

Interazioni Farmacologiche

Guaiaco - Avvertenze

Non devono essere più utilizzati estratti o decotti del legno di guaiaco, perché contengono acido noridroguaiaretico (NDGA) tossico.



ARTICOLI CORRELATI