Sedano in breve, Riassunto sulle proprietà del sedano

Scorri la pagina verso il basso per leggere la tabella riassuntiva sul sedano.

 

Sedano Simbolo degli orti casalinghi, ampliamente sfruttato in cucina, fitoterapia, erboristeria e cosmesi
Sedano: tradizione popolare Anticamente: “il sedano è un ortaggio dalle mille proprietà”:
  • mezzo ideale contro la malinconia
  • rimedio per la cura delle ferite aperte
  • afrodisiaco
  • espediente per eccitare i sensi
Attualmente: diuretico, digestivo, rimedio contro i crampi
Sedano: caratteri botanici
  • Nome botanico: Apium graveolens
  • Famiglia: Ombrellifere
  • Crescita: Il sedano cresce spontaneamente nei luoghi erbosi e paludosi
  • Altezza: 80-90cm
  • Foglie: pennate o bipennate, suddivise in tre segmenti ovato-lobati. Il margine delle foglie è tipicamente dentato o seghettato
  • Coste delle foglie: rese bianche e carnose tramite una coltura appropriata
  • Fiori: bianchi o biancastri, raggruppati in ombrelle composte da 6-12 raggi
  • Peduncoli dei fiori: piuttosto robusti
  • Radice: fittonante
  • Varietà radice grossa: sedano rapa
  • Frutti: piccoli diacheni. Colore variabile dal verde al marroncino
Sedano: varietà
  • Varietà dulce → picciolo delle foglie carnoso e sviluppato, radice  piuttosto sottile e poco sviluppata. Il sedano dolce viene classificato sulla base del colore delle coste
  • Sedano da taglio → aroma forte ed intenso: di questa varietà si utilizzano le foglie
  • Sedano rapa → coltivato per la radice globosa, tondeggiante e molto sviluppata, che e può essere consumata sia cruda che cotta
Sedano: analisi nutrizionale Apporto calorico: 20 Kcal/100 grammi
Acqua: 88%
Carboidrati, proteine, fibre e grassi: restante 12%
Minerali: ferro, manganese e potassio
Vitamine: vitamina A, C ed E (i principali antiossidanti)
Olio essenziale di sedano Percentuale variabile dal 2 al 3%:
Sedano: impieghi salutistici
Sedano: impieghi alimentari Il sedano:
  • Ingrediente protagonista del soffritto, insieme a cipolla e carota
  • Utile per la preparazione di brodi e zuppe
  • Impiegato come aroma per arrosti
  • Si presta a preparare insalate e pinzimonio


Ultima modifica dell'articolo: 01/06/2016