Curare l'Angoscia con le erbe

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Angoscia - Erboristeria - sfondo

L'angoscia è una manifestazione estrema dell'ansia, una sensazione di apprensione, incertezza e paura, esageratamente sproporzionata alla portata del problema che l'ha generata. Il disturbo emotivo che l'accompagna è talmente intenso da provocare veri e propri sintomi fisici, come tachicardia, cardiopalmo, sudorazione e tremori.

Contro l'angoscia, l'erboristeria offre una nutrita schiera di rimedi erboristici dalle proprietà ansiolitiche e sedative.

Piante medicinali ed integratori utili contro l'Angoscia

Biancospino (indicato quando l'angoscia è accompagnata da cardiopalmo, sensazione di "cuore in gola"), passiflora, valeriana, camomilla, escoltzia, iperico, lavanda, kava kava, luppolo, melissa, tilia tormentosa, scutellaria. Vedi anche: tisana contro l'ansia.



Ultima modifica dell'articolo: 16/09/2016