La dieta del gruppo sanguigno Peter D'Adamo

A cura del dottor Davide Marciano

Cos'è la Dieta del Gruppo Sanguigno?

Questo regime alimentare consiglia di assumere certi alimenti ed eliminarne altri a seconda dell'appartenenza o meno ad un determinato gruppo sanguigno.
Sviluppata dall'americano Peter D'Adamo, si basa sul fatto che i gruppi sanguigni sono nati in seguito all'evoluzione umana dovuta ai cambiamenti alimentari.
Infatti abbiamo:

  • Gruppo 0 (cacciatore). E' il primo gruppo sanguigno apparso sulla Terra. Nasce circa 50.000, 40.000 anni fa, in seguito a grandi consumi di carne ricca di proteine.
  • Gruppo A (agricoltore). Nasce in seguito all'introduzione dell'agricoltura e all'allevamento degli animali circa 25.000 - 15.000 anni fa.
  • Gruppo B (nomade).  Nasce attorno all'Himalaya, 10.000 - 15.000 anni fa. Costituito da popolazioni nomadi la cui alimentazione era basata soprattutto sulla pastorizia, quindi carne e latticini.
  • Gruppo AB (mix). E' il gruppo sanguigno più recente, nato appena 1000 - 1200 anni fa dall'incrocio del gruppo A con quello del gruppo B, causato dalle vittorie dei barbari (gruppo B) sui romani (gruppo A).

Quindi, secondo D'Adamo, ogni gruppo sanguigno è nato in un periodo specifico della storia e oggi dovremmo alimentarci proprio in base ad esso.
Egli divide gli alimenti in tre categorie:

  • Benefici, che agiscono come dei farmaci.
  • Indifferenti, agiscono normalmente come dei cibi.
  • Da Evitare, tutti quei cibi nocivi per quel gruppo sanguigno

Cosa Mangiare?

I diversi gruppi sanguigni dovrebbero seguire questo schema alimentare:

GRUPPO 0

  • Cibi Benefici manzo, agnello, montone, vitello, selvaggina, pesce, verdura, frutta
  • Cibi da Evitare cereali, legumi, cavoli, maiale, caviale, formaggi, uova, legumi cereali, crucifere
  • Cibi indifferenti carni rosse, spinaci, broccoli, fegato

GRUPPO A

GRUPPO B

GRUPPO AB

  • Cibi Benefici agnello, tacchino, formaggi molli, pesce, lumache, tofu, verdure, frutta
  • Cibi da Evitare maiale, manzo, crostacei, funghi, arance, frutta tropicale, pollo
  • Cibi indifferenti ananas, ciliegie, prugne

Ultima modifica dell'articolo: 17/06/2016