Ulcera Perforante

Generalità

L'ulcera perforante è una condizione patologica che può interessare la mucosa gastrica o quella intestinale.
Nello specifico, l'ulcera perforante consiste nella rottura, quindi nel perforamento, della parete del viscere (stomaco o intestino a seconda dei casi). Ulcera PerforanteAppare quindi evidente la pericolosità di questa condizione patologica, che per questo necessita un trattamento immediato, prima che degeneri e conduca a ulteriori e gravi complicazioni. In alcuni casi, infatti, se non tempestivamente diagnosticata e trattata, l'ulcera perforante può essere anche mortale.

Cause

L'ulcera perforante, generalmente, costituisce una complicazione che può derivare da un'ulcera gastrica o da un'ulcera duodenale, trascurata o non adeguatamente trattata.
Più nel dettaglio, l'ulcera perforata si forma quando le lesioni - oltre a compromettere la mucosa gastrointestinale - si propagano in profondità, raggiungendo anche la membrana basale e oltrepassandola.
A loro volta, le ulcere gastrointestinali possono essere provocate da diversi fattori, che possono concorrere l'uno con l'altro nell'eziologia della malattia. Fra i fattori scatenanti più comuni, ricordiamo:

  • Ipersecrezione acida da parte delle cellule acido-secernenti della mucosa dello stomaco;
  • Assunzione prolungata di determinati farmaci gastrolesivi (come, ad esempio, i FANS);
  • Infezioni sostenute da Helicobacter pylori.

A ogni modo, fortunatamente, la comparsa dell'ulcera perforante quale complicazione di ulcere gastrointestinali è un fenomeno piuttosto raro, ma comunque non impossibile.

Sintomi e Complicazioni

Come si può facilmente immaginare, il principale sintomo scatenato dall'ulcera perforante è un improvviso e intenso dolore. Tale dolore, spesso, viene percepito come un forte bruciore localizzato nell'area in cui l'ulcera perforante si è formata.
In associazione al tipico dolore, possono manifestarsi anche altri sintomi, come nausea, vomito e perdita dell'appetito.
L'ulcera perforante, inoltre, provoca emorragia gastrointestinale, con conseguente emissione di sangue con il vomito (si parla di ematemesi) e con le feci, che assumono perciò una colorazione scura (in questo caso, si parla di melena). Nei casi più gravi, i pazienti possono anche andare incontro a shock e collasso.
Infine, se non viene tempestivamente trattata, l'ulcera perforante può degenerare e portare all'insorgenza di una grave complicazione: la peritonite acuta.

Trattamento

Attualmente, l'unico trattamento disponibile per curare definitivamente l'ulcera perforante è l'intervento chirurgico.
Tale intervento - che dev'essere eseguito con urgenza non appena l'ulcera perforante viene diagnosticata - consiste nella suturazione della parte di organo lesa. Quest'operazione chirurgica di suturazione può essere eseguita in laparoscopia; ossia può essere eseguita effettuando piccole incisioni di circa 1 cm, all'interno delle quali viene inserita una piccola videocamera - chiamata laparoscopio - che guiderà il chirurgo nell'intervento, e gli strumenti necessari all'operazione stessa.
Naturalmente - oltre a procedere al trattamento immediato della perforazione - è anche necessario individuare la causa primaria che sta alla base dell'insorgenza dell'ulcera e istituire un'adeguata terapia.
Poiché l'ulcera perforante è spesso la complicazione di ulcere gastrointestinali non adeguatamente trattate, è chiaro che i pazienti cui è stata diagnosticata un'ulcera peptica o un'ulcera duodenale non devono trascurarla in alcun modo.
Una volta effettuata la diagnosi e accertata la causa scatenante, il medico provvederà a prescrivere la somministrazione di farmaci adatti alla sua cura, come, ad esempio, gli inibitori di pompa protonica o gli antagonisti dei recettori istaminici H2. Se le ulcere sono state provocate da infezioni sostenute da Helicobacter pylori, allora il medico istituirà anche un'appropriata terapia antibiotica.

Per maggiori informazioni, consultare gli articoli:

Dieta e Stile di Vita

Naturalmente, in seguito all'intervento chirurgico effettuato per trattare l'ulcera perforante, i pazienti devono adottare un regime dietetico e uno stile di vita sani.
A tal proposito, sono da evitare assolutamente cibi molto grassi o che possono irritare ulteriormente le pareti gastrointestinali, come ad esempio il caffè, i cibi speziati, gli agrumi, la frutta acerba e i pomodori.
Allo stesso tempo, il paziente dovrebbe evitare di consumare alcolici di qualsiasi tipo e dovrebbe anche astenersi dal vizio del fumo.
I suddetti accorgimenti, relativi a stile di vita e dieta - oltre ad essere seguiti da tutti i pazienti sottoposti a intervento chirurgico per il trattamento dell'ulcera perforante - dovrebbero essere seguiti anche da quelli cui sono state diagnosticate patologie come gastriti, duodeniti e ulcere gastrointestinali, fra le cui complicanze rientra, appunto, la stessa ulcera perforante.


Leggi anche: Dieta e Gastrite - Esempio dieta per la Gastrite



ARTICOLI CORRELATI

Caffè, caffeina, gastrite ed ulcera gastricaFarmaci per curare l'UlceraGastroprotettoriRimedi per l'Ulcera PepticaUlceraEsomeprazoloFarmaci gastrolesiviUlcera duodenaleUlcera duodenale- Video: Cause, Sintomi, CureUlcera gastricaUlcera gastrica - Cause, Sintomi, Cure e PrevenzioneAntagonisti dei recettori H2 dell'istaminaAntra - Foglietto IllustrativoANTRA ® OmeprazoloBIOMAG ® CimetidinaCitoprotettori antiulceraCytotec - Foglietto IllustrativoFisiologia dell'ambiente gastrico ed ulcera pepticaGastrogel - Foglietto IllustrativoInibitori della Pompa Protonica (IPP)Lansoprazolo - Farmaco Generico - Foglietto IllustrativoLANSOPRAZOLO EG ® - LansoprazoloLansox - Foglietto IllustrativoLANSOX ® - LansoprazoloLimpidex - Foglietto IllustrativoLosec - Foglietto IllustrativoLucen - Foglietto IllustrativoLUCEN ® - EsomeprazoloMaalox Reflusso - Foglietto IllustrativoMepral - Foglietto IllustrativoNANSEN ® - OmeprazoloNexium - Foglietto IllustrativoNexium Control - Foglietto IllustrativoNEXIUM ® - EsomeprazoloOmeprazen - Foglietto IllustrativoPantorc - Foglietto IllustrativoPANTORC ® - PantoprazoloPariet - Foglietto IllustrativoPARIET ® - RabeprazoloPeptazol - Foglietto IllustrativoPEPTAZOL ® - PantoprazoloProtec - Foglietto IllustrativoRiopan - Foglietto IllustrativoRIOPAN ® - MagaldratoSintomi Ulcera duodenaleSintomi Ulcera gastricaSintomi Ulcera pepticaTAGAMET ® CimetidinaTerapia ulcera pepticaUlcera - ErboristeriaUlcera su Wikipedia italianoUlcer su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 30/09/2016