Il metabolismo cellulare

Con tale termine si indicano i continui processi, sia chimici che fisici, cui è soggetto il protoplasma e che danno luogo al continuo scambio di energia e di sostanze tra l'ambiente esterno e la cellula stessa.
Si distingue:

a) anabolismo cellulare, in cui si comprendono tutti i processi per mezzo dei quali la cellula si arricchisce di sostanze vitali per essa e immagazzina complesse molecole chimiche fondamentali per la sua evoluzione e per il suo trofismo;


b) catabolismo cellulare, con cui si intendono tutti i processi distruttivi cui vanno incontro le molecole chimiche precedentemente immagazzinate; distruzione che porta alla formazione di energia con conseguente eliminazione dei rifiuti.

Tutti questi processi si possono raccogliere sotto un comun denominatore: ricambio cellulare.
L'assunzione di particelle solide avviene per mezzo della fagocitosi. Tale proprietà venne studiata per la prima volta sui leucociti di un mollusco da Haeckel, nel 1862, e consiste nella emissione di pseudopodi (prolungamenti, dovuti ad estroflessioni della membrana cellulare) o di membranelle ondulanti, per cui il materiale da inglobare viene circoscritto da tali prolungamenti ed infine inglobato entro il citoplasma.

In base alle proprietà fagocitanti, le cellule sono state distinte in macrofagi e in microfagi: i primi sono in grado di assimilare cellule batteriche al completo, i microfagi, invece, solo parti corpuscolate o residui di cellule. Entrambi i tipi di cellule fagocitanti sono abbondantemente rappresentati nel corpo umano. Le funzioni a cui tali elementi sono deputati sono: difesa contro i germi e i microorganismi patogeni in genere, eliminazione di pulviscolo atmosferico che attraverso la respirazione perviene negli alveoli polmonari, eliminazione di detriti da organi in via di decomposizione (come avviene per esempio nella metamorfosi di alcuni animali) e infine l'assorbimento dei processi infiammatori. Il meccanismo principale per mezzo del quale la cellula si nutre avviene attraverso l'assorbimento di particelle liquide. A tale riguardo, la membrana cellulare svolge una funzione fondamentale. Essa si comporta infatti, come una membrana semipermeabile, come un filtro, permettendo il passaggio di determinate sostanze e non di altre, anche se con notevole affinità chimica. Si è notato inoltre che la disponibilità ad assorbire della membrana varia a seconda dello stato funzionale in cui essa si trova: per esempio, se la cellula, in un determinato stato, non avrà bisogno di lipidi, pur potendoli assorbire, non li introdurrà, in quanto il suo fabbisogno è per il momento espletato.


Cellula centrioli Cellula membrana plasmatica Cellula lisosomi Cellula mitocondri Cellula reticolo endoplasmatico con ribosomi Cellula ribosomi Cellula nucleo Cellula reticolo endoplasmatico Cellula

Clicca sui nomi dei vari organelli per leggere l'approfondimento


Immagine tratta da www.progettogea.com



ARTICOLI CORRELATI

Metabolismo energeticoAccelerare il metabolismoAccelerare il metabolismo con la dietaMetabolismo basaleMetabolismo: Come Varia con la Dieta e L'EtàCalcolare il metabolismoCalcolo metabolismo basaleMetabolismo del calcioMetabolismo ed obesitàMetabolismo del ColesteroloMetabolismo della BilirubinaAumentare il metabolismoCalcolo Metabolismo basale in pazienti obesiCalcolo metabolismo basale in pazienti ospedalizzatiFabbisogno di energia e metabolismo basaleIl metabolismoInnalzare il metabolismoMetabolismoMetabolismo aerobicoMetabolismo basale dei vari organiMetabolismo Degli Amminoacidi e Ciclo dell'UreaMetabolismo dei glucidiMetabolismo dei lipidiMetabolismo del calcio - seconda parte -Metabolismo del potassioMetabolismo e allenamentoMetabolismo primario e metabolismo secondario di una piantaMetabolsimo dell'alcolStima del Metabolismo basale e Massa MagraTermogenesi e metabolismoTisane contro i disturbi del Metabolismometabolismo su Wikipedia italianoMetabolism su Wikipedia ingleseCellula: introduzioneCellula vegetaleCellulaDNAAcidi nucleici, DNA e sintesi proteicaApparato del Golgi e centrioliCellula battericaCellula eucarioteCellule nervose e sinapsiCellule satellite e iperplasia muscolareCordone ombelicale, patologie e cellule staminaliDifferenziamento cellulareDivisione cellulareI mitocondriI ribosomiIl cariotipoIl citoplasma cellulareIl codice genetico e la sintesi proteicaIl neomendelismocellula su Wikipedia italianoCell (biology) su Wikipedia ingleseAnabolismo su Wikipedia italianoAnabolism su Wikipedia inglese

Vedi anche: metabolismo basale

accelerare il metabolismo



A cura di: Lorenzo Boscariol




Ultima modifica dell'articolo: 17/06/2016