Maschere per Capelli Fai da Te

Generalità

Una maschera per capelli fai da te è un prodotto di bellezza economico, di semplice fattura e alla portata di tutti, che permette di rivitalizzare e risanare, con risultati soddisfacenti, i capelli secchi, i capelli grassi, i capelli fragili e i capelli sciupati dal sole.
Maschera Fai da Te per capelliLe maschere per capelli fai da te rappresentano un'interessante alternativa a quei costosi prodotti per capelli realizzati appositamente in laboratorio, per la salute del cuoio capelluto.
La preparazione di una maschera per capelli fai da te prevede l'impiego di ingredienti molto comuni sulle nostre tavole, come la frutta, gli ortaggi, lo yogurt, le uova, l'olio di oliva, il miele ecc.

Cos'è?

Una maschera per capelli fai da te è un trattamento di bellezza economico e alla portata di tutti, che può risultare molto utile nel risanare i capelli grassi o secchi e nel ridare vigore, forza e lucentezza a chiome visibilmente indebolite e stressate da smog, raggi UV o tinte invasive.
Per preparare una maschera per capelli fai da te, è sufficiente dare un'occhiata dentro la dispensa della cucina  o nel ripiano del frigorifero riservato tipicamente a frutta e verdura: qui, infatti, si nascondono ingredienti sorprendentemente benefici per i capelli.


Vantaggi di una maschera per capelli fai da te

Le maschere per capelli fai da te rappresentano un trattamento efficace, semplice da preparare, economico e a base di ingredienti facilmente reperibili.
Pertanto, per rivitalizzare e risanare i capelli secchi/grassi, fragili o sciupati dal sole, non è sempre necessario acquistare prodotti costosi e studiati specificatamente a tale scopo.

Rimedio economico ma non solo...

Una maschera per capelli fai da te non è solo un rimedio cosmetico economico e accessibile ai più, me è anche una soluzione semplice, sbrigativa da preparare e, come si è potuto intuire dalla provenienza degli ingredienti, naturale.

Condizioni generali di preparazione

Per preparare una buona maschera per capelli fai da te, la condizione base è conoscere il tipo di capello sul quale l'utente applicherà il prodotto finale. Ciò è dovuto al fatto che, per ogni tipologia di capello, ci sono ingredienti più o meno indicati, dove per indicati s'intende benefici.
Tanto per citare qualche esempio, senza dare troppe anticipazioni, i capelli grassi non apprezzano una maschera per capelli fai da te a base di olio d'oliva (ottimo invece per i capelli secchi); allo stesso modo, i capelli secchi non gradiscono una ricetta a base di ortica e tè verde (ingredienti ottimi contro i capelli che tendono a cadere).


Punto chiave per la preparazione di una buona maschera per capelli fai da te

Ogni tipo di capello richiede uno specifico trattamento. I capelli secchi non traggono giovamento dalle stesse maschere per capelli che sono di beneficio ai capelli grassi ecc.

Ingredienti

Per la realizzazione di una maschera per capelli fai da te, gli ingredienti più utilizzati sono:

  • Olio d'oliva. Idrata i capelli e, nei confronti di quest'ultimi, agisce come un condizionatore naturale. L'olio d'oliva trova impiego da tempo immemorabile nei trattamenti di bellezza del cuoio capelluto. È utile in presenza di capelli fragili, secchi e danneggiati; infatti, su questi ha effetto ringiovanente e dà loro bagliore.
  • Uovo intero/albume/tuorlo. Nell'ambito della cura e della salute del cuoio capelluto, l'uovo con le sue componenti (tuorlo e albume) è un rimedio naturale antichissimo, che ancora oggi è particolarmente in voga contro i capelli secchi.
  • Oli essenziali di rosmarino, salvia, timo, origano, betulla ecc. Trovano impiego per le loro proprietà antisettiche (o disinfettanti), purificanti, astringenti e stimolanti il microcircolo.
  • Yogurt. Durante la preparazione di una maschera per capelli fai da te, rappresenta il mezzo ideale per disperdere gli oli essenziali nel preparato.
    Inoltre, è ricco di sostanze nutrienti, quali antiossidanti, vitamine, calcio e proteine, tutti elementi che possono giovare ai capelli non in salute.
  • Olio di mandorle dolci, cera liquida jojoba e burro di karité. Sono indicati alla realizzazione di maschere per capelli fai da te, nutrienti e fortificanti per capelli secchi, sciupati e sfibrati.
  • Aceto. Serve a far la brillare la chioma.
  • Frutta schiacciata o frullata. Trova impiego per la sua azione vitaminizzante. Frutti “importanti” per la salute dei capelli sono: fragole, banane, avocado, limoni ecc.
  • Latte. Rappresenta un ottimo ammorbidente per capelli.
  • Olio di cocco. È un eccellente condizionatore naturale per capelli, i quali, grazie al suo impiego, tendono a risultare morbidi e lucenti.
  • Miele. È un ottimo idratante per capelli, ideale per il capello secco, opaco e privo di vitalità.
    Grazie al suo impiego, il capello ritrova lucentezza e vigore.
  • Aceto di sidro di mele. Permette di eliminare oli e grassi dai capelli. Inoltre, aiuta a eliminare prurito e irritazione a livello del cuoio capelluto, quando presenti.
  • Altro. In questi categoria, figurano i semi di psillio, le foglie di betulla, l'olio di germe di grano, l'ortica, lo zucchero di canna, il peperoncino ecc.

Per capelli secchi

Generalità sui capelli secchi: i capelli secchi, aridi e disidratati richiedono trattamenti nutrienti e intensivi.
In merito alla loro pulizia, gli esperti raccomandano di utilizzare shampoo delicati ed evitare lavaggi troppo frequenti.
Una chioma eccessivamente crespa, arida e visibilmente disidrata necessita di lozioni e integratori orali a base di cheratina, in quanto questi hanno la capacità di rafforzare e ispessire i capelli.
Esistono diverse maschere per capelli fai da te capaci di migliorare l'aspetto dei capelli secchi; tra le preparazioni più importanti, si segnalano:

  • La maschera fai da te per capelli secchi frutto dell'associazione tra olio d'oliva, olio di mandorle dolci e polpa di banana (azione vitaminizzante).
    Ultimata la composizione, l'utente dovrà applicare il preparato sul cuoio capelluto, servendosi di un pettine a denti larghi per conseguire la distribuzione uniforme del prodotto; dopodiché dovrà lasciar riposare per 10 minuti e, trascorso il tempo di posa, procedere come da routine con shampoo e balsamo adatti ai capelli secchi.
  • La maschera fai da te per capelli secchi derivante dall'associazione tra polvere di foglie di betulla, polvere di semi di psillio e acqua quanto basta, per formare un composto cremoso e denso.
    La polvere di betulla trova impiego nella realizzazione di maschere per capelli fatte in casa, grazie alle sue proprietà astringenti; la polvere di psillio, invece, risulta utile perché ricca di mucillaggini, le quali rendono la preparazione colloidale e plastica.
    Dopo il giusto tempo di posa, l'utente potrà procedere con il normale lavaggio dei capelli con shampoo e balsamo idonei.
  • La maschera fai da te per capelli secchi risultante dall'unione tra uovo, yogurt e succo di limone. Come anticipato, le preparazioni a base di uovo sono rimedi antichi, indicati per migliorare l'aspetto dei capelli secchi e sciupati, ridando loro lucentezza e vitalità già dopo un paio di applicazioni.
    Per far luccicare ulteriormente la chioma, è sufficiente aggiungere qualche goccia di aceto al composto naturale precedentemente ottenuto.
    Al termine dell'opportuno tempo di posa, l'utente potrà procedere con il lavaggio dei capelli, seguito da asciugatura e messa in piega.
  • La maschera fai da te per capelli secchi derivante della combinazione tra polpa di banana (1-2 frutti), olio di cocco (un cucchiaio), olio di oliva (un cucchiaio) e miele (un cucchiaio).
    Una siffatta composizione presenta sorprendenti proprietà idratanti; l'idratazione del capello secco ne comporta il rafforzamento, la protezione dalla rottura e il miglioramento dell'elasticità.
    Trascorso il tempo di posa (in genere 5 minuti), è possibile sciacquare i capelli con o senza shampoo.
  • La maschera fai da te per capelli secchi a base di avocado. Oltre a essere ricco di vitamine, l'avocado ha proprietà idratanti.
    In una composizione di questo genere, oltre all'avocado (è sufficiente un frutto piccolo maturo), servono olio d'oliva od olio di mandorle (un cucchiaio) e latte (un quarto di tazza).
    Il tempo di posa indicato è di almeno 15 minuti; dopodiché, è possibile effettuare il lavaggio del cuoio capelluto con o senza shampoo.

Due note importanti: attenzione al limone e...

Bisogna fare attenzione alle dosi di limone impiegate nella preparazione di una maschera per capelli fai da te, in quanto questo agrume tende a schiarire i capelli.
Per evitare di schiarire la chioma tramite l'impiego del limone, il consiglio è diluire quest'ultimo con acqua in un rapporto 1:2, ossia a una certa dose di limone aggiungere una dose doppia di acqua.

...quali sono le proprietà della banana?

Un frutto comune come la banana trova impiego nella preparazione di maschere per capelli fai da te, perché contiene:

  • Potassio, ideale per ridare benessere al capello secco e danneggiato;
  • Vitamina A, un'agente rinforzante i follicoli piliferi e un nutriente di cui mancano i capelli troppo secchi;
  • Vitamina E, un nutriente fondamentale per la salute dei capelli in generale;
  • Vitamina C, un regolatore della produzione sebacea a livello del cuoio capelluto.

Per capelli grassi

Generalità sui capelli grassi: i capelli grassi dipendono dall'eccessiva produzione di sebo, da parte delle ghiandole sebacee presenti sul capo dell'essere umano. I capelli grassi possiedono alcune peculiarità: hanno un aspetto untuoso e opaco, tendono a sporcarsi con facilità, sono difficilmente acconciabili e tendono ad emanMaschera per Capelli Fatta in Casaare un cattivo odore.
Proprio per la sua spiccata attitudine a sporcarsi, il capello grasso richiede un lavaggio quotidiano, per mezzo di shampoo delicati. Il ricorso a shampoo delicati è importante, perché l'uso di shampoo ad azione più forte, associato a un lavaggio quotidiano, comporterebbe un'eccessiva rimozione del sebo dai capelli; nelle giuste quantità, il sebo è protettivo nei confronti del cuoio capelluto, pertanto quest'ultimo ne ha bisogno.
La preparazione di maschere fai da te per capelli grassi include spesso l'uso di oli essenziali di timo, limone, bergamotto, origano, rosmarino, salvia, anice ed edera, nonché l'impiego di ingredienti, quali lo yogurt, il miele ecc.
Tra gli esempi più comuni di maschere destinate ai capelli grassi, figurano:

  • La maschera fai da te per capelli grassi risultante dalla combinazione di yogurt, miele e poche gocce di olio essenziale di salvia o, in alternativa, di edera o di timo; questi oli essenziali sono ideali per ridurre la produzione di sebo, in quanto possiedono proprietà astringenti e vasocostrittrici.
    Il composto richiede una lavorazione energica; a lavorazione ultimata, l'applicazione deve avvenire sui capelli inumiditi. Realizzata l'applicazione, l'utente dovrà lasciar riposare il tutto per 10-15 minuti e, solo una volta trascorso questo tempo, potrà passare al lavaggio con uno shampoo delicato (com'è consuetudine per i capelli grassi).
    Le proprietà nutrienti dello yogurt, associate alle proprietà ammorbidenti del miele e astringenti-vasocostrittrici dei suddetti oli essenziali, possono migliorare visibilmente e in modo sorprendente l'aspetto della chioma.
  • La maschera fai da te per capelli grassi a base di argilla, mescolata ad acqua di rose (in genere tre cucchiai) e olio essenziale di anice (in genere due gocce).
    L'argilla ha proprietà detossinanti, disinfettanti e purificanti, le quali sono ideali per migliorare l'aspetto del capello grasso; l'acqua di rose ha azione astringente; infine, l'olio essenziale di anice gode di proprietà disinfettanti e stimolanti il microcircolo.
    Con i suddetti ingredienti, il risultato è una maschera per capelli fai da te dalle capacità sorprendenti.
  • La maschera fai da te per capelli grassi risultante dall'associazione tra yogurt (mezza tazza), aceto di sidro di mele (un cucchiaio) e miele (un cucchiaio).
    Una combinazione di questo genere permette di disperdere, in modo soddisfacente, il grasso in eccesso, presente a livello dei capelli.
    Secondo qualche esperto, altri due ingredienti che potrebbero risultare utili in una siffatta maschera per capelli sono le banane e le fragole.
    In genere, il tempo di posa minimo è attorno ai 15 minuti; dopodiché, è possibile lavare i capelli, meglio se con acqua tiepida e con shampoo appositi.
  • La maschera fai da te per capelli grassi a base di fragole (circa 7 per capelli di media lunghezza), olio di cocco (un cucchiaio) e miele (un cucchiaio).
    L'ingrediente protagonista di questa composizione è la fragola, con la sua ingente quantità di vitamina C, la quale permette di “ripulire” il capello grasso dall'eccesso di sebo; l'impiego delle fragole sui capelli, inoltre, dona a questi un'insolita lucentezza e sembra regolarne il pH.
    Per quanto concerne l'applicazione della maschera in questione, è consigliabile utilizzare quest'ultima sui capelli già umidi, lasciandola in posa per una decina di minuti; dopodiché, è possibile sciacquare i capelli con o senza shampoo.

Nota importante

In presenza di capelli grassi, l'operazione di asciugatura con il phon richiede particolare attenzione: per evitare che tale operazione fluidifichi il sebo presente sui capelli, vanificando così l'effetto della maschera fai da te, è necessario mantenere lo strumento per l'asciugatura a una distanza di almeno 30-35 centimetri dalla testa.


Per Capelli Fragili

Maschera per capelli fai da te dalle proprietà rinforzanti/ristrutturanti

Il principio attivo protagonista delle maschere per capelli professionali dall'azione rinforzante-ristrutturante è la cheratina; la cheratina è una proteina, costituita da lunghe catene aminoacidiche e rappresentante il più importante costituente di capelli, peli e unghie.
Pur non avendo la medesima azione simil-terapeutica della cheratina, alcuni prodotti del mondo vegetale possono trovare impiego, con risultati più che soddisfacenti, nella preparazione di maschere per capelli fai dai te dall'azione rinforzante e ristrutturante. Gli esempi più noti dei suddetti prodotti vegetali sono: l'olio di jojoba, il burro di karité, l'olio di mandorle dolci, l'olio di germe di grano e gli oli vegetali in generale. Questi appena nominati sono tutti ingredienti estremamente utili in caso di capelli sciupati, fragili e sfibrati, che necessitano di essere nutriti in profondità.
Prodotti del mondo vegetale a parte, si distinguono per un'azione rinforzante, nutriente e ristrutturante anche (e ancora una volta) lo yogurt e l'albume dell'uovo, soprattutto se combinati tra loro.

  • Esempio di maschera per capelli fai da te dalle proprietà rinforzanti e ristrutturanti.
    È  possibile preparare una buona maschera per capelli fai da te dall'azione nutriente e ristrutturante con:

Una volta combinati i suddetti ingredienti, è necessario mescolarli energicamente fino all'ottenimento di un impasto amalgamato in modo perfetto; non appena l'impasto è pronto, bisogna applicarlo sui capelli bagnati e lasciarlo in posa per 15 minuti, avendo cura di avvolgere i capelli in un asciugamano inumidito.
Al termine dei minuti di posa della maschera per capelli, è possibile lavare la chioma; il lavaggio deve avvenire con uno shampoo specifico.


Perché le uova sono di beneficio per i capelli?

Le uova contengono tantissime sostanze nutritive - tra cui la vitamina D, la vitamina B12, la vitamina A, il ferro, il potassio ecc. - e sono ricchissime di proteine di ottima qualità.
Tutti questi preziosi elementi presenti nelle uova svolgono un'azione benefica nei confronti dei capelli. Ecco nei dettagli in cosa consiste tale azione benefica:

  • Proteine → sono di nutrimento alle radici dei capelli; inoltre ne incoraggiano la crescita;
  • Acidi grassi → donano lucentezza al cuoio capelluto;
  • Potassio → cura i capelli quando sono secchi o danneggiati;
  • Vitamina A → previene la rottura dei capelli;
  • Vitamina D → contrasta la perdita di capelli e le calvizie;
  • Calcio → promuove la crescita dei capelli e favorisce l'assorbimento della vitamina D.

Anticaduta

Maschera per capelli  fai da te con proprietà anticaduta

Nel contrastare la caduta dei capelli, le maschere fai da te non possono fare miracoli, però possono essere d'aiuto in qualche modo e supportare trattamenti medici/erboristici più potenti, studiati appositamente per prevenire la caduta dei capelli.
La preparazione delle maschere per capelli fai da te ad azione anticaduta si basa sull'impiego di ingredienti funzionali specifici, capaci di stimolare il microcircolo del cuoio capelluto.
Tra gli ingredienti con tale capacità, figurano le sostanze rubefacenti come il peperoncino; nel peperoncino, è contenuta la capsaicina, una sostanza che induce vasodilatazione; se applicata sul cuoio capelluto, la capsaicina aumenta l'afflusso di sangue locale e ciò fa sì che i follicoli piliferi abbiano a disposizione più nutrienti e ossigeno, tutti elementi fondamentali per la salute del capello.
Peperoncino a parte, altre sostanze indicate alla preparazione di maschere per capelli fai da te dall'azione anticaduta sono l'estratto di rosmarino, il caffè (in alcuni modelli sperimentali la caffeina cosparsa sui capelli ha prodotto eccellenti effetti anticaduta) e gli estratti della frutta (i quali sono ricchi di vitamine, sali minerali e sostanze antiossidanti).

  • Esempio di maschera per capelli fai da te dall'azione anticaduta.
    Una delle più classiche maschere per capelli fai da te ad azione anticaduta contiene:
    • Ortica (proprietà mineralizzante);
    • Succo di limone/polpa di fragola/polpa di mela (proprietà vitaminizzante);
    • Essenza di peperoncino (proprietà vasodilatatrici);
    • Essenza di rosmarino;
    • Yogurt per amalgamare gli ingredienti.

Prima di applicare la suddetta composizione sui capelli, è bene che l'utente la testi su una piccola area dell'avambraccio, per vedere se crea arrossamento o qualche fenomeno irritativo.
Solo in assenza di arrossamento e irritazione post-test sull'avambraccio, è possibile estendere anche al cuoio capelluto l'applicazione della maschera per capelli fai da te in questione.