Antibiotiche

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Antibiotiche - sfondo

Si definisce antibiotica ogni sostanza con funzione batteriostatica (inibisce la proliferazione dei batteri) e/o battericida (uccide questi microrganismi). Il meccanismo d'azione dei vari antibiotici è piuttosto vario; infatti, un antibiotico può agire sulla parete cellulare, sulla membrana cellulare, interferire con la sintesi degli acidi nucleici, alterare la sintesi proteica ed infine modificare il metabolismo del batterio da colpire. Tra gli antibiotici di maggiore importanza si ricordano: l'olendomicina, la streptomicina, la penicillina, le tetracicline, le cefalosporine e la terramicina.

Sinonimi di Antibiotiche

Le piante Antibiotiche sono altresì note come: Antibatteriche, batteriostatiche, battericide, antisettiche, disinfettanti.

Piante medicinali Antibiotiche ed integratori dalle proprietà Antibiotiche