Personal trainer e dimagrimento

A cura del Dottor Francesco Casillo

Disegni di Anna Serra

 

Il valore dell'approccio tecnico e scientifico di natura teorico-pratica del personal trainer, per favorire un'ottimale trasformazione corporea. Valutazione oggettiva dei miglioramenti in 8 casi individuali.

 

Premessa:
Il presente focus "personal training" espone il costrutto di concetto teorizzante il miglior processo formativo auspicabile per esercitare l'attività di personal trainer in modo efficace nei termini di garanzia della qualità e quantità dei risultati ottenibili con la prestazione di tale servizio, ed allo stesso tempo la chiave di lettura da parte del trainee (cioè: persona allenata dal personal trainer) su quali criteri di valutazione deve indirizzare la scelta in mezzo alla moltitudine di personal trainer che popola l'orizzonte fitnessiano.
Inoltre, il presente focus "personal training", porrà in rilievo casi pratici di individui completamente trasformati (documentati con le relative foto del "prima" e "dopo") nella loro composizione corporea (massa magra e massa grassa), mettendo pertanto in evidenza la bontà ed efficacia del servizio di personal training ricevuto quanto la validità del costrutto teorico validante il tipo di processo formativo che è in grado di attribuire la vera competenza al personal trainer!
Da quanto si coglierà dall'analisi concettuale e dall'osservazione delle trasformazioni conseguite dalle persone da me trattate in qualità di personal trainer, sarà possibile discernere l'attività di personal trainer, per l'arte e la scienza del sapere di cui risulta insita, dalla semplicistica attività di "assistenza nell'allenamento" - in palestra o fuori da essa -, che solo per il presupposto di essere condotta con l'utente in un rapporto di uno ad uno e per l'essere accompagnata da un'abilitazione cartacea viene chiamata e confusa con la nobile attività di "personal training"!

 

Quante volte avete sentito parlare di personal training?
Più precisamente quante volte avete sentito parlare del suo significato, delle finalità e dei costi?
Significato e finalità (quest'ultima attinente un'ampia gamma di accezioni e sfumature, ma pur sempre convergenti verso la comune meta dei traguardi di natura estetico-funzionale) rappresentano gli elementi noti riferibili all'attività di personal training, ma non altrettanto  precisamente noti sono invece i costi relativi alla prestazione di tale servizio, che risultano compresi in un listino variabile senza una soluzione di determinazione certa in termini assoluti dei suoi minimi e massimi.

 

I costi per il servizio personal training sono molto individuali e differenziati relativamente al binomio "interoperatore-spazio".
Cosa significa "interoperatore-spazio"?
Significa che il costo varia in sia funzione della persona fisica che esercita tale professione quanto in funzione del luogo dove tale servizio è prestato.

 

Le motivazioni relative alle differenze dei costi in seno al contesto "interoperatore" sono da attribuirsi a differenti fattori, tra cui spiccano: la competenza, la professionalità, l'immagine e (permettetemi il francesismo) il savoir-faire riferito all'individuale capacità di sapersi proporre convincentemente nei confronti di terzi potenziali clienti, quindi di essere "marketable ossia spendibile commercialmente.
Le tariffe dei personal trainer possono oscillare dai 20 euro ai 100 euro l'ora. In tale range ovviamente non si tengono in considerazione casi limite tra cui il "prezzo-civetta" per questo servizio offerto da taluni centri fitness a chi sottoscrive particolari pacchetti di frequenza a medio-lungo termine in modo da incentivarne la vendita stessa;  e coloro che arrivano a percepire cifre iperboliche (incalcolabili a priori) perché operanti in particolari ambienti-contesti sociali: moda, spettacolo,cinema etc. Insomma il panorama è complesso!
Invece, le motivazioni inerenti al contesto "spazio" sono in funzione dello standard "costo-vita" della realtà locale.
Dunque, la relazione "interoperatore- spazio" determina sostanzialmente l'onorario del servizio.
Quindi, se da un lato il significato e le finalità sono ciò che si sa a priori in riferimento al servizio offerto dal personal trainer, e se dall'altro i costi divengono certi solo dopo previo accertamento in funzione della relazione del binomio che li caratterizza (interoperatore-spazio), tutt'altro che certi e garantiti a priori sono gli effetti che dovrebbero sortire dal "pagamento-ricevimento" della prestazione, ossia: i "RISULTATI"!

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 1415 »