Clorella in Erboristeria: proprietà dell'alga Clorella

Clorella

Nome Scientifico

Chlorella

Famiglia

Clorococcali

Costituenti chimici

Clorella in Erboristeria: proprietà dell'alga Clorella

La clorella è un'alga verde che cresce spontanea nelle acque salmastre dell'Africa equatoriale.
È ricca di nutrienti e per questo motivo il Ministero della Salute le riconosce un'azione fisiologica di "Antiossidante, utile per sostenere le naturali difese e le funzioni depurative dell'organismo".

Attività biologica

Come accennato, la clorella è un'alga che contiene una grande varietà di nutrienti ed è ben tollerata dall'uomo.
In virtù della sua ricca composizione, pertanto, la clorella viene utilizzata come integratore alimentare con proprietà antiossidanti e ricostituenti, ma non solo. Quest'alga, infatti, sembra possa essere utile anche nella prevenzione e nel trattamento del diabete e delle turbe del metabolismo, e pare costituisca un valido aiuto anche nel trattamento di altri tipi di disturbi, quali reumatismi, perdita dei capelli, dermatiti, psoriasi, stipsi ed epatopatie.
Alla clorella, inoltre, sono anche attribuite proprietà antibatteriche imputabili principalmente alla clorellina in essa contenuta.

Interazioni Farmacologiche

La prolungata assunzione di alginati può ridurre, a livello intestinale, l'assorbimento di ferro e di altri minerali.

Anche per la Clorella si sottolineano potenziali rischi di epato-tossicità derivanti dalla contaminazione con microcistine, ampiamente analizzati nell'articolo sulle alghe klamath.