Emeralopia - Cecità Notturna

Generalità

L'emeralopia - anche conosciuta come cecità notturna - è un disturbo caratterizzato dalla difficoltà di visione durante la notte e in condizioni di scarsa illuminazione o di luce crepuscolare.
EmeralopiaI soggetti che soffrono di emeralopia presentano un ritardo nell'adattamento visivo quando passano da ambienti oscuri ad ambienti molto luminosi e viceversa; tuttavia, possiedono una normale capacità visiva durante le ore diurne.
Sostanzialmente, possiamo distinguere due diverse tipologie di emeralopia:

  • La forma ereditaria e congenita, anche conosciuta con il nome di emeralopia congenita o di cecità notturna stazionaria congenita;
  • La forma acquisita, un esempio di questa particolare forma di emeralopia è costituito dall'emeralopia in gravidanza.

Cause

Le cause di emeralopia possono essere di diversa origine e natura.
La causa dell'emeralopia ereditaria e congenita risiede in un'alterazione nella struttura e nella funzionalità dei bastoncelli (le cellule fotosensibili, altrimenti definite fotorecettori, che si trovano nella retina e che sono responsabili della visione in condizioni di scarsa illuminazione).
L'emeralopia acquisita, invece, nella maggior parte dei casi è provocata da una carenza alimentare di vitamina A (o retinolo, che dir si voglia), una molecola fondamentale nella sintesi della rodopsina ( glicoproteina che si trova sulla membrana dei bastoncelli e che riveste un ruolo di primaria importanza nel meccanismo molecolare della visione). La carenza di vitamina A, a sua volta, può essere provocata da un insufficiente apporto con l'alimentazione, oppure da un mancato o da un ridotto assorbimento a livello intestinale.
In altri casi, invece, l'emeralopia può costituire il sintomo di altre malattie, quali la cataratta, la degenerazione maculare senile, il glaucoma, la retinite pigmentosa, la neurite ottica, la retinopatia diabetica, il retinoblastoma, le epatopatie, le tireotossicosi, la miopia e la malattia di Refsum.

Sintomi

Come sopra affermato, l'emeralopia consiste nella difficoltà di visione in condizioni di scarsa illuminazione e, talvolta, può costituire essa stessa il sintomo di una patologia di base.
Ad ogni modo, in associazione a questo disturbo - oltre alla difficoltà di adattamento retinico alla luminosità esterna - non è raro che si possano manifestare anche altri sintomi, quali secchezza oculare e mal di testa.

Trattamento

Il trattamento dell'emeralopia può essere differente in funzione della causa che l'ha provocata.
Pertanto, se l'emeralopia è provocata da una carenza di vitamina A, è necessario intervenire con una terapia volta a colmare questo deficit nel paziente.
Se, invece, l'emeralopia è provocata da patologie di base, il trattamento che il medico deciderà d'intraprendere sarà mirato alla cura della causa primaria che ha portato all'insorgenza della cecità notturna.
Per quel che riguarda la forma congenita di emeralopia, invece, purtroppo al momento non esiste una cura in grado di risolvere questa patologia.



Ultima modifica dell'articolo: 14/09/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Vista dei CaniCome lo strabismo altera la visione binoculareLo sviluppo della visione e lo strabismo nei bambiniLo strabismo negli adultiPseudostrabismoOcchi disallineati: l’importanza di un trattamento precoceIl 3D fa male agli occhi dei bambini?Lo strabismo è ereditario?Ambliopia: come riconoscere l’occhio pigroChe cos’è l’ambliopia tossica?Ambliopia: in che cosa consiste l’occlusione diretta?Tetris: il videogioco che allena l’occhio pigroQuando occorre fare la prima visita oculistica ad un bambino?Glaucoma: quali sono le conseguenze sulla vista?Quali fattori aumentano il rischio di glaucoma?Glaucoma: quali segnali non sono da sottovalutare?Come viene identificato il glaucoma?Il glaucoma si può prevenire?Che cos’è il glaucoma congenito?Glaucoma a pressione normaleIl glaucoma può dipendere da altre malattie?Glaucoma pseudoesfoliativo e glaucoma pigmentarioGlaucoma e apnea del sonno: esiste una relazione?Contro il glaucoma, un computer grande come la punta di una pennaChe cos’è la sindrome da visione al computer?Affaticamento oculare: quali sono i rimedi più indicati?Cataratta: quanto dura un cristallino artificiale?La rivoluzione del laser a femtosecondi per curare la catarattaQuali furono i primi approcci per trattare la cataratta?Come è nato il primo cristallino artificiale?Dalton e la scoperta del daltonismoQuali esami consentono di valutare la sensibilità cromatica?Perché i daltonici sono quasi sempre maschi?L’alterata sensibilità ai colori è solo ereditaria?Quali forme di daltonismo esistono?Occhiali per daltonici e prospettive futureChe cos’è il nistagmo fisiologico?Come pulire gli occhialiCome proteggere gli occhi dal freddoAnche gli occhi hanno un loro linguaggioL’igiene oculare quotidianaLeggere con poca luce fa male alla vista?L’occhio quando fissa un oggetto è fermo oppure no?Adattamento degli occhi alla luce e al buioQuali effetti produce l'ipertensione arteriosa sistemica sugli occhi?Uomini e donne vedono allo stesso modo?