Il nuovo libro dell'Alimentazione del Semaforo

A cura del dottor Davide Marciano


Sono milioni le diete uscite negli ultimi anni, tra l'applicazione seria della scienza a semplici guazzabugli calorici.
Alcune di esse giocano con le calorie, altre riducono più o meno l'apporto di carboidrati, altre ancora per lanciare la novità sono sconfinate in veri e propri squilibri alimentari.

Dieta del Semaforo

Acquista il libro su


www.bmhpersonaltrainer.it


Possiamo dire, con certezza, che la stragrande maggioranza delle diete, pur avendo caratteristiche diverse, è unita da un minimo comune denominatore: la riduzione calorica; tanto ridotta, che il corpo rallenta, fino al punto di fermarsi.
Ti confesso un segreto: “Mangiare troppo poco o Mangiare troppo è la stessa cosa, in entrambe le situazioni si ingrassa”.


Strano vero?


La differenza sostanziale è che quando mangiamo troppo, il peso corporeo aumenta, quindi, subito corriamo ai ripari.
Invece, quando mangiamo troppo poco, avviene un fenomeno subdolo, perdiamo peso ingrassando. Proprio così, il quantitativo di grasso corporeo aumenta, in quanto, la perdita di peso è dovuta principalmente alla riduzione del tessuto muscolare, quindi, al rallentamento del metabolismo basale (calorie bruciate a riposo). Diventando, così, una macchina lenta che al primo tentativo di aumento calorico si  sovraccaricherà.

Perdere peso non vuol dire assolutamente dimagrire!

Perdere peso vuol dire passare, ad esempio, da 80 Kg a 70 Kg, senza sapere cosa si è perso: acqua, muscolo, grasso o altro ancora ?
Dimagrire invece vuol dire ridurre quegli accumuli di grasso sparsi per il corpo che, non per forza di cose, devono essere accompagnati da una perdita di peso. 
Ora chiedo:
-È meglio essere 60 Kg e ammirare le proprie forme allo specchio o essere 55 Kg privi di qualsiasi forma ?
Peso e grasso non vanno nella stessa direzione!      
L'alimentazione Semaforica punta proprio a questo traguardo:
Farti dimagrire!!!!!!!!!!!
Al contrario di ciò che viene comunemente detto, il peso corporeo è uno dei tanti parametri, non è IL Parametro fondamentale da tenere sotto controllo (discorsi diversi andrebbero fatti nei casi di obesità).
Il   peso  corporeo  durante una  dieta ,  può  anche  rimanere  più o meno invariato, facendoti perdere, però, Circonferenze, Diametri e Taglie

Il punto forte di questa dieta è l'estrema semplicità e si propone, tramite un ottimale organizzazione, di dare risultati duraturi senza troppe rinunce né sacrifici

Logicamente, qualsiasi modifica delle quotidiane abitudini, non è vista di buon occhio dal nostro corpo e dalla nostra mente, ma ti assicuro che dopo qualche settimana con questo regime alimentare non vorrai più abbandonarlo.
Chi dice che la cioccolata fa ingrassare ? e i biscotti ?
Tutto sarà concesso.
Non esiste l'alimento nocivo - ingrassante, è l'eccesso che lo rende tale. 



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 08/11/2016