Tipi di Tappi per Orecchie

Cosa sono e come si usano?

I tappi per le orecchie sono speciali dispositivi da inserire all'interno del canale auricolare per proteggere il timpano da rumori, corpi estranei, polveri, acqua e vento.
I tipi di tappi per le orecchie sono numerosissimi ed eterogenei; si distinguono in base al fine per cui vengono realizzati (per proteggere le orecchie dall'acqua, per isolarsi dai rumori esterni ecc.) ed al materiale che li compone (silicone, schiuma, anallergici ecc.).
Nonostante la diversità di forme e materiali, il modo d'uso di tutti i tipi di tappi per le orecchie è sempre lo stesso. Prima di inserire il tappo nel canale auricolare è necessario lavare accuratamente le mani: l'igiene delle mani è fondamentale per minimizzare il rischio di contaminazione batterica. Per applicare correttamente il tappo auricolare e facilitarne l'inserimento, si consiglia di sollevare delicatamente il padiglione auricolare verso l'alto e in fuori. A questo punto, avvitare e ruotare il tappo spingendolo con estrema delicatezza nel canale uditivo, fino a quando vi aderisce perfettamente.
Per la rimozione, facilitare la manovra roteando delicatamente il tappo su se stesso prima di estrarlo.

Tipi di tappi antirumore

È importante scegliere il tipo di tappo per orecchie più adatto alle proprie esigenze: difatti, è bene assicurarsi sempre che i tappi per le orecchie garantiscano una protezione adeguata per il livello di rumore presente in un determinato ambiente.
Esistono numerosissime varianti di tappi antirumore, distinte essenzialmente in tre categorie:

  • Tappi modellabili
  • Tappi su misura
  • Tappi con archetto

TAPPI MODELLABILI PER ORECCHI


Si adattano facilmente a tutte le dimensioni del canale auricolare e, in genere, sono realizzati in spugna o con materiali porosi.

Modellandosi facilmente con le mani, questo tipo di tappo s'inserisce facilmente nel condotto uditivo: è infatti sufficiente pressare con le dita il tappo e spingerlo nel canale uditivo esercitando una leggera pressione. I tappi antirumore modellabili presentano lo svantaggio della durata limitata: la maggior parte, infatti, è monouso (dev'essere buttata nel pattume dopo l'uso).
Tra i tappi antirumore modellabili, ricordiamo:

  1. Tipi di Tappi per OrecchiTappi in schiuma classici (in PVC ovvero cloruro di polivinile): modello standard di tappi per orecchie che si può utilizzare un numero limitato di volte. Questi tipi di tappi attenuano efficacemente il rumore e sono piuttosto confortevoli. Presentano un indice di abbattimento del suono di 28 Decibel.
  2. Tappi anallergici in schiuma di poliuretano: estremamente comodo, questo tipo di tappi per le orecchie è monouso, ovvero dev'essere gettato nel pattume dopo l'utilizzo. Possono presentare una forma tipicamente conica (che si adatta a tutti i condotti uditivi) oppure a fungo (o "a forma di T"). Presentano un indice di abbattimento del suono maggiore rispetto al modello precedente, variabile da 31 a 35 dB (decibel).
  3. Tappi riutilizzabili con asta rigida: al loro interno è stata inserita una piccola asta flessibile, tale da facilitare l'inserimento. L'indice di abbattimento del suono è di 28 dB.
  4. Tappi in silicone: si tratta di un tipo di tappi indicato per i nuotatori, che può comunque essere utilizzato anche dai lavoratori nei cantieri, costretti a sopportare costantemente rumori assordanti.
  5. Tappi in cera: rivestiti di morbido cotone (da rimuovere prima dell'uso), questi tipi di tappi aderiscono perfettamente al condotto uditivo modellandosi proprio come fossero palline di pongo. Quando utilizzati correttamente, i tappi in cera riducono il rumore di 28 Decibel.

TAPPI SU MISURA


Si tratta di tappi antirumore personalizzati, ovvero realizzati in base alle esatte dimensioni del canale auricolare del singolo. Il più delle volte sono costituiti da resine anallergiche rigide, e sono i più efficaci nel ridurre la percezione del rumore.
Non essendo monouso, i tappi per orecchie personalizzati possono essere utilizzati più e più volte; tuttavia, per preservarne l'integrità e l'efficacia, richiedono una pulizia ed una conservazione impeccabili. Questo tipo di tappi per orecchie dev'essere lavato sempre dopo l'uso con acqua e sapone neutro; prima di riporli nell'apposito/a contenitore/custodia, si raccomanda di asciugarli perfettamente con un panno morbido di cotone.


TAPPI CON ARCHETTO O CORDICELLA


Si tratta di una sorta di cerchietto in plastica alle cui estremità si trovano due tappi antirumore sagomati e multiuso. L'archetto, da tenere dietro la nuca o sotto il mento, è estremamente comodo: infatti, i due tappini antirumore s'indossano facilmente, sono confortevoli ed il rischio che vengano spinti troppo in profondità causando dolore agli orecchi è fortemente ridotto. Questo tipo di tappi per orecchie è indicato per le esposizioni continuative al rumore, specie in ambienti polverosi.
Oltre a ridurre la rumorosità ambientale, i tappi con archetto consentono a chi li indossa di comunicare ed ascoltare agevolmente le voci delle altre persone.
A seconda del tappo prescelto, l'indice di abbattimento del suono da 28 a 35 Decidel.

Tappi per orecchie per i nuotatori

Alcuni tipi di tappi per le orecchie sono appositamente progettati per mantenere l'acqua al di fuori del canale uditivo, soprattutto mentre si nuota. I surfisti ed i nuotatori dovrebbero sempre indossare appositi tappi per le orecchie: questa categoria di persone, infatti, è soggetta all'otite del nuotatore e ad infezioni auricolari in generale.
Normalmente, i tappi auricolari per i nuotatori sono costituiti da cera o silicone malleabile, e possono essere utilizzati per un numero limitato di volte (se conservati nel modo opportuno). Si tratta di piccoli dispositivi modellabili da inserire nel canale uditivo per isolare le orecchie dall'acqua.
Alcuni tappi per le orecchie vengono personalizzati, ovvero realizzati su misura per offrire un maggior confort ed una protezione più elevata dalle infezioni auricolari.
Gli stessi tappi per le orecchie possono essere utilizzati anche per proteggere l'orecchio dopo interventi chirurgici e per prevenire le otiti esterne.


Lo sapevi che...
I nuotatori ed i surfisti sono continuamente esposti al rischio di otite esterna perché la ripetuta esposizione all'acqua - proprio come la rimozione quasi meccanica del cerume - tende a lesionare il condotto uditivo esterno, rendendo la zona estremamente sensibile ad attacchi batterici. Ricordiamo, inoltre, che il ristagno di acqua nel canalicolo uditivo crea un ambiente ideale per la proliferazione e per lo sviluppo dei batteri. I tappi per le orecchie sono rimedi ideali per prevenire questo tipo d'infezioni.

Tappi per le orecchie per chi vola in aereo

Sono stati realizzati anche speciali tipi di tappi auricolari pensati appositamente per proteggere le orecchie dal dolore prodotto dalle variazioni di pressione durante il viaggio in aereo. In volo, alcuni piloti indossano costantemente un particolare tipo di tappi che presenta un inserto poroso in ceramica al suo interno, tale da minimizzare la percezione degli sbalzi pressori durante atterraggi e decolli.


Curiosità: lo sapevi che...
Alcune compagnie aeree distribuiscono tappi per le orecchie in schiuma per i passeggeri, al fine di rendere più confortevole il viaggio.



Ultima modifica dell'articolo: 15/11/2016