Metodi Contraccettivi D'Urgenza

Contraccezione d'emergenza

Nella lunga lista dei metodi contraccettivi ormonali, spicca anche la pillola del giorno dopo. A questa metodica è dedicato uno specifico articolo per non creare confusione e dubbi.

Iniziamo col dire che la pillola del giorno dopo NON dev'essere considerata un metodo contraccettivo abituale. Piuttosto, la pillola del giorno dopo costituisce una pratica anticoncezionale D'URGENZA e, in quanto tale, dev'essere utilizzata esclusivamente in seguito ad un rapporto sessuale potenzialmente a rischio di gravidanza.

  • La pillola del giorno dopo non può e non dev'essere utilizzata tutte le volte che si sospetta una gravidanza
NOTA BENE: la pillola del giorno dopo non va confusa con la pillola RU-486, che è una pillola abortiva

Pillola del giorno dopo

La pillola del giorno dopo trova indicazione nelle seguenti circostanze:

Di seguito, sono riportate le caratteristiche principali di questo metodo contraccettivo d'urgenza.


Pillola del giorno dopo (NorLevo ® o Levonelle ®)

Caratteri generali Vantaggi Svantaggi Protezione da gravidanze indesiderate
  • La pillola del giorno dopo è composta solamente da levonorgestrel (ormone progestinico)
  • Questo metodo contraccettivo d'urgenza agisce arrestando l'ovulazione (nel caso questa non sia ancora avvenuta)
  • Il metodo contraccettivo d'urgenza ostacola il passaggio degli spermatozoi verso l'utero e le tube, alterando nel contempo la funzionalità degli stessi
  • La pillola post-coitale agisce anche impedendo la fecondazione di un ovulo già rilasciato (l'incontro tra spermatozoo e cellula uovo viene negato)
  • Scarsissime controindicazioni d'utilizzo
  • Effetti collaterali relativamente modesti
  • NON è controindicata per fumatrici, ipertese, diabetiche
  • Il metodo contraccettivo d'urgenza può essere assunto anche dalle donne affette da endometriosi, fibromi uterini, ipercolesterolemia, emicrania, disfunzioni tiroidee, angina pectoris e altre patologie cardiovascolari
  • Non si sono registrati effetti di tossicità acuta in seguito alla somministrazione di più pillole del giorno dopo
  • Questo metodo contraccettivo d'urgenza non è una pratica abortiva perché non ha alcun effetto sull'impianto dell'embrione
  • Qualora fosse già avvenuto l'impianto dello zigote, questo metodo contraccettivo d'urgenza non ostacola in alcun modo il corretto sviluppo dell'embrione
  • Non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili
  • La pillola del giorno dopo NON dev'essere considerata un metodo contraccettivo abituale
  • Controindicata in caso di accertata gravidanza
  • Esercita la propria attività contraccettiva se assunta entro e non oltre le 72 ore da un rapporto sessuale potenzialmente a rischio
  • Questa pillola contraccettiva d'urgenza non dev'essere assunta insieme a farmaci anticonvulsivanti, antibiotici od antiepilettici
  • Possibili effetti collaterali nei cicli mestruali successivi: ipermenorrea, polimenorrea, spotting, leucorrea
  • Un abuso del metodo anticoncezionale d'emergenza può indurre tossicità epatica
  • Il metodo contraccettivo d'urgenza richiede prescrizione medica non ripetibile
  • Efficacia contraccettiva del metodo anticoncezionale dopo 12 ore dal rapporto sessuale a rischio: 99.5%
  • Efficacia contraccettiva del metodo anticoncezionale dopo 24 ore dal rapporto sessuale a rischio: 85%
  • Efficacia contraccettiva del metodo anticoncezionale dopo 72 ore dal rapporto sessuale a rischio: 58%

Spirale IUD al rame

Nella stessa categoria dei metodi contraccettivi d'urgenza rientra anche la SPIRALE IUD AL RAME. Questa pratica contraccettiva - a differenza della pillola del giorno dopo - può essere scelta dalla donna anche come metodo anticoncezionale di prima scelta. La spirale IUD assume la connotazione di "contraccettivo d'urgenza" quando applicata in utero entro e non oltre i successivi 5-7 giorni da un rapporto potenzialmente a rischio di gravidanza.


Spirale IUD al rame

Caratteri generali Vantaggi Svantaggi Protezione da gravidanze indesiderate
  • La spirale IUD al rame è un piccolo dispositivo in plastica circondato da un sottile filo di rame spiralizzato. La spirale dev'essere impiantata nell'utero della donna da un ginecologo
  • Il rame esercita un'azione spermicida: pertanto, a livello dell'utero rilascia i suoi ioni impedendo la fecondazione dell'ovulo ed ostacolando la motilità e la sopravvivenza degli spermatozoi
  • Una volta inserita nell'utero, l'azione contraccettiva del metodo è assicurata per 3-5 anni. Lo IUD al rame può rimanere in situ come proseguimento della contraccezione.
  • Interferisce con la motilità degli spermatozoi
  • Impedisce l'impianto dell'ovulo (eventualmente già fecondato) nell'endometrio
  • Riduzione del rischio di gravidanze ectopiche (dopo la rimozione dello IUD)
  • Il dispositivo contraccettivo dev'essere inserito nell'utero della donna dal medico dopo una visita ginecologica
  • Non protegge da malattie veneree
  • Controindicato per le donne predisposte ad infezioni genitali. I patogeni potrebbero annidarsi in prossimità dello IUD, e creare danno
  • Non è indicato per le donne che hanno appena partorito: in tal caso, il metodo contraccettivo ha maggiori probabilità di essere espulso
  • Non è indicato per le donne affette da cancro all'ovaio e alla cervice
  • Non indicato per le donne affette da malattia infiammatoria pelvica
  • Può creare reazioni allergiche al rame. Controindicato per le donne allergiche anche al nichel
  • Cicli mestruali più abbondanti dopo l'inserimento dello IUD
  • L'inserimento dello IUD entro i 5 giorni da un rapporto a rischio è in grado di evitare l'insorgenza del 99% delle gravidanze

Metodo Yuzpe

Esiste un'ulteriore pratica contraccettiva d'emergenza che prende il nome di metodo Yuzpe. Si tratta di una particolare pillola del giorno dopo composta da una combinazione di estrogeni - a dosaggi elevati (100 mcg di etinilestradiolo) - e progestinici (levonorgestrel: 0,5 mg o norgestrel: 1mg). La suddetta preparazione farmacologica andrebbe assunta in duplice dose, ad intervallo di 12 ore l'una dall'altra. Ad oggi, considerati gli importanti effetti collaterali e la scarsa efficacia terapeutica, la pillola "Yuzpe" è considerata un metodo contraccettivo d'urgenza obsoleto e non più utilizzato.


« 1 2 3 4 5 6 7 »


ARTICOLI CORRELATI

Pillola del giorno dopoPillola del giorno dopo: controindicazioni ed effetti collateraliPillola dei 5 Giorni DopoEllaone - ulipristal acetatoEllaone - Foglietto IllustrativoLEVONELLE ® - Pillola del giorno dopoNorlevo - Foglietto IllustrativoNORLEVO ® - Pillola del giorno dopoPillola del giorno dopo: riassunto e riflessioniPillola del giorno dopo su Wikipedia italianoEmergency contraception su Wikipedia ingleseSpirale contraccettivaContraccettivi impiantabili: spirale IUD e bastonciniMirena - Foglietto IllustrativoSpirale contraccettiva su Wikipedia italianoIntrauterine device su Wikipedia ingleseContraccettivi - Tipi di ContraccettiviPreservativo - ProfilatticoPillola AbortivaSintomi OvulazioneCerotto AnticoncezionaleContraccezione NaturaleDiaframma contraccettivoEvraFarmaci per evitare la gravidanzaAnello AnticoncezionaleSpermicidiMetodo Ogino-KnausCoito InterrottoContraccettivi Meccanici - Metodi BarrieraContraccettivi OrmonaliMetodo SintotermicoPillola abortiva Vantaggi Svantaggi ControindicazioniTipi di PreservativiCappuccio CervicaleContraccettivi Chimici o SpermicidiContraccezione: conosci le regole per evitare una gravidanza?Preservativo femminilePreservativo femminile: vantaggi, svantaggi e rischiPreservativo: Avvertenze, Vantaggi, SvantaggiCalcolo OvulazioneFarmaci Anticoncezionali e Altri ContraccettiviOvulazione e ConcepimentoPeriodo FertilePillola anticoncezionaleQuando Fare il Test di GravidanzaTest di GravidanzaTest di OvulazioneVasectomiaAnello Anticoncezionale: Vantaggi e SvantaggiCerotto Anticoncezionale, aumento di peso, vantaggi e svantaggiDiaframma e Contraccezione: Vantaggi e SvantaggiZoely - Pillola AnticoncezionaleARIANNA ® - Pillola anticoncezionaleContraccezione su Wikipedia italianoBirth control su Wikipedia inglese