Crema per acne

Introduzione

Le creme cosmetiche per l'acne rappresentano un valido complemento alla terapia medica. Non dimentichiamo, infatti, che l'acne è una patologia e come tale va curata con l'ausilio di medicamenti specifici prescritti dal medico. Crema AntiacneTuttavia, la cura del disturbo può essere velocizzata attraverso applicazioni regolari di creme antiacne naturali che, pur non potendo sostituire i farmaci, possono supportarne l'effetto terapeutico, incoraggiando la guarigione. Difatti, nel (complesso) trattamento per l'acne, s'intrecciano le esperienze di numerosi professionisti: la collaborazione di medici, estetisti, cosmetologi, erboristi e farmacisti dovrebbe fornire al paziente un valido supporto per alleviare segni e sintomi dell'acne.
In questo capitolo cercheremo di analizzare le creme per acne più efficaci, distinguendo le formulazioni cosmetiche - naturali e non - da quelle farmacologiche che richiedono prescrizione medica.

Requisiti essenziali

Un trattamento dermocosmetico per pelle acneica prevede l'impiego di svariati ingredienti in grado di agire in sinergia potenziando l'effetto finale del prodotto. Se da un lato le creme per l'acne devono essere preparate nell'ottica di ridurre tutti i sintomi generati dalle lesioni acneiche (prurito, rossore, comedoni, papule, pustole ecc.), dall'altro questi prodotti dovrebbero agire alla radice del problema, fino ad eradicare completamente la causa scatenante. Tuttavia, è bene evidenziare che i pazienti colpiti da acne ricercano prevalentemente creme od altri cosmetici in grado (soprattutto) di migliorare l'aspetto della cute, considerando invece di secondaria importanza i prodotti di cui non avvertono un bisogno diretto (come ad esempio creme con filtri solari e creme idratanti, comunque importanti per proteggere la pelle e mantenerla in salute).
Le creme per l'acne sono preparate con sostanze in grado di contrastare sia la proliferazione batterica del patogeno responsabile (Propionibacterium Acnes), sia l'iperseborrea - ovvero l'ipersecrezione di sebo indotta dall'infiammazione delle ghiandole pilo-sebacee - che caratterizza l'acne.
Ma una crema per l'acne deve rispondere anche ad altri requisiti essenziali, risultando:

  • Dermopurificante e sebonormalizzante
  • Rinfrescante
  • Efficace nel breve termine
  • Efficace nel ridurre l'ipercheratinizzazione del dotto pilo-sebaceo (otturato dai corneociti)
  • Delicata per la pelle
  • Indicata per pelli sensibili
  • Esfoliante (azione comedolitica)
  • Efficace nel stimolare il rinnovamento cellulare
  • Efficace nel ridurre l'infiammazione delle ghiandole pilo-sebacee
  • Arricchita di agenti idratanti e foto protettivi (filtri UVA e UVB)
  • pH ideale: una crema per acne dovrebbe possedere un pH leggermente acido per ridurre la produzione di sebo

Crema dermopurificante e sebonormalizzante

Il batterio Propionibacterium Acnes riveste un ruolo determinante nella comparsa e nello sviuppo dell'acne; per questo, una crema antiacne efficace dovrebbe limitare il più possibile la proliferazione batterica a livello delle lesioni acneiche. Nello stesso tempo, una crema per acne degna di merito dovrebbe esercitare un'azione sebonormalizzante, limitando, quanto possibile, l'esagerata produzione di sebo tipica delle pelli acneiche. A tale scopo, la ricetta ideale per preparare un'efficace crema contro l'acne prevede il generoso impiego di sostanze antibatteriche, batteriostatiche e sebonormalizzanti.

In base agli ingredienti utilizzati nella formulazione, una crema per acne può richiedere o meno la prescrizione medica: è evidente che una crema naturale, realizzata con oli essenziali diluiti o principi attivi estratti per via naturale, può essere acquistata anche senza la prescrizione del medico; ciò nonostante, il parere di un esperto - sia questo un dermatologo, un erborista od un medico di base - è comunque sempre consigliato.

Estratti naturali

Una crema per acne ad azione dermopurificante e sebonormalizzante può essere formulata con una o più delle seguenti sostanze:

  1. OLI ESSENZIALI NATURALI: innumerevoli sono gli oli essenziali dalle straordinarie virtù antisettiche (disinfettanti). Non a caso, le etichette di molte creme contro l'acne segnalano la presenza di uno o più oli essenziali. A tale scopo, l'essenza di lavanda si rivela indicata per le sue spiccate proprietà antibatteriche e dermopurificanti. Similmente, anche l'olio essenziale di salvia ed il tea tree oil (dalle proprietà antibatteriche e dermopurificanti) rientrano spesso nella formulazione di creme per l'acne.
  2. AMAMELIDE (Hamamelis virgiliana): l'estratto di questa pianta è fonte naturale di tannini, acido gallico, flavonoidi e terpeni, principi attivi dalle note proprietà astringenti, disarrossanti e dermopurificanti. Proprio per queste virtù, il fitocomplesso di amamelide viene sfruttato in cosmesi per preparare creme contro l'acne.
  3. BARDANA (Arctium lappa): il fitocomplesso estratto dalla radice di questa pianta è una miniera di acidi caffeici, inuline, mucillagini, fitosteroli e solfonati poliacetilenici dalle proprietà sebonormalizzanti e dermopurificanti. Applicato direttamente sulla pelle acneica (nelle opportune diluizioni), l'estratto di bardana si rivela un eccellente rimedio per placare prurito e rossore provocati dall'acne: le virtù lenitive delle mucillagini in essa contenute rendono questa pianta un ingrediente ideale per preparare creme contro acne ed altri cosmetici dedicati al trattamento di pelli grasse, impure ed acneiche.
  4. Anche l'estratto ottenuto dalle foglie di BETULLA (Betula alba) è un ingrediente cosmetico naturale piuttosto comune nella realizzazione di creme per acne. Difatti, i suoi principi attivi (flavonoidi, acido caffeico, acido ascorbico, tannini, vitamina C ecc.), agendo in sinergia, conferiscono straordinarie virtù dermopurificanti, sfiammanti, astringenti ed antiossidanti al prodotto in cui vengono aggiunti.
  5. TÈ VERDE (Camelia sinensis) l'estratto delle foglie di tè verde, ricco di tannini, vanta proprietà astringenti, antiossidanti, sebonormalizzanti e dermopurificanti: per questo, il suo fitocomplesso è un ingrediente cosmetico naturale molto richiesto per formulare creme contro l'acne.
  6. CAOLINO. Sostanza sebonormalizzante ed opacizzante in grado di rendere meno fluido il sebo grazie alla sua azione adsorbente: una crema per acne formulata con il caolino migliora l'aspetto estetico della pelle, rendendola visibilmente meno lucida ed untuosa. Le creme per acne a base di caolino esercitano anche una buona azione esfoliante.
  7. CLOREXIDINA e TRICLOSAN: spesso inserite nella lista degli ingredienti di creme per l'acne, queste sostanze chimiche di sintesi godono di proprietà antimicrobiche, purificanti, disinfettanti e conservanti.
  8. ACIDO AZELAICO: sostanza sebonormalizzante ed anticomedogenica utilizzata nella preparazione di creme contro l'acne per equilibrare la produzione cutanea di sebo. L'acido azelaico è in grado di limitare la formazione di sebo e di acidi grassi liberi a livello cutaneo inibendo efficacemente l'enzima 5-alfa-riduttasi*.

* Ricordiamo brevemente che un eccesso dell'enzima 5-alfa-riduttasi è spesso causa (o con-causa) di disturbi come acne, seborrea e calvizie androgenetica.


Inoltre, grazie alle sue proprietà antibatteriche e batteriostatiche (soprattutto nei confronti di Propionibacterium Acnes), l'acido azelaico si rivela estremamente adatto alla preparazione di creme per acne. A causa del suo potenziale irritante, l'impiego di prodotti a base di acido azelaico richiede prescrizione medica.

  1. OSSIDO DI ZINCO: le spiccate capacità cicatrizzanti e le virtù disarrossanti rendono l'ossido di zinco un ingrediente cosmetico adatto per preparare creme contro l'acne

CONTINUA: Crema per acne: ingredienti dalle proprietà esfoliante idratanti sfiammanti antibiotici »



ARTICOLI CORRELATI

AcneAcido azelaicoDieta e acneForuncoliPulizia del VisoAcne rosacea: Definizione, sintomi e fattori di rischioFollicoliteCrema per acne Esfoliante Idratante Sfiammante AntibioticaRimedi Follicolite - Depilazione CorrettaRimedi per i BrufoliTipi di FollicoliteAcne: 7 falsi miti da sfatareAcne: farmaci e trattamenti contro l'acneAcne: rimedi naturaliFarmaci per la cura dell'AcneFarmaci per la cura dell'Acne RosaceaPropionibacterium acnesRimedi per l'AcneAcne giovanile - ErboristeriaAcne omeopatiaAcne rosacea - ErboristeriaAcne rosacea: diagnosi, trattamento e prevenzioneAcne: cause e farmaciAcne: Cause e SintomiAIROL ® TretinoinaAirol - Foglietto IllustrativoAisoskin - Foglietto IllustrativoANTI-ACNE ® Zolfo, Meclociclina e acido nicotinicoBenzac - Foglietto IllustrativoBENZAC ® Perossido di BenzoileDELTA 80 ® Perossido di benzoile e CetilpiridinioDIFFERIN ® AdapaleneDuac - Foglietto IllustrativoDUAC ® Perossido di Benzoile + ClindamicinaEPIDUO ® Perossido di Benzoile + AdapaleneERYACNE ® EritromicinaFINACEA ® Acido azelaicoFoto AcneFoto Acne CisticaFoto Acne PustolosaICTAMMOLO ® Ammonio solfoittiolatoIsotretinoina Crema - Farmaco Generico - Foglietto IllustrativoISOTREX ® IsotretinoinaISOTREXIN ® Isotretinoina + EritromicinaMecloderm - Foglietto IllustrativoMECLODERM ® MeclociclinaNADIXA ® NadifloxacinaPANOXYL ® Perossido di BenzoileROACCUTAN ® IsotretinoinaSkinoren - Foglietto IllustrativoAcne su Wikipedia italianoAcne vulgaris su Wikipedia ingleseCosmetici su Wikipedia italianoCosmetics su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 31/12/2015