Fichi in breve, riassunto sulle proprietà del fico

Scorri la pagina verso il basso per leggere la tabella riassuntiva sul fico

 

Fico Il fico, da tempi oramai immemorabili, è apprezzato per i suoi (falsi) frutti omonimi, dolcissimi, carnosi e squisiti
Fico: adattamento Pianta xerofila, dunque adattata a vivere in ambienti aridi dal clima caldo e siccitoso, perciò tipica delle zone subtropicali e temperate
Fico: origine Il fico sembra essere nativo dell'Asia Minore, precisamente di una zona detta Caria
Fico: descrizione botanica generale
  • Nome botanico: Ficus carica
  • Famiglia: Moracee
  • Varietà maschile: fico selvatico o caprifico
  • Varietà femminile: fico domestico o fico vero
  • Descrizione breve: albero piuttosto possente
  • Altezza: 6-10 metri
  • Corteccia: ruvida e grigia
  • Tronco: tortuoso
  • Gemme: appuntite, localizzate a termine dei rami
  • Foglie: trilobate/pentalobate, verdi, oblunghe, scabre
  • Margine delle foglie: contorno ovale, irregolare, dentellato
  • Frutto (falso frutto): siconio, infruttescenza carnosa e dolcissima
  • Buccia: delicata di colore variabile dal rosso al verde, e dal bluastro al grigio
  • Fiori: dimensioni piccolissime, costituiti da un'apertura (ostilo), che funge da ingresso per gli imenotteri
  • Polpa: dolcissima e deliziosa
  • Acheni: impropriamente chiamati semini, numerosissimi ed incastonati nella polpa
Fico domestico (pianta femmina)
  • Fusto massiccio e possente
  • Corteccia liscia color grigio
  • Apparato radicale  piuttosto espanso
  • Altezze considerevoli (8-10 m)
  • Fiori prettamente femminili
  • Produzione di fichi primaticci (o fioroni) e di fichi veri
  • Funzione: produrre semi contenuti nel frutto
Coprifico (pianta maschio)
  • Fiori: maschili e femminili
  • Frutti: non edibili
  • Funzione: produrre il polline
Fecondazione La fecondazione avviene ad opera di uno specifico insetto
Fico: terreno e clima Pianta xerofita → muore al di sotto dei -10°C
Terreno: elevata adattabilità, ama terreni argillosi, soffre quelli ad alto grado di umidità
Fico secco Essiccazione: un'ottima tecnica di conservazione dell'alimento:
  1. Raccolta: fico a piena maturazione
  2. Essiccazione al sole con appositi trattamenti fisici o chimici
  3. Sbiancatura con zolfo
  4. Selezione dei frutti qualitativamente superiori
  5. Trattamento completato quando la concentrazione d'acqua è pari al 30-35%
  6. Disinfezione in autoclave
Fico: proprietà nutrizionali Valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto fresco:
47 Kcal
82% acqua
11% carboidrati
2%  fibre
1% proteine
0,2% grassi
Fico: proprietà terapeutiche Innumerevoli le proprietà terapeutiche associate al fico:
Fico: componenti chimici principali