Curarsi con l'Agnocasto

Nome Botanico: Vitex agnus-castus L

Parte utilizzata: frutti di Agnocasto

 

Proprietà terapeutiche: antispasmodiche, toniche, ormonali (azione progestinica ed antiestrogenica)

 

Impiego terapeutico:

Esempi di preparati commerciali contenenti estratti di Agnocasto: Agnolyt ®, Climil ®, Premensnin ®, Monoselect Agnus ®

 

NOTE: quando l'agnocasto viene assunto a scopo curativo è indispensabile ricorrere a forme farmaceutiche definite e standardizzate in principi attivi (in glicosidi iridoidi come aucubina e agnuside), le uniche che consentono di sapere quante molecole attive si stanno somministrando al paziente. Preparazioni erboristiche tradizionali come infusi, succhi e decotti, non permettono di stabilire con esattezza la quantità di principi attivi somministrata al paziente, il che aumenta il rischio di insuccesso terapeutico.

Agnocasto: indicazioni erboristiche tradizionali

Dare sollievo ai sintomi minori che accompagnano i giorni precedenti le mestruazioni (sindrome premestruale)

Posologia indicativa nell'adulto (per via orale):

  1. Se l'agnocasto viene assunto sottoforma di polvere di droga essiccata
    • assumere una singola dose da 30-50 mg una volta al giorno
  2. Se l'agnocasto viene assunto sottoforma di tintura (rapporto droga solvente 1:5; solvente etanolo 58-60% m/m)
    • assumere una singola dose da 40 gocce una volta al giorno
  3. Se l'agnocasto viene assunto sottoforma di tintura (rapporto droga solvente 1:5; solvente etanolo 70% v/v)
    • assumere una singola dose da 30-40 gocce una volta al giorno, corrispondente approssimativamente a 33 mg di droga essiccata
  4. Se l'agnocasto viene assunto sottoforma di estratto secco (rapporto di estrazione 7-13:1; solvente etanolo 60% m/m)
    • assumere una singola dose da 4 mg di estratto secco, corrispondente a 28-52 mg di droga essiccata
  5. Se l'agnocasto viene assunto sottoforma di estratto secco (rapporto di estrazione 10.0-18.5:1; solvente etanolo 50-52% m/m)
    • assumere una singola dose da 2-3 mg di estratto secco, corrispondente a 30-48 mg di droga essiccata

NOTE: Gli estratti di Agnocasto NON sono indicati per bambini ed adolescenti al di sotto dei 18 anni. A scopo precauzionale, non assumere in gravidanza ed allattamento.

Se i sintomi della sindrome premestruale:

  • peggiorano durante il trattamento
  • o se non si attenuano nell'arco dei primi quattro giorni dall'inizio delle mestrazioni
  • o se si ripresentano prima del tredicesimo giorno del ciclo mestruale
  • o se persistono dopo un uso continuato del prodotto per tre cicli terapeutici,

consultare il medico.

Risultano controindicati in caso di ipersensibilità nei confronti di una o più sostanze farmacologicamente attive contenute nell'estratto. Tra gli effetti collaterali sono stati segnalati episodi di:

Se questi effetti indesiderati si manifestano in modo grave, o se insorgono altri effetti collaterali, consultare il medico o il farmacista.

Ai pazienti in terapia con farmaci agonisti od antagonisti della dopamina, estrogeni o antiestrogeni si consiglia di assumere prodotti a base di Agnocasto solo dopo aver ottenuto l'approvazione da parte del medico. Anche le pazienti che sono in cura, o lo sono state in passato, per il cancro al seno od altri tipi di tumori sensibili agli estrogeni, dovrebbero assumere estratti di Cimicifuga Racemosa solo dopo aver consultato il medico.

Dal momento che l'agnocasto sembra esplicare la propria attività terapeutica interferendo con l'asse ipotalamo-ipofisi, i pazienti con storia di malattia ipofisaria dovrebbero consultare il medico prima dell'uso. In caso di tumori ipofisari secernenti prolattina, l'assunzione di Agnocasto potrebbe mascherare i sintomi del tumore.

Per ulteriori informazioni sul corretto uso di uno specifico prodotto a base di agnocasto, e per l'elenco completo degli effetti indesiderati, si rimanda al foglio illustrativo che accompagna il prodotto. Queste informazioni devono essere sempre lette attentamente prima di iniziare il trattamento.

Esempi di preparazioni erboristiche contenenti Agnocasto

Monoselect Agnus

Vitex agnus castus L. frutti
estratto secco titolato e standardizzato allo 0,5% in agnuside
40 mg

 

Assumere una compressa lontano dai pasti. L'utilizzo dovrebbe essere protratto per alcuni mesi (almeno 3) senza interruzione, anche durante il periodo mestruale.


Ultima modifica dell'articolo: 17/06/2016