Lupini in breve, Riassunto sulle proprietà dei lupini

Scorri la pagina verso il basso per leggere la tabella riassuntiva sui lupini

 

Lupini: introduzione I lupini sono legumi altamente energetici, entrati a trecentosessanta gradi all'interno della dieta mediterranea
Lupini: nomenclatura
  • Lupini in spagnolo: Altramuz chocho blanco
  • Lupini in  tedesco: Wolfsbohne
  • Lupini in inglese: white lupin
  • Lupini in botanica: Lupinus albus
Lupini: specie d'importanza fitoterapica L. albus, mentre L. littoralis, L. laxiflorus, L. termis e L. hirsutus,
Lupini: coltivazione e diffusione
  • Coltivazione di lupini: nota fin dai tempi più antichi
  • Aree originarie di coltivazione: Mediterraneo e Medio Oriente
  • Terreno e clima: marcata adattabilità del lupino a terreni acidi ed aridi, e a climi ostici e sfavorevoli
  • Attualmente: coltivazione diffusa nelle aree del Meridione. In generale, la richiesta di lupini è crollata, se rapportata a qualche decennio fa
Lupini: analisi botanica
  • Nome botanico: Lupinus albus
  • Famiglia: Leguminose Papilionacee
  • Fusto: fusto poco ramificato che, generalmente, non supera i 70 centimetri di altezza, ma che può talvolta sfiorare il metro e mezzo
  • Foglie: alterne e palmato-composte, costituite ognuna da 5-9 foglioline disposte lungo il peduncolo
  • Fiori: grandi, vistosi e biancastri, talvolta maculati di celeste
  • Legumi: baccelli lunghi ed eretti, contenenti semi
  • Semi: schiacciati, lenticolari e bianco- giallastri
  • Terreno: i lupini prosperano facilmente su terreni acidi
Lupini: valutazione nutrizionale 114 kcal per 100 grammi di prodotto → ortaggio energetico
69% acqua
16,5% proteine
7% carboidrati
restante 6,5% suddiviso tra fibre e grassi
sali minerali: ferro e potassio
Modesta quantità di vitamina B1
Lupini: composizione chimica
Alcaloidi e lupini I lupini devono essere consumati previa cottura a causa di una sostanza di natura alcaloidea, denaturata col calore o con opportuni processi di preparazione: la lupo-tossina
Obiettivi futuri → perfezionamento e correzione del profilo genetico del lupino, allo scopo di diminuire la quantità di alcaloidi all'interno dei semi
Lupini: impieghi alimentari
  • I lupini sono consumati soprattutto come snack, piuttosto che a pasto
  • Farina di lupino → alimentazione del bestiame
  • Polvere di lupino come surrogato del caffè → mescolare con polvere di orzo o frumento per addolcirne l'aroma
  • Lupini sottovuoto
  • Lupini secchi → richiedono ammollo e cottura
Lupini: impieghi fitoterapici Anticamente: lupini = buon rimedio naturale per combattere eczema e scabbia
Attualmente: lupini = vermifugo ed antielmintico (farina), diuretico, emmenagogo ed aperitivo, possibile febbrifugo naturale
Lupini e celiaci I lupini possono essere consumati anche dai celiaci perché non formano glutine
Lupini: attese future Il lupino viene valorizzato anche per le sue proprietà nutraceutiche e medicamentose emerse in questi ultimi anni e in attesa di conferme univoche:
  1. Ipotesi N°1: il lupino contiene tracce di inibitori di lecitine, tripsina, isoflavoni e composti cianogeni → proprietà straordinarie nella prevenzione di malattie cardiovascolari, ipertensione in particolare
  2. Ipotesi N°2: lupino = surrogato dell'insulina → ipotetiche proprietà ipoglicemizzanti


ARTICOLI CORRELATI

LupiniAltramuz chocho blanco in spagnolo, Wolfsbohne in tedesco, white lupin in inglese e lupino bianco in italiano: si tratta di una leguminosa...Farina di LupiniCosa Sono i Lupini? Utilizzo della Farina in Alimentazione Umana. Proprietà Chimiche e Nutrizionali. Fitoterapia e Applicazioni Curative...Calorie LupiniProprietà nutrizionali, calorie, carboidrati, grassi, proteine, fibre, consumo calorico e consigli alimentari relativi all'alimento:...Lupini su Wikipedia italianoLupin bean su Wikipedia ingleseLegumi su Wikipedia italianoLegume su Wikipedia ingleseFagioliAlimento base delle antiche popolazioni del Nuovo Mondo insieme al mais, il fagiolo fu importato nei Paesi Europei dai Conquistadores...FaveSi narra che - tra i legumi - le fave siano le meno caloriche in assoluto; come per le lenticchie ed i fagioli, anche le fave hanno...LenticchieCome attestano i rinvenimenti archeologici, le lenticchie vengono consumate sin dall'età preistorica, e da sempre sono considerate...Arachidi Vedi anche: torta al burro d'arachidi - burro di arachidi - Olio di arachidi L'arachide è una pianta erbosa appartenente alla...FagioliniMolteplici i nomi comuni attribuiti ai fagiolini: cornetti, tegoline e fagioli mangiatutto sono solamente alcuni nomignoli, che assumono...TempehIl tempeh è un derivato della soia; si tratta di un cibo fermentato che, per il suo aspetto e forse anche in merito al buon contenuto...Tofu e MisoIl tofu ed il miso sono prodotti alimentari derivanti dai semi di Glycine max, una pianta leguminosa comunemente detta soia. Il primo...Legumi: funzioni, benefici e proprietà nutrizionaliI legumi (leguminose, Fabaceae o Papilionacee) sono alimenti di origine vegetale; più precisamente, si tratta di semi racchiusi in...Proteine dei legumiLe proteine dei legumi sono carenti SOPRATTUTTO in metionina e cisteina, mentre la lisina (4 - 5,5%) ed il triptofano (entrambi carenti...