Dieta della frutta e della verdura

LA SALUTE PASSA PER I CINQUE COLORI DI FRUTTA E VERDURA!


Da anni i nutrizionisti valorizzano la "dieta mediterranea" perché basata sull'assunzione di alimenti naturali.
Dalle più recenti acquisizioni nell'ambito della nutrizione umana, è stato confermato che frutta e ortaggi contengono, non solo elementi nutritivi, ma anche fattori protettivi legati al loro colore.
Dieta della frutta e della verduraTutti sappiamo che mangiare molta frutta e verdura fa bene alla propria salute, ma ci siamo chiesti il perché?
Le proprietà salutistiche sono dovute al contenuto di acqua, vitamine, sali minerali, zuccheri, fibre e composti chiamati phytochemicals; tali sostanze, conferiscono agli ortaggi e alla frutta il proprio colore e sono importanti per l'azione protettiva nei confronti degli apparati e dei sistemi del corpo umano. 
Ogni frutto e ortaggio, possiede una certa composizione caratteristica, per questo motivo i nutrizionisti consigliano di mangiarne quante più varietà possibili, in modo che l'organismo assimili il giusto mix di sostanze fondamentali per soddisfare tutte le sue necessità: bisognerebbe quindi mangiare ogni giorno diversi tipi di frutta e verdura, in modo da ingerire la corretta quantità di fibra e phytochemicals. Ecco allora che nella dieta subentrano i colori! Infatti, studi recenti hanno dimostrato che è bene consumare, ogni giorno, cinque prodotti ortofrutticoli con diverso colore: bianco, verde, rosso, giallo/arancio, viola/blu. Una porzione equivale ad un contorno di verdure crude o cotte, un frutto di medie dimensioni o un centrifugato di frutta o verdura.
Riuscendo a far proprie queste abitudini e mantenendo uno stile di vita poco sedentario, è stato dimostrato che si riduce di un 1/3 il rischio di tumori e si mantiene un certo benessere fisico generale.
Inoltre, seguire questi consigli è importante in tutte le fasi della vita, quindi viene consigliato fin dai primi anni di età.
Vediamo, ora, componente per componente, le proprietà benefiche dei prodotti ortofrutticoli.

ACQUA

Il 70% del nostro corpo è costituito da acqua che, non solo per questo motivo, è considerata un nutriente essenziale; essa è infatti il mezzo in cui hanno luogo tutti i processi che consentono alle cellule di riprodursi e conservarsi. è per questo motivo che medici e nutrizionisti consigliano di bere almeno un litro di acqua, senza dimenticare l'importante contributo di quella contenuta negli alimenti come frutta e ortaggi.

POTASSIO e SODIO

Per i soggetti che soffrono di patologie cardiovascolari o ipertensione, sono particolarmente indicati gli alimenti ricchi di potassio, come ortaggi e frutta (contengono molto potassio e poco sodio).

FIBRE

Le fibre non vengono digerite dall'organismo ma, transitando nel tubo intestinale, favoriscono l'eliminazione di sostanze nocive  e contribuiscono ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue. Inoltre, procurano un senso di sazietà (si limita il consumo di cibo) e regolarizzano le funzioni intestinali.
Gli alimenti vegetali sono la fonte principale di fibre nella dieta.

VITAMINE

Le vitamine sono molecole piccole ma complesse, importanti per la vista e per la formazione del tessuto osseo e di nuove cellule. Molte di esse, hanno potere antiossidante notevole e, quindi, rallentano l'invecchiamento. Inoltre, svolgono diversi ruoli nel metabolismo, dal momento che contribuiscono ad utilizzare l'energia fornita dai nutrienti: carboidrati, proteine e grassi.

PHYTOCHEMICALS

I phytochemicals conferiscono alla frutta e alla verdura, il colore caratteristico.
I polifenoli, le antocianine, i carotenoidi e le clorofille, sono i principali phytochemicals di frutta e verdura ed hanno la funzione di proteggere l'organismo, riducendo il rischio di tumori, di patologie cardiovascolari, diabete e ipercolesterolemia.

MINERALI

I minerali sono importanti nel metabolismo, dal momento che sono parte degli enzimi (che hanno il compito di attivare o disattivare le varie vie metaboliche) e costituiscono la struttura delle cellule, regolandone le funzioni.

 

Quindi, per assicurare al proprio organismo un rilevante apporto di elementi ad alto valore nutritivo, è opportuno un consumo quotidiano e variato di verdure (crude o cotte) e frutta che consentono, anche, di limitare la quantità di calorie ingerite, grazie all'elevato potere saziante e al ridotto contenuto di grassi.

Le Videoricette di Alice su MypersonaltrainerTv

Ricetta per preparare verdure ripiene light, con poco olio ma molto molto saporite. Segui la nostra videoricetta


´╗┐

 

Dieta della frutta e della verdura Rosso Giallo-Arancio Verde Viola-blu Bianco

´╗┐
´╗┐