Emetiche

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Emetiche - sfondo

Si definisce emetica qualunque sostanza o droga in grado di indurre il vomito.

Le sostanze emetiche trovano impiego nella terapia contro gli avvelenamenti per ingestione accidentale di sostanze tossiche.

L'emetico maggiormente efficace è l'apomorfina, che se somministrata con un'iniezione sottocutanea, provoca in breve tempo il vomito. L'emetico naturale per eccellenza è invece l'emetina, un alcaloide facilmente ritrovabile nella pianta brasiliana ipecacuana.

Piante medicinali Emetiche ed integratori dalle proprietà Emetiche

Ipecacuana, viola (radice), violetta, Senape, fitolacca, cascara, mughetto.




Ultima modifica dell'articolo: 16/09/2016