Crema Contorno Occhi

Punti Chiave

Da pochi anni a questa parte, l'interesse del consumatore verso prodotti per il make-up specifici per il contorno occhi è in continua crescita. Creme Contorno OcchiL'industria cosmetica, sempre attenta alle esigenze e alle richieste del cliente, si è perfezionata nella ricerca di creme innovative e prodotti sempre più delicati e funzionali per migliorare l'aspetto del contorno occhi, prevenendo nel contempo l'invecchiamento cutaneo precoce. Insieme al contorno labbra, la zona periorbitale è in assoluto la più suscettibile ad insulti atmosferici, inquinamento ed irritazioni da trucco: per questa ragione, l'area del contorno occhi richiede un trattamento specifico ed estremamente delicato, in grado di idratare, nutrire ed ammorbidire la pelle in profondità.
I prodotti cosmetici più apprezzati in assoluto per il trattamento cosmetico del contorno occhi sono senza dubbio le creme ed i sieri, che spopolano nelle vetrine e nelle esposizioni di profumerie e negozi specializzati.

Crema ideale

Considerata l'estrema sensibilità della zona, il contorno occhi richiede una certa costanza nell'applicazione di prodotti idratanti e nutrienti. Le formulazioni più apprezzate per prendersi cura dell'area periorbitale sono sicuramente creme leggere, sieri e gel facilmente assorbibili e non untuosi.
Gli obiettivi che una crema contorno occhi deve perseguire sono riassumibili in:

  1. Idratare ed ammorbidire la cute in profondità
  2. Prevenire l'invecchiamento cutaneo precoce (rughe) con prodotti antiossidanti
  3. Prevenire i danni dal photoaging utilizzando ingredienti funzionali come i filtri solari
  4. Proteggere la delicata microcircolazione della zona contorno occhi

Come si applica

La modalità d'applicazione di una crema per il contorno occhi è piuttosto semplice; tuttavia, per sfruttare il massimo del suo effetto benefico, è buona regola prestare un "occhio di riguardo" nella preventiva pulizia del viso, indispensabile per preparare la pelle ad accogliere al meglio gli attivi funzionali contenuti nel prodotto.
Prima di applicare una crema per il contorno occhi, si raccomanda dunque di eliminare dal viso ogni traccia di trucco con latti detergenti molto delicati e specifici. Particolare attenzione dev'essere posta alla rimozione del trucco intorno agli occhi e dalle palpebre: il latte detergente non dev'essere troppo acido per evitare di irritare inutilmente la congiuntiva che riveste l'occhio.
I prodotti per rimuovere il trucco dal contorno occhi devono inoltre presentare una bassa viscosità per evitare di dover strofinare eccessivamente gli occhi con il dischetto di ovatta o cotone: uno strofinio troppo energico nella zona del contorno occhi potrebbe infatti causare gonfiore ed arrossamenti palpebrali, fino a predisporre alle occhiaie nel caso portasse alla rottura dei sottili e delicati capillari dell'area perioculare.
Dopo aver eseguito la pulizia del viso ed asciugato perfettamente la pelle con un asciugamano morbido, la pelle è pronta per beneficiare degli ingredienti funzionali contenuti nella crema.
In genere, si consiglia di applicare il prodotto al mattino e alla sera prima di coricarsi: la crema va stesa picchettando delicatamente con i polpastrelli sulla zona periorbitale, massaggiandola poi con movimenti circolari fino al completo assorbimento.

Crema idratante ed emolliente

Come sappiamo, la pelle del contorno occhi dev'essere profondamente idratata per minimizzare il rischio di rughe precoci e zampe di gallina. A tale scopo, una crema per il contorno occhi dovrebbe contenere una serie d'ingredienti attivi ad azione IDRATANTE ed elasticizzante. Le creme all'acido ialuronico sono probabilmente le più apprezzate dal mondo femminile: l'acido ialuronico non solo idrata profondamente l'epidermide, ma è altresì in grado di restituire alle pelli secche e mature la loro naturale elasticità (che viene inevitabilmente compromessa man mano che l'età avanza).
Anche le creme formulate con aloe vera gel si rivelano efficaci per idratare e lenire la pelle del contorno occhi. Altri ingredienti che non possono mancare nella formulazione di una crema per il contorno occhi sono le sostanze EMOLLIENTI eudermiche: i burri vegetali (es. burro di cacao, burro di karité), gli oli vegetali (olio di mandorle dolci, olio di germe di grano, olio d'oliva) e le cere liquide (es. olio jojoba) sono estremamente efficaci per ammorbidire il contorno occhi perché ripristinano la funzione barriera della pelle conferendo un aspetto morbido e levigato. Per lo stesso motivo, anche lo squalano, le ceramidi e gli acidi grassi polinsaturi rientrano nella categoria dei prodotti emollienti, indicati per le creme contorno occhi.

Crema antiage

Essendo particolarmente suscettibile agli sbalzi termici, agli agenti atmosferici e all'applicazione di quantità eccessive di trucco, il contorno occhi tende a mostrare i segni dell'invecchiamento cutaneo molto più precocemente rispetto alle altre zone del viso. A rigor di ciò, è comprensibile come sia importante arricchire la formulazione con attivi specifici antiage: le vitamine ANTIOSSIDANTI come il tocoferolo, così come gli aminoacidi estratti dal grano rivestono un ruolo indubbiamente di primo piano nella prevenzione del photoaging.
Una crema antiage destinata al contorno occhi dovrebbe inoltre contenere FILTRI SOLARI in grado di difendere la pelle dalle radiazioni elettromagnetiche del sole. Ricordiamo brevemente che le radiazioni UVB - solari od artificiali - tendono a peggiorare la condizione della pelle.
Altre sostanze funzionali possono essere inserite nell'emulsione per potenziare l'azione antiage. Tra le più apprezzate, non possiamo dimenticare estratti di echinacea ed equiseto, bioflavonoidi, lecitina di soia ed altre molecole in grado di aumentare la produzione di collagene

Crema antiocchiaie ed antiborse

Poiché la zona del contorno occhi è sensibile al ristagno di sangue e liquidi interstiziali, le borse e le occhiaie costituiscono (purtroppo) dei disturbi d'apparenza molto diffusi tra la popolazione, sentiti soprattutto dal mondo femminile. Le creme per il contorno occhi possono essere specifiche anche per il trattamento di occhiaie e borse: a tale scopo, gli ingredienti funzionali devono limitare il ristagno dei liquidi, ridurre la permeabilità capillare, smorzare i fenomeni infiammatori e rinforzare le pareti dei vasi sanguigni. In altre parole, le creme per il contorno occhi devono garantire una certa protezione per la MICROCIRCOLAZIONE: la circolazione sanguigna e linfatica della zona del contorno occhi risulta infatti più rallentata rispetto alle altre aree del viso. A tale scopo, una crema antiage per la zona periorbitale viene spesso arricchita con estratti di centella asiatica, rusco, ippocastano od altre sostanze funzionali ricavate da piante a saponine (principi attivi ad azione spiccatamente capillarotropa), in grado di stimolare il microcircolo.
Per il trattamento delle borse, invece, sono più indicati ingredienti ad azione lenitiva e tonificante, come ad esempio l'enoxone, un principio attivo dalle proprietà disarrossanti e rinfrescanti. Tra gli estratti vegetali più indicati contro le borse ricordiamo anche l'essenza di calendula, amamelide, liquirizia e fiordaliso: le proprietà antinfiammatorie, antiedemigene e calmanti di queste sostanze sono spesso utilizzate per preparare creme specifiche per il contorno occhi.



ARTICOLI CORRELATI

Borse ed Occhiaie: cause e formazioneCaffeina contro borse ed occhiaieContorno OcchiBorse sotto gli occhi - ErboristeriaBorse su Wikipedia italianoPeriorbital puffiness su Wikipedia ingleseAntiocchiaie - Cosmetici contro Borse ed OcchiaieOcchiaie: rimedi naturaliTrattamento con sostanze schiarenti per le occhiaieOcchiaie: rimedi naturali anti-occhiaieOcchiaie: cosa sono le occhiaie?Occhiaie: le cause d'origineRimedi per le OcchiaieOcchiaieOcchiaie - Erboristeriaocchiaie su Wikipedia italianoPeriorbital dark circles su Wikipedia ingleseCosmeticiTrattamenti e Cosmetici RassodantiBiodizionario: è davvero attendibile?Oli e burri nei cosmeticiCosmetici naturaliConservanti ed antimicorbici nei cosmeticiCosmetici ad azione detergenteCosmetici: etichetta e classificazione degli ingredientiEmulsionanti nei cosmeticiIdrocarburi nei cosmeticiPelle Secca: trattamenti CosmeticiBava di lumaca nei CosmeticiCosmetici per l'UomoLatte DetergenteColoranti nei cosmeticiCosmetici anti-invecchiamentoCosmetici Anticellulite DHA - Diidrossiacetone nei cosmetici autoabbronzantiIngredienti attivi cosmetici contro la pelle seccaUmettanti nei cosmeticiAlcoli grassi, acidi grassi e lipidi modificati nei cosmeticiCere nei cosmeticiCollistar - Crio gel anticelluliteCosmetici anti-agingCosmetici contro le smagliature Cosmetici depilatoriCosmetici Naturali - Vantaggi e SvantaggiCrema Termale Anticellulite NotteFango Anticellulite PluriattivoGel Multiattivo AnticelluliteCosmetici su Wikipedia italianoCosmetics su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/07/2016