Esempi di Maschere Viso Fai da Te

Introduzione

Le maschere viso fai da te sono ricette cosmetiche completamente naturali, da realizzare comodamente a casa, in maniera rapida, semplice e a basso costo.
Maschere fai da TeL'argilla, gli agrumi, gli ortaggi rinfrescanti e lo yogurt bianco sono gli ingredienti base delle maschere viso domestiche. Vediamo, dunque, alcuni esempi di ricette per preparare semplici maschere viso fai da te: queste preparazioni cosmetiche di bellezza non sono tutte uguali e la scelta del trattamento dev'essere subordinata al tipo di pelle e all'inestetismo/problema che è necessario trattare.

Maschere all'argilla

Le maschere viso fai da te all'argilla sono molto semplici da preparare, molto più di quanto si possa credere.
Molte donne (e anche molti uomini) prendono appuntamento dall'estetista per una maschera all'argilla, credendo erroneamente che sia necessaria molta esperienza alle spalle per realizzare un simile trattamento di bellezza. In realtà, la ricetta di una maschera all'argilla è piuttosto immediata: l'argilla è facilmente reperibile in erboristeria, profumeria o nei negozi specializzati. L'ostacolo più grande, in questi casi, non è tanto la preparazione della maschera in sé, quanto piuttosto la scelta del tipo di argilla più idonea al proprio tipo di pelle.
Per esempio, mentre le pelli sensibili richiedono argille delicate (argilla bianca), utili per lenire ed ammorbidire la cute, le pelli acneiche possono essere migliorate con maschere all'argilla verde. Diversamente, una cute del viso spenta ha bisogno di essere tonificata e rivitalizzata: a tale scopo, le maschere fai da te all'argilla rosa sono le più appropriate.
A questo punto, dopo aver identificato il tipo di argilla più indicato, si può procedere con la preparazione della maschera fai da te.
Di seguito, sono riportati due esempi di ricette per preparare differenti maschere viso fai da te all'argilla.

Maschera all'argilla antiacne

Come accennato, l'argilla verde è quella maggiormente indicata per le pelli con tendenza acneica. Tuttavia, anche l'argilla rossa è in grado di esercitare un'azione dermopurificante, ma più delicata rispetto a quella verde.
In questa ricetta, viene proposta proprio la realizzazione di una maschera fai da te antiacne all'argilla rossa.

Ingredienti

Preparazione

  • Mescolare piuttosto energicamente argilla e farina d'avena. Aggiungere l'acqua di rose e miscelare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Successivamente, addizionare gli altri ingredienti uno per uno, continuando a mescolare.
    Stendere il composto sulla pelle del viso, evitando di stendere la maschera sulle labbra e sul contorno occhi.
  • Sdraiarsi e rilassarsi per 15 minuti.
  • Rimuovere la maschera fai da te con acqua tiepida ed applicare una crema specifica per acne.

Maschera all'argilla per pelli secche, sensibili e stanche

In questa ricetta si propone l'utilizzo dell'argilla bianca, la più delicata in assoluto fra i vari tipi di argilla.

Ingredienti

Preparazione

  • In un recipiente di plastica o di ceramica (evitare quelli di metallo) aggiungere l'acqua di fiori d'arancio all'argilla, e mescolare bene fino ad ottenere una massa densa.
  • Dopodiché, aggiungere lentamente tutti gli altri ingredienti, uno per volta, continuando a mescolare.
  • Spalmare la maschera fai da te su viso e collo, evitando labbra e contorno occhi.
    Lasciare agire per 15 minuti.
  • Risciacquare con acqua tiepida e, dopo aver asciugato il viso, applicarvi un tonico e/o una crema specifica per pelli sensibili.

Maschera esfoliante

L'azione emolliente ed antiossidante del miele può essere combinata con sostanze dolcemente abrasive come fecola di patate o farina d'avena per ottenere una maschera viso fai da te dall'azione esfoliante.
È possibile aggiungere qualche goccia di succo di limone per fortificare l'azione abrasiva (data dall'acido malico contenuto nel limone) della maschera viso.
Per preparare questo prodotto di bellezza è sufficiente amalgamare un cucchiaio di fecola di patate (o di farina d'avena se si desidera un'azione più vigorosa), 1 cucchiaio di miele ed un po' di succo di limone, nella giusta quantità fino ad ottenere un impasto morbido e spalmabile.
Applicare il prodotto su pelle detersa ed asciutta con movimenti circolari (per favorire l'azione esfoliante); lasciare in posa per una decina di minuti. Trascorso il tempo necessario, rimuovere delicatamente con acqua tiepida.

Maschera rinfrescante

Le maschere fai da te al cetriolo, anch'esse semplicissime da preparare, sono rinfrescanti e purificanti. Il cetriolo è, infatti, un ortaggio utilizzato fin dai tempi più remoti per purificare a fondo le pelli imperfette e grasse, regalando una piacevole sensazione di freschezza. La polpa di cetriolo si abbina perfettamente all'argilla bianca e allo yogurt bianco. La maschera viso fai da te al cetriolo può essere arricchita con olio essenziale di menta oppure con pezzetti di foglie di menta.
Vediamo come si preparano le due maschere al cetriolo.

Maschera al cetriolo e argilla bianca

Per preparare una maschera fai da te rinfrescante e calmante, adatta per tutti i tipi di pelle, si procede nel seguente modo:

  • Frullare la polpa di un cetriolo assieme ad una ventina di foglie di menta. Lasciare riposare il composto per 5 minuti prima di filtrare il tutto.
  • Trascorso questo tempo, mescolare il filtrato con un cucchiaio di argilla bianca, sino a formare una crema viscosa ed appiccicosa dalla giusta densità.
  • Applicare e lasciare in posa 10-15 minuti. Dopodiché risciacquare con acqua.

Questa maschera viso fai da te è indicata per rinfrescare la pelle dopo una giornata stressante e faticosa.

Maschera al cetriolo e yogurt

Quando non si dispone di argilla bianca, la maschera al cetriolo può essere preparata usando lo yogurt bianco al posto dell'argilla.
In questo caso, però, la polpa di cetriolo frullata con le foglioline di menta forma un impasto piuttosto fluido: applicandolo direttamente sulla pelle, questa "maschera" gocciolerebbe perché troppo liquida. Per formare una crema densa, è quindi necessario aggiungere un po' di farina bianca oppure - se si desidera sfruttare anche l'effetto esfoliante - farina di avena o di farro.

Maschere alla frutta

La frutta frullata o ridotta in poltiglia si può presto trasformare in un'ottima maschera fai da te dall'azione energizzante, tonificante, idratante, levigante e stimolante.
Frutti come pesche, banane ed albicocche sono particolarmente ricchi in zuccheri e, per questa ragione sono indicati per preparare maschere fai da te dall'azione addolcente e idratante.
maschera argilla fruttaLe fragole e l'uva, ricchissime di acido malico ed altri alfa-idrossiacidi, possono costituire la base per maschere fai da te dall'azione schiarente: se alla polpa dei frutti si aggiungono anche un paio di cucchiai di farina d'avena o di muesli ridotti in polvere, la maschera viso diviene un efficace trattamento cosmetico naturale dall'azione levigante.
Le maschere casalinghe alla frutta vantano inoltre proprietà rimineralizzanti: ricordiamo, infatti, che minerali come zinco, selenio e potassio abbondano in moltissimi frutti. Per non parlare, poi, della concentrazione di vitamine (soprattutto acido ascorbico) nella frutta, specialmente negli agrumi.

Maschera antiage

Una maschera viso fai da te realizzata combinando yogurt, miele ed olio d'oliva è la ricetta ideale per ammorbidire e nutrire pelli secche aride, screpolate e mature, poiché:

  • Il miele addolcisce la pelle, la rende più elastica e rassodata: si tratta di un principio attivo particolarmente adatto per preparare maschere viso fai da te dall'azione emolliente, restituiva ed antiossidante.
  • Lo yogurt - ottima base per creare maschere viso fai da te - tonifica la pelle lasciando una sensazione piacevolmente rinfrescante. Lo yogurt tende ad essere piuttosto fluido, pertanto è spesso abbinato ad una parte di farina (o fecola) che rende il composto più denso e facilmente spalmabile.
  • L'olio d'oliva, esercitando proprietà antirughe, seborestitutive, nutrienti e protettive, si rivela un ottimo ingrediente naturale (facilmente reperibile) per preparare maschere viso fai da te dall'azione antiage ed antirughe.

Maschera alla zucca

Le maschere viso fai da te alla zucca sono indicate per idratare, levigare e purificare la pelle in profondità.
La preparazione di questo trattamento viso naturale è molto semplice:

  • Dopo aver cotto al vapore (o al forno) zucca e semi, schiacciare una parte della polpa mescolandola con una parte dei suoi semi ed un cucchiaio di miele.
  • Applicare il composto ottenuto sul viso e lasciare in posa per 10-15 minuti, dopodiché, procedere con il risciacquo.

Dopo aver applicato questa maschera, la pelle del viso appare visibilmente più pulita e idratata. Le maschere alla zucca sono un rimedio naturale ideale anche contro le scottature solari.

Maschera all'albume d'uovo e limone

Le maschere viso fai da te all'albume d'uovo e succo di limone sono molto utili per esercitare un'azione purificante e rigenerante sulla pelle. Il metodo di preparazione è semplice:

  • Separare l'albume dal tuorlo di un uovo e - con l'ausilio di una forchetta - sbattere l'albume fino ad ottenere una consistenza "schiumosa".
  • Dopodiché, incorporare all'albume sbattuto il succo del limone. Continuare poi a montare la miscela fino a quando non si ottiene una spuma.
  • Applicare il composto così ottenuto sul viso e lasciare agire per 15 minuti. Trascorso questo tempo, risciacquare bene con acqua tiepida.

maschera viso ingredientiA detta di molti, inoltre, questa maschera viso all'albume d'uovo è anche in grado di esercitare un'azione ricompattante, molto utile per le pelli mature.
Il tuorlo dell'uovo, invece, trova impiego perlopiù nella realizzazione di maschere viso fai da te dall'azione nutriente, all'interno delle quali viene spesso miscelato a miele, olio di oliva e succo di limone.

Conclusioni

Quelle appena descritte sono solo alcuni degli innumerevoli esempi di maschere viso fai a te che si possono facilmente preparare a casa propria.
In base al tipo di pelle e all'inestetismo da risanare, ci si può divertire (e rilassare) nell'ideare piccole creazioni cosmetiche completamente naturali e benefiche per corpo e mente.
L'unica raccomandazione è quella di utilizzare cautela nell'aggiungere oli essenziali ad argilla, yogurt o frutta: le essenze, infatti, se utilizzate in quantità eccessive, possono sensibilizzare la pelle e trasformare le maschere viso fai da te in terribili preparazioni irritanti.

Chiaramente, i soggetti allergici agli oli essenziali dovranno evitare di impreziosire le maschere viso fai da te con le essenze. Allo stesso tempo, in caso di allergia ad uno qualsiasi degli ingredienti presenti nelle suddette ricette, tali prodotti non dovranno essere aggiunti alle maschere viso fai da te (eventualmente, ove possibile, possono essere sostituiti da ingredienti con proprietà analoghe).




Ultima modifica dell'articolo: 22/07/2017