Dieta dimagrante

A cura di Ivan Mercolini


- Aggiungo ancora che il taglio delle 150-250 Cal/die deve riguardare in genere tutti i macronutrienti per lasciare proporzionato il loro rapporto; in ambito sportivo, nel BB ad esempio, questi tagli avvengono in maniera pressoché esclusiva a discapito dei carboidrati.

- E ancora: il Personal Trainer avrà cura di non stravolgere le vs. abitudini da un giorno all'altro; perciò la gradualità non starà solo nei tagli calorici, ma anche nel cambiamento in qualità degli introiti e dell'attività quotidiana abitualmente svolta.

 

Come Personal Trainer suggerisco di agire seguendo la seguente scaletta; ogni gradino successivo sarà raggiunto quando sarà assimilato e a regime il gradino precedente:

1. Allenamento
2. Dieta
3. Integrazione

Modifiche a qs. ordine avverranno solo qualora il soggetto evidenzi gravi errori e squilibri alimentari che necessitino di immediata modifica. Per i soggetti a forte obesità la scaletta più corretta è la seguente:

1. Farmaci anoressanti (anfetamine, ecc.) da prescrizione medica e/o chirurgia restrittiva/riduttiva a carico di stomaco o intestino, con dieta specifica associata;
2. Allenamento (una volta raggiunto un peso accettabile che permetta i corretti archi di movimento senza stressare troppo le articolazioni)
3. Dieta (a questo punto come per gli altri soggetti)
4. Integrazione

L'integrazione è ovviamente facoltativa, da inserirsi solo se necessario.
Tanto e tanto altro ancora si potrebbe aggiungere su un argomento così vasto, da riempire un testo accademico.... e non basterebbe. Ma direi che abbiamo analizzato abbastanza per poter sintetizzare e concludere.

CONCLUSIONE E CONSIDERAZIONI FINALI

Bene. Ora avete tutto il materiale per comprendere in maniera sintetica un argomento così vasto e così presente nella vs. quotidianità, fosse anche solo nelle conversazioni. E avete materiale per comprendere bene come non possiate certo agire da soli, con le vs. sole forze, senza la supervisione di un professionista. Ve ne sono tanti in qs. sito, vi invito a consultare il database per trovare quello più vicino a voi e testarne al più presto la bontà con un colloquio conoscitivo.
DietaSe scrivere ciò, se saltare ore di tempo libero fosse servito anche solo a distogliervi dall'idea malsana del "fai da te", direi che ne è valsa la pena.
Spesso dimagrire non è facile, me ne rendo conto, soprattutto quando il cibo funge da surrogato di affetti e passioni mancanti. Il che, non è raro, soprattutto nella società dell'homo homini lupus. E infatti, nella mia esperienza di Model Trainer, ho appreso come i soggetti più restii ad adottare, ma soprattutto a proseguire con costanza una dieta siano proprio questi. Se la iniziano, dopo poco la mollano e si deprimono per il loro fallimento. Ahimè, non posso purtroppo riempire i vuoti della vs. vita. Posso solo augurarvi di trovare presto una ricchezza più profonda nel vs. vivere, che vi faccia vedere il cibo per quello che è: nutrimento. Voi direte: è facile augurare, non costa nulla. I fatti parlano e la m***a vola. Eh sì, avete ragione amici miei. Forse con gli anni sto assomigliando sempre più ad un politico. Meglio cambiare argomento, per non cadere in una pietà velenosa...
Ora... mi preme dirvi ancora che perché una dieta sia efficace, è opportuno seguirla alla lettera, in maniera precisa, costante e meticolosa. Spesso il lavoro del professionista e gli obiettivi vostri falliscono perché al programma prescritto effettuate adattamenti arbitrari, aggiungete stuzzichini e snacks non previsti, interrompete e riprendete a piacere, dando poi la colpa al PT del vs. fallimento... per tacere poi sulla solita indefinita ghiandola tirata in causa. No, il programma va seguito scrupolosamente, altrimenti è meglio lasciar perdere e non spendere denaro con il PT. La dieta può avere porzioni indicative o al grammo, a seconda delle vs. condizioni e obiettivi. Di certo, per chi lavora nell'immagine o è atleta agonista in prossimità di esibizioni e gare, è da seguire AL GRAMMO aiutandosi con un bilancino elettronico. Chiudo quindi questo mio ennesimo lavoro, dalle sfumature crepuscolari come la mia condizione umana, con un monito volto alle ragazze immagine. Quale Model Trainer, mi sembra appropriato.

 

Dieta dimagrante « 1 2 3 4 5 6 7 8 »