Foglietti Illustrativi: Disclaimer e Informazioni Utili

I Siti possono contenere informazioni riguardo a parafarmaci, farmaci ed eventualmente dei testi o parte dei testi dei Fogli illustrativi (FI), dei Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) e del Riassunto della relazione pubblica europea di valutazione (EPAR) di un farmaco.

FI, RCP ed EPAR delineano le condizioni alle quali il medicinale dev'essere usato e ne riassumono il profilo di sicurezza ad oggi conosciuto. In particolare:

  • Il Foglio Illustrativo (FI) è un documento destinato al paziente/utilizzatore. Esso contiene tutte le informazioni utili per un impiego quanto più sicuro e corretto del farmaco.
  • Il Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) è un documento destinato principalmente agli operatori sanitari (medici, farmacisti, infermieri) ed è una "carta di identità" del medicinale, costantemente aggiornata nel corso degli anni. Esso riporta tutte le informazioni fondamentali relative all'efficacia e alla sicurezza del farmaco.
  • Il Riassunto della relazione pubblica europea di valutazione (EPAR) illustra il modo in cui l'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha valutato il medicinale arrivando a raccomandarne l'autorizzazione nell'UE e le condizioni d'uso. Non ha lo scopo di fornire consigli pratici sull'utilizzo dei farmaci.
  • Per informazioni pratiche sull'uso dei farmaci i pazienti devono obbligatoriamente leggere il foglio illustrativo presente nelle confezioni e consultare il medico o il farmacista.
  • Per informazioni pratiche sull'uso dei parafarmaci, gli utilizzatori devono obbligatoriamente leggere le informazioni contenute nel foglio illustrativo presente nelle confezioni e/o nelle etichette apposte sulle confezioni; si consiglia inoltre di consultare il medico o il farmacista.

Fogli illustrativi (FI) e dei Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) di un farmaco, presenti sul Sito sono una copia dei testi secondo quanto diffuso dall'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) nel sito web https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it.

Il Riassunto della relazione pubblica europea di valutazione (EPAR) presente sul Sito è una copia dei testi secondo quanto diffuso dall'EMA (Agenzia Europea per i Medicinal) nel sito web http://www.ema.europa.eu/.

 

I dati utilizzati e pubblicati sono tratti anche da Banche Dati Farmadati Italia. Farmadati Italia garantisce il massimo impegno affinché la Banca dati e gli Aggiornamenti siano precisi, puntuali e aggiornati. La prescrizione e l'uso dei prodotti cui i dati si riferiscono avvengono sempre sotto la unica ed esclusiva responsabilità del fruitore. Farmadati Italia non si assume alcuna responsabilità sull'utilizzo dei dati pubblicati.

Con il termine parafarmaco si indicano i prodotti cosmetici, gli alimenti dietetici e gli integratori alimentari che - pur non essendo farmaci - possono avere implicazioni sulla salute dell'utilizzatore, in quanto contengono fonti concentrate di nutrienti o altre sostanze con effetto nutrizionale (ad esempio vitamine, minerali ecc.) o fisiologico (ad esempio estratti vegetali), da soli o in combinazione.

Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Pur potendo avere una valenza salutistica, gli integratori alimentari NON possono avere valenza terapeutica; possono quindi contribuire specificamente al benessere dell’organismo, ma senza obiettivi di cura. Le indicazioni relative all'uso e alle proprietà dei parafarmaci pubblicate nel Sito  devono essere sempre e comunque confrontate con il parere del proprio medico curante o farmacista.

Le informazioni contenute in FI, RCP ed EPAR possono essere aggiornate e modificate diverse volte durante il periodo di validità del medicinale, pertanto potrebbero esserci differenze tra le informazioni presentate sui Siti ed altre informazioni di dominio pubblico.
Le informazioni presenti sui Siti una volta pubblicate possono non essere più aggiornate, quindi risultate datate, superate non aggiornate.
Per avere accesso alla versione più aggiornata di FI, RCP ed EPAR, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it e dell'EMA http://www.ema.europa.eu/ema/.

Banzai Media, società del Gruppo Mondadori, proprietaria di questo Sito, NON garantisce la veridicità e l'attualità delle informazioni contenute riguardo ai farmaci, parafarmaci e in FI, RCP ed EPAR e declina ogni responsabilità in ordine ad eventuali errori inesattezze, omissioni, o mancati aggiornamenti delle stesse.

Banzai Media non si assume responsabilità per danni di qualsiasi natura che possano eventualmente derivare dall'accesso alle informazioni contenute nei contenuti riguardo ai farmaci, parafarmaci e in FI, RCP ed EPAR.

A tal proposito è importante ricordare che:

  • Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale o di un parafarmaco è sempre necessario contattare il proprio medico o uno specialista o il farmacista.
  • Le eventuali risposte ai commenti o ai forum fornite dai professionisti che gestiscono/collaborano con il Sito o nella Community non possono e non devono MAI sostituire il rapporto diretto medico – paziente che permette al professionista di valutare la situazione del paziente nel complesso, attraverso la conoscenza della storia clinica, stato di salute, allergie e altri elementi utili a definire una diagnosi e un trattamento appropriato.
  • I pazienti non devono mai smettere di assumere, o variare la posologia (modo d'uso) di un parafarmaco o di un medicinale che è stato loro prescritto senza aver prima consultato il medico e/o lo specialista.
  • Le informazioni contenute nel Sito, in FI, RCP ed EPAR e nelle eventuali risposte ai commenti o ai forum non devono mai in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente o tra farmacista e paziente. Per dubbi o informazioni di qualsiasi natura, è pertanto opportuno consultare il proprio medico curante e/o lo specialista.
  • Attraverso le eventuali risposte ai commenti o nei forum non è in alcun modo possibile la formulazione di diagnosi o la prescrizione di farmaci.
  • Le informazioni riguardo a farmaci, parafarmaci ed eventualmente dei testi o parte dei testi dei Fogli illustrativi (FI), dei Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) e della relazione pubblica europea di valutazione (EPAR) di un farmaco non vogliono in nessun modo suggerire o favorire neanche indirettamente il consumo di uno specifico prodotto, nella scelta del quale è sempre necessario contattare il proprio medico o uno specialista o il farmacista.
  • Le informazioni diffuse sui Siti sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato di salute.

ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 09/12/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?