Curarsi con il Finocchio

Nome Botanico: Foeniculum vulgare Miller subsp. vulgare var. vulgare (finocchio amaro); subsp. vulgare var. dulce (finocchio dolce)

Parte utilizzata: frutti (detti anche semi di finocchio), soprattutto l'olio essenziale da essi ricavato


Proprietà terapeutiche: stimolanti-aromatiche, digestive, carminative; procinetiche ed antispasmodiche; antisettiche; galattogoghe; diuretiche (decotto di radici in medicina popolare); lassative (riduce gli spasmi gastrointestinali provocati dall'utilizzo di lassativi antrachinonici)


Impiego terapeutico:

Esempi di specialità mediche contenenti estratti di finocchio: Colimil ®


NOTE: quando i semi di finocchio vengono assunti a scopo curativo è indispensabile ricorrere a forme farmaceutiche definite e standardizzate in principi attivi (olio essenziale min 4%, ricco in trans-anetolo e fencone), le uniche che consentono di sapere quante molecole farmacologicamente attive si stanno somministrando al paziente. Preparazioni erboristiche tradizionali come infusi, succhi e decotti, non permettono di stabilire con esattezza la quantità di principi attivi somministrata al paziente, il che aumenta il rischio di insuccesso terapeutico.

L'essenza del finocchio dolce è più gradevole rispetto a quella del finocchio amaro, ma risulta meno ricca in principi attivi.

Finocchio: indicazioni erboristiche tradizionali

Espettorante in presenza di tosse e raffreddore

Posologia indicativa negli adulti e negli anziani (per via orale)

  1. Se il finocchio viene assunto sottoforma di olio essenziale ottenuto per distillazione in corrente di vapore acqueo dei frutti di finocchio:
    • assumerne 0.2 ml (3-5 gocce), in singola dose o in più dosi durante il giorno; utilizzare solo per brevi periodi; controindicato in caso di infiammazioni del tratto gastrointestinale
  2. Se il finocchio viene assunto sottoforma di infuso preparato lasciando in infusione coperta per 15 minuti in 250 ml di acqua bollente, a fiamma spenta, da 1.5 a 2.5 grammi di semi freschi, ridotti in taglio tisana immediatamente prima dell'uso:
    • assumere tre volte al giorno come infuso
  3. Se i semi di finocchio vengono assunti sottoforma di droga polverizzata:
    • assumere 400 mg tre volte al giorno dopo i pasti, per un massimo di due grammi al giorno

NOTE: per effetti collaterali e controindicazioni fare riferimento all'indicazione sottostante.

Dare sollievo a disturbi gastrointestinali spasmodici di minore entità, accompagnati da flatulenza e meteorismo; trattamento sintomatico di spasmi di lieve entità associati al periodo mestruale

Posologia indicativa negli adolescenti (età > 12 anni), negli adulti e negli anziani (per via orale)

  1. Se il finocchio viene assunto sottoforma di infuso preparato lasciando in infusione coperta per 15 minuti in 250 ml di acqua bollente, a fiamma spenta, da 1.5 a 2.5 grammi di semi freschi, ridotti in taglio tisana immediatamente prima dell'uso:
    • assumere tre volte al giorno come infuso
  2. Se i semi di finocchio vengono assunti sottoforma di droga polverizzata:
    • assumere 400 mg tre volte al giorno dopo i pasti, per un massimo di due grammi al giorno

Posologia indicativa nei bambini (per via orale, con l'indicazione esclusiva di dare sollievo a turbe dispeptiche accompagnate da meteorismo e flatulenza):

  1. Se il finocchio viene assunto sottoforma di infuso
    • Da tre mesi ad un anno di età: lasciare in infusione per pochi minuti in acqua bollente, a fiamma spenta, da 1 a 2 grammi di semi schiacciati, in 250 ml di acqua
    • Da tre mesi uno a quattro anni di età: lasciare in infusione per pochi minuti in acqua bollente, a fiamma spenta, da 1.5 a 3 grammi di semi schiacciati, in 250 ml di acqua
    • Da quattro a dodici anni di età: lasciare in infusione per pochi minuti in acqua bollente, a fiamma spenta, da 3 a 5 grammi di semi schiacciati, in 250 ml di acqua

Tra gli effetti collaterali (rari) sono stati segnalati episodi di:

Se questi effetti indesiderati si manifestano in modo grave, o se insorgono altri effetti collaterali, consultare il medico o il farmacista.

Il trattamento con semi di finocchio è controindicato in presenza di ipersensibilità nei confronti dei principi attivi della droga, di altre Apiaceae (Umbelliferae: semi di anice, cumino, sedano, coriandolo, aneto e finocchio) o dell'anetolo. Per il rischio di reazioni di cross-reattività, la controindicazione andrebbe estesa anche ai pazienti con nota ipersensibilità nei confronti delle Asteraceae (Compositae). Evitare la somministrazione a soggetti con tumori estrogeno-dipendenti.

Per ulteriori informazioni sul corretto uso di uno specifico prodotto a base di finocchio, e per l'elenco completo degli effetti indesiderati, si rimanda al foglio illustrativo che accompagna il prodotto. Queste informazioni devono essere sempre lette attentamente prima di iniziare il trattamento.

Esempi di preparazioni erboristiche contenenti finocchio

Colimil ®

INGREDIENTI TAPPO SERBATOIO: finocchio (Foeniculum vulgare M. var dulce, maltodestrine) frutto e.s. titolato in o.e. allo 0,05 - 0,1% (mg 164,3); cellulosa microcristallina; antiagglomeranti: amido, magnesio stearato, silice colloidale; calcio pantoteneto; vitamina B6; vitamina B1.


ColiMil ® rappresenta l'ideale complemento nel trattamento delle coliche intestinali e nei fenomeni di meteorismo nel lattante, bambino ed adulto. La sua efficacia è da ricercarsi nell'azione sinergica dei principi attivi dei suoi componenti (finocchio, camomilla e melissa) presenti sotto forma di estratti titolati secondo Farmacopea.

Colimil ® è disponibile in confezioni da 10 flaconi di preparazione estemporanea,

Tisana carminativa

Carvi, frutti 15 g
Finocchio, frutti 15 g
Camomilla, fiori 15 g
Menta, foglie 15 g
Cardo benedictus, parti aeree 10 g
Centaurea minore, parti aeree 10 g
Achillea, parti aeree 10 g
Genziana, radici 10 g

Preparare un infuso al 4%, lasciando in infusione in acqua bollente, a fiamma spenta, quattro grammi di miscela ogni 100 ml di acqua. Bere una tazza prima dei pasti.

Tisana lassativa blanda (dott. Zambotti)

Rabarbaro, rizoma 30 g
Liquirizia, radice 35 g
Finocchio, frutti 15 g
Melissa, foglie 20 g

Preparare un infuso al 5% (portare ad ebollizione per qualche minuto 5 grammi di miscela per ogni 100 ml di acqua). Assumere una tazza 2-3 volte al giorno.