Unghie Nere

Premessa

Le unghie nere non esprimono soltanto un tipico simbolo della festa di Halloween od un segno caratteristico della moda “Dark”: infatti, le unghie nere potrebbero rilevare un malfunzionamento dell'organismo.

unghie nereTra i podisti, le unghie nere rappresentano una condizione che si verifica di frequente, interessando in particolare le unghie degli alluci.

Unghie nere e sport

Le cause che provocano questo disturbo si collegano a lesioni e a traumi ripetuti nel tempo: i piccoli vasi ematici che si trovano nel letto ungueale subiscono un danno, lacerandosi; se la lesione è molto intensa, il versamento ematico potrebbe protrarsi fino al di sotto della lamina ungueale: di conseguenza l'unghia appare nera.
È bene considerare che non è tanto la corsa in sé a causare il problema, ma l'uso di calzature inadatte, troppo strette o troppo grandi. Nel caso in cui la scarpa risultasse troppo stretta, l'unghia  sarebbe costretta a spingersi in profondità nella carne; viceversa, se la calzatura fosse troppo grande, le dita dei piedi sarebbero costrette a spostamenti ripetuti, piccoli traumi che sommati nel tempo potrebbero dare origine ad un ematoma evidente.
Talvolta, le lesioni riportate sono di un'entità tale da causare la perdita dell'unghia: in tal caso ci si dovrebbe rivolgere ad un esperto e, successivamente,  aspettare che l'unghia si rinforzi e ricresca da sola. È chiaro, quindi, che la scelta della scarpa è assolutamente fondamentale nello sport, non solo per praticare l'esercizio fisico al meglio, ma anche per il benessere dei piedi e delle unghie.

Cause patologiche

Non sempre, però, le unghie nere rispecchiano traumi da sport: se un soggetto assume molti farmaci, soffre di patologie a carico dei reni o è colpito da infezioni batteriche, le unghie potrebbero risentire del problema e rispondere con una colorazione nera. I miceti, solitamente, sono i maggiori responsabili delle infezioni alle unghie: le unghie possono risultare fragili, sfaldarsi facilmente ed apparire nere. In questi casi sarebbe opportuno rivolgersi ad un esperto, che dovrà indicare la cura farmacologica più corretta per la risoluzione dell'infezione.

Ci sono poi dei fattori più gravi, come per esempio i melanomi, che potrebbero provocare l'annerimento progressivo delle unghie: in tal caso, la cura farmacologica servirà per risolvere la patologia, mentre la correzione del colore dell'unghia, dal nero al roseo, sarà la conferma di aver sconfitto il melanoma.

 


Ultima modifica dell'articolo: 20/09/2016