Intertrigine: Rimedi Naturali

Prevenzione dell'intertrigine

Le persone obese o in evidente sovrappeso ed i lattanti sono a forte rischio di intertrigine: a ragion di ciò, sarebbe utile prevenire questo fastidioso disturbo, applicando una o più volte al giorno paste protettive o polveri adsorbenti (talchi), particolarmente utili per permettere la traspirazione. Intertrigine Rimedi NaturaliPrima di applicare qualsiasi prodotto, sia questo una crema, un talco od una lozione specifica per l'intertrigine, è indispensabile l'accurata pulizia della zona, per evitare di “coprire” con i prodotti anche eventuali funghi o batteri che si sono infiltrati tra le pieghe della pelle. Ma le regole per la corretta igiene personale non sono ancora finite: innanzitutto i prodotti per la pulizia del corpo devono essere selezionati, cercando di scartare quelli irritanti o di bassa qualità, poiché potrebbero essere fonte di danno, dunque irritare la pelle e causare intertrigine.
Altra regola da tenere a mente, è l'asciugatura della zona: oltre ad essere pulite minuziosamente, le pieghe delle pelle, i solchi inguinali, retro-auricolari, interdigitali ecc., necessitano di un'accurata asciugatura, poiché l'eventuale ristagno di acqua in queste sedi potrebbe facilitare la macerazione della pelle, dunque intertrigine.
Inoltre, per quei soggetti particolarmente sensibili all'intertrigine, è necessario che la biancheria intima sia di cotone, allo scopo di permettere alla pelle di respirare: le fibre sintetiche sono perciò sconsigliate, poiché tendono a soffocare la cute e, impedendone la traspirazione, a favorire il ristagno del sudore, generando arrossamento ed innescando quel meccanismo a catena che termina inevitabilmente con la colonizzazione batterica, generando intertrigine.
In conclusione, i soggetti in evidente sovrappeso ed obesi dovrebbero seguire le regole dettate dall'educazione alimentare ed un regime dietetico ipoclorico e bilanciato.

Rimedi naturali

Qualora la malattia risulti di lieve entità, l'erboristeria offre una vasta gamma di prodotti ad uso topico per il risanamento dell'intertrigine: le paste protettive, i talchi (polveri adsorbenti) e gli oleoliti (concentrati oleosi ottenuti da sostanze vegetali macerate in olio) sono tre categorie di prodotti particolarmente indicate in caso di intertrigine. Ovviamente, quando la dermatite presenta un'evidente macerazione cutanea, i prodotti erboristici non sono più sufficienti e devono eventualmente essere associati a specialità farmaceutiche specifiche (es. antibiotici), indicate dal medico.
Tra i rimedi naturali più efficaci contro l'intertrigine si ricordano:

  • Oleolito d'iperico (Hypericum perforatum): promuove la cicatrizzazione delle piaghe, disinfetta la zona (proprietà antisettica), agisce come antibiotico naturale grazie all'iperforina e favorisce la riepitelizzazione; particolarmente utile in caso di intertrigine.
  • Aloe vera (Aloe vera gel): particolarmente indicata per le sue proprietà riepitelizzanti e rinfrescati, utili per assicurare al paziente una sensazione di freschezza immediata. La cicatrizzazione delle ferite è favorita dalla presenza di acidi organici, vitamine e polisaccaridi.
  • Semi di pompelmo (Citrus × paradisi): il fitocomplesso estratto dai semi di pompelmo, ricco in bioflavonoidi e in terpeni, è utile come disinfettante contro batteri e funghi che colonizzano le pieghe della pelle in quei soggetti affetti da intertrigine.
  • Burro di karitè (Butyrospermum parkii) o cera liquida jojoba (Simmondsia chinensis): componenti basilari nella formulazione di paste protettive: le loro proprietà eudermiche, elasticizzanti, riepitelizzanti e nutritive offrono moltissimi vantaggi ad una pelle irritata, tipica dell'intertrigine.
  • Amido di mais (Zea mays L.), ossido di zinco, Riso (Oryza sativa) e avena (Avena sativa): specialmente indicati per le ferite che suppurano, poiché agiscono come lenitivi, astringenti e calmano il prurito causato dall'intertrigine (componenti base dei talchi).

Riassunto

Per fissare i concetti...

 

Patologia Intertrigine
Descrizione Forma comune di dermatosi infiammatoria che coinvolge soprattutto le pieghe cutanee sottoposte a frizione continua
Incidenza Colpisce soprattutto gli infanti, i giovani, gli anziani e le persone in sovrappeso od obese
Fattori predisponenti l'intertrigine
  • Soggetti in evidente sovrappeso ed obesi
  • Pieghe interglutee e inguino-crurali nei neonati
  • Sudore che ristagna tra le pieghe della pelle
  • Feci leggermente alcaline che tendono a “corrodere” la cute (causati dal pannolino)
  • Uso abituale di calzature troppo strette, di materiale sintetico e di pannolini
  • Cattive condizioni igieniche e scorretta igiene personale
Eziologia
Zone anatomiche target dell'intertrigine Zona inguinale, area ascellare, zona interdigitale (tra le dita, soprattutto quelle dei piedi), solco sottomammario, sede addominale (per i soggetti in sovrappeso), solco intergluteo e pieghe del collo (tipica intertrigine dei lattanti) e solchi retroauriclari.
Intertrigine inconsueta: stomatite angolare e perionissi piogenica
Quadro sintomatologico dell'intertrigine Esordio: arrossamento, disepitelizzazione, desquamazione della pelle, irritazione, arrossamento della zona, prurito
Evoluzione: più marcata e dolorosa macerazione della pelle, fessurazioni, dolore intenso, sanguinamenti, ragadi, vesciche e pustole spesse volte maleodoranti
Degenerazione grave: dermatite settica o intertrigine impetiginizzata
Diagnosi
  • Tampone
  • Attento esame micoscopico
  • Biopsia
Strategie terapeutiche Applicazione di:
  • sostanze antidolorifiche o blandi anestetici naturali
  • pomate o lozioni antimicotiche/antibiotiche, associate a creme nutrienti e riepitelizzanti/cicatrizzanti
Profilassi
  • Applicare una o più volte al giorno paste protettive o polveri adsorbenti
  • Accurata pulizia della zona
  • Scartare i prodotti irritanti o di bassa qualità
  • Accurata asciugatura della zona
  • Biancheria intima di cotone
  • Seguire le regole dettate dall'educazione alimentare ed un regime dietetico ipoclorico e bilanciato
Rimedi naturali contro l'intertrigine Talchi, oleoliti, paste protettive a base di:
  • Oleolito d'iperico
  • Aloe vera
  • Semi di pompelmo
  • Burro di karitè, olio Jojoba
  • Amido di mais e Avena
  • Ossido di zinco, Riso

« 1 2 3 »


ARTICOLI CORRELATI

IntertrigineFarmaci per la cura dell'IntertrigineFoto Intertrigine dei piediSintomi IntertrigineIntertrigine su Wikipedia italianoIntertrigo su Wikipedia ingleseCistite: rimedi naturaliRimedi naturali contro il raffreddoreRimedi naturali contro la gastriteRimedi naturali contro la stitichezzaCellulite, rimedi e attività fisicaCure e rimedi per i dolori mestrualiFitoterapia: i rischi del naturaleOcchiaie: rimedi naturaliSindrome ansiosa: rimedi naturaliRagadi anali: un rimedio naturaleSbornia, postumi della sbornia e rimedi per farla passareTosse: rimedi naturali contro la tosseCellulite: rimedi naturaliMenopausa: un approccio naturaleGastrite: Alimentazione e Rimedi NaturaliSbiancamento naturale dei dentiAlopecia: rimedi naturaliCapelli grassi: rimedi naturaliCattiva digestione: rimedi naturaliColesterolo alto: rimedi erboristiciDermatite Seborroica: Terapie e rimedi naturaliEfelidi - Trattamenti e Rimedi naturaliEmorroidi: rimedi naturaliHerpes: rimedi naturaliPiaghe da decubito: rimedi naturaliPsoriasi: rimedi naturaliRidurre il Colesterolo con Rimedi NaturaliRimedi naturali contro il meteorismoRimedi naturali contro l'alitosiRimedi naturali e tisane per il diabeteRimedi naturali per stipsi e dispepsiaRimedio erboristico contro la stipsi e le disfunzioni intestinaliAbbassare la Pressione in Modo NaturaleOcchiaie: rimedi naturali anti-occhiaieAcne: rimedi naturaliInsonnia, disturbi emozionali e rimedi dalla naturaAllergia ai pollini: prevenzione, consigli e rimedi naturaliCarminativo, rimedi e farmaci carminativiColesterolo e diabete - Un rimedio naturaleCombattere la stitichezza con rimedi naturaliCure Bromidrosi: Laser, Botulino, Chirurgia, Rimedi NaturaliCure e rimedi contro la flatulenzaEiaculazione precoce: Rimedi NaturaliI rimedi di Bach divisi per categorieInfuso contro Dolori Mestruali e Mestruazioni dolorosePidocchi: cure e rimediRimedi naturali su Wikipedia italianoAlternative medicine su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 12/09/2016