Valutazione della composizione corporea

La valutazione della composizione corporea è utilizzata in vari settori come medicina, antropologia, ergonomia, sport e auxologia.

Grande interesse viene riposto alla quantificazione del grasso corporeo in relazione allo STATO DI SALUTE e alla PERFORMANCE SPORTIVA

La valutazione della composizione corporea viene inoltre utilizzata per:

Identificare il rischio di salute del paziente associato a livelli eccessivamente alti o bassi di FM

Identificare il rischio di salute del paziente associato a eccessivo accumulo di grasso intra-addominale

Monitorare i cambiamenti di composizione corporea che sono associati a certe malattie

Cambiamenti nelle proporzioni durante l'accrescimento e l'invecchiamento

Valutare l'effetto dell'alimentazione e dell'esercizio fisico

Stimare il peso corporeo desiderabile di un soggetto.

Valutare la composizione corporea significa misurare i diversi  componenti che costituiscono il corpo. La valutazione della composizione corporea può essere fatta a diversi livelli dal più semplice (atomico) al più complesso (corpo intero) passando per livelli intermedi (molecolare, cellulare e tissutale).

Il livello più studiato e che trova maggiori applicazioni in medicina e  nell'attività fisica è il livello molecolare o chimico.

Ogni livello può essere suddiviso in diversi compartimenti o componenti. Per esempio il livello molecolare può essere diviso in: tessuto adiposo + acqua + ossa + componente residua (modello a 4 compartimenti). E' possibile misurare lo stesso livello più semplicemente utilizzando un modello a due soli compartimenti (massa grassa + massa magra priva di grasso). Quest'ultimo modello è il più utilizzato.


TERMINOLOGIA:


FM (fat mass o massa grassa) = rappresenta la quantità totale di lipidi nel corpo umano estraibili con l'etere

FFM (fat free mass o massa magra priva di grasso) = tutto ciò che rimane del corpo dopo aver tolto la massa grassa (ossa, muscoli, acqua e organi)

LBM (lean body mass o massa magra)= rappresenta la somma della massa magra priva di grasso (FFM) + il grasso primario o lipidi essenziali

METODICHE DI VALUTAZIONE DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA

Plicometria

La bioimpedenza BIA

La creatinina come indice di massa muscolare

Dexa

Composizione corporea e attività fisica

Le circonferenze corporee

Il BMI

TEST PLICOMETRICI: lo yuhsaz test

Valutazione della composizione corporea mediante dosaggio del potassio 40