Detergenti

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Detergenti - sfondo

Si definisce detergente qualunque sostanza capace di rimuovere lo sporco da una superficie, cute compresa. Un detergente o tenside ha come caratteristica principale la presenza - nella sua stessa molecola - di una parte idrofoba e di una parte idrofila (molecole anfipatiche).

In commercio ne esistono di diversi tipi, con potere detergente assai variabile. Si ricorda che un detergente molto aggressivo, oltre a rimuovere molto bene lo sporco, può causare gravi danni alla pelle. I detergenti possono essere impiegati anche come principali mezzi di pulizia per le ferite.

Le saponine, in ambito vegetale, sono delle sostanze anfipatiche che però non hanno il compito di rimuovere lo sporco, ma di trasportare molecole idrofile in ambiente lipofilo, come per esempio la cute.

Sinonimi di Detergenti

Le piante Detergenti sono altresì note come: detersive, tensioattive, surfattanti.

Piante medicinali Detergenti ed integratori dalle proprietà Detergenti




Ultima modifica dell'articolo: 16/09/2016