Cortisolo elevato e difficoltà a dimagrire

Messaggio inviato da: Andrea


Salve,

sono una ragazza di 29 anni, alta 158 cm e attualmente il mio peso è di 60Kg. questo inverno, nonostante mi sia sottoposta a diete severissime, ho preso ben 8 kg invece di eliminare i due/tre kg che volevo perdere. in seguito ad accertamenti clinici ho scoperto di avere i valori del cortisolo alto. fortunatamente sembre scongiurato il pericolo di un adenoma iisario o surrenale. ma come posso fare ora per perdere il peso che ho preso e che ora non vuole più andare via?ci sono cibi che posso privilegiare per perdere peso?devo seguire qualche accorgimento alimentare particolare?vi sono fin d\'ora infinitamente grata se mi vorrete rispondere.



Ciao Elisabetta, il cortisolo è stato ribattezzato l'"ormone dello stress" in quanto i suoi livelli aumentano tantissimo in seguito a stress psico-fisici. Tali stimoli stressogeni comprendono anche la dieta ferrea ed il digiuno prolungato, quindi è molto probabile che i valori ematici di cortisolo ed ACTH siano aumentati semplicemente a causa del regime alimentare restrittivo a cui ti eri sottoposta.

Degli effetti che il cortisolo esercita sull'organismo ho avuto modo di parlare in diversi articoli; senza scendere nei dettagli ti basti sapere che per quanto riguarda il dimagrimento, il cortisolo esercita un ruolo per alcuni aspetti positivo e per altri negativo. E' quindi bene cercare di tenere sotto controllo questo ormone, perché se da un lato facilita il dimagrimento dall'altro riduce le masse muscolari rallentando il metabolismo basale.

La cattiva notizia che ti devo dare a questo punto è che probabilmente gran parte dei kg che hai perso non sono rappresentati da grasso corporeo ma da muscolo ed acqua. Purtroppo avendo ridotto le tue masse muscolari ora necessiti di meno calorie di quando hai iniziato la dieta che ti ha portato a perdere peso.

A questo punto ti invito a leggere con attenzione il seguente articolo Speciale dimagrimento, dove troverai tutte le informazioni utili per cercare di migliorare la tua situazione. 

Mi raccomando l'attività fisica non deve mai mancare, concentrati sull'aerobica (basta qualche rampa di scale in più, una passeggiata di un'oretta nel parco ogni 2 giorni) ma non dimenticare di inserire qualche esercizio di tonificazione (vedi Mantenersi in forma senza andare in palestra).


Cordiali saluti