Cerottini Nasali

Cerottini antirussamento

Cerotti NasaliI cerottini nasali sono dispositivi medici utilizzati principalmente per migliorare la qualità del sonno nei pazienti che tendono a respirare con la bocca (anziché dal naso) e in quelli affetti da congestione nasale dipendente da allergie od influenza.

Eccellente rimedio contro il russamento, i cerottini nasali sono nati per interrompere quel circolo vizioso della respirazione orale (dunque delle roncopatie) durante il riposo notturno.


Come sono fatti?


I cerottini nasali sono costituiti da due striscioline di materiale plastico semirigido: la flessibilità di queste bande elastiche promuove l'espansione dei passaggi nasali, effetto particolarmente utile in caso di "naso chiuso". Per favorirne l'aderenza alle ali del naso, le due strisce semirigide sono tenute insieme da uno speciale adesivo ipoallergenico.


Cerotti nasaliL'azione dei cerottini nasali è prettamente meccanica perché, una volta applicati sul naso, dilatano le narici e ne impediscono l'avvicinamento.
I cerottini nasali si possono definire una sorta di strumento "allarganaso" - peraltro l'unico presente sul mercato italiano - in grado di favorire la respirazione espandendo le ali del naso.

Cerottini per sportivi

Gli stessi cerottini nasali utilizzati per migliorare la qualità del sonno possono essere utilizzati anche dagli atleti durante una prova sportiva.

Il principio d'azione è sempre lo stesso: dilatando i passaggi nasali e favorendo di riflesso la respirazione, i cerottini nasali possono ridurre il senso di affaticamento perché capaci di aumentare il flusso d'aria durante la gara.


Nota bene
Quanto detto, tuttavia, non deve procurare fraintendimenti: i cerottini nasali non migliorano in alcun modo le prestazioni dello sportivo. Nonostante gli atleti che indossano questi cerotti nasali dichiarino di "respirare con più facilità", questa sensazione è del tutto soggettiva. Inoltre, più che la quantità di aria che raggiunge gli alveoli polmonari, il principale fattore limitante la performance atletica sembra essere la capacità dell'organismo di estrarre più ossigeno dall'aria inspirata.

Come si usa

L'utilizzo dei cerottini nasali è estremamente semplice. Prima di utilizzarli, si raccomanda un'adeguata pulizia del viso per favorire l'adesione del collante del cerottino al naso. Per la stessa ragione, si sconsiglia l'applicazione di creme viso per la notte, visto che potrebbero ridurne l'aderenza.
In presenza di pelle grassa, prima di appiccicare il cerotto sul naso, si consiglia di utilizzare uno specifico detergente per questo tipo di pelle.
Successivamente, rimuovere la pellicola oleata che protegge il collante e far aderire perfettamente il cerottino alle ali del naso (alla radice). Per fissare il cerottino, imprimere una leggera pressione ai lati del dispositivo con l'aiuto delle dita.
Al risveglio, per facilitarne la rimozione, è sufficiente inumidire il cerottino con un po' di acqua tiepida e strapparlo delicatamente sollevando l'adesivo a partire dalle alette.
Nel caso in cui, dopo la rimozione del cerottino, la pelle del naso appaia lievemente arrossata, rossa o secca, si consiglia di applicare una crema specifica per lenire, disarrossare o nutrire la cute.

Tipi di cerottini nasali

I cerottini nasali non sono tutti uguali: ogni tipo di cerottino è stato infatti appositamente progettato in base all'età del paziente, alla problematica per cui si utilizza ed al tipo di pelle per cui è destinato.
La lista comprende:

  • Cerottini nasali per bambini e per adulti (es. RespiraBene per bambini 5-12 anni e Respirabene grande, per adulti)
  • Cerottini balsamici o normali (es. RespiraBene balsamico per adulti)
  • Cerottini per pelli sensibili e per pelli normali (es. RespiraBene per pelli sensibili)

Controindicazioni

I cerottini nasali non sono efficaci per tutti i tipi di roncopatia o naso chiuso: quando la difficoltà respiratoria è legata a problemi di natura anatomica come la deviazione del setto nasale, questi dispositivi medici sono completamente inefficaci. Similmente, i cerottini non apportano benefico alle forme croniche di roncopatia associate a fenomeni di interruzione transitoria del respiro (o, più semplicemente, apnee notturne) durante il sonno.
Oltre ai casi appena descritti, l'utilizzo dei cerottini nasali si rivela inefficace o controindicato in tutte quelle forme pseudo-patologiche in cui l'inevitabile russamento può essere corretto solamente attraverso la chirurgia mininvasiva. A tale scopo, i cerottini nasali non dovrebbero utilizzarsi nei seguenti casi:

L'utilizzo dei cerottini nasali classici è controindicato nei soggetti allergici al lattice: l'involucro del prodotto contiene lattice di gomma naturale che potrebbe indurre reazioni allergiche anche gravi nei pazienti sensibili.

Avvertenze

Per sfruttare appieno l'efficacia del prodotto, è necessario porre attenzione al corretto modo d'uso. Anzitutto, i cerottini nasali sono usa e getta, dunque devono essere gettati nel pattume dopo l'utilizzo (non utilizzare il cerotto nasale per oltre 12 ore al giorno).
I cerottini nasali non sono tutti uguali; pertanto, si consiglia di preferire quelli adeguati alle dimensioni del proprio naso. Per questa ragione, sono disponibili cerottini nasali più piccoli per i bambini, e cerotti nasali più grandi per gli adulti.
I cerottini nasali non devono essere applicati su ferite, scottature ed irritazioni.
Prima dell'utilizzo, si raccomanda di leggere attentamente il foglietto illustrativo contenuto all'interno della confezione.

Vantaggi

I cerottini nasali sono molto vantaggiosi per chi soffre di roncopatie. Vediamo perché:

  • Sono dispositivi medici molto semplici da utilizzare
  • Il costo è facilmente ammortizzabile
  • Sono pratici (usa e getta)
  • Assicurano un sollievo immediato dal naso chiuso
  • Non contengono farmaci
  • Riducono i problemi legati al russamento anche nei pazienti affetti da allergie
  • Dilatano delicatamente le narici nasali alleviando la sensazione di naso chiuso
  • Si adattano perfettamente al naso grazie alla loro forma anatomica
  • Quando applicati correttamente, i cerottini non si staccano durante le ore notturne
  • Sono facilmente reperibili nelle farmacie e nelle parafarmacie

Svantaggi

Questo tipo di cerottini nulla può dinanzi ad una patologia nasale: tali strumenti non sono capaci di "guarire" il russamento perché la loro azione viene esercitata esclusivamente a livello del primo tratto delle alte vie respiratorie. I cerotti nasali possono dunque migliorare la qualità del sonno favorendo la respirazione nasale, senza tuttavia agire in alcun modo sulla causa scatenante il russamento.



ARTICOLI CORRELATI

Congestione nasaleFarmaci DecongestionantiNaso Chiuso - Farmaci per la cura del Naso ChiusoRimedi per il Naso ChiusoNaso chiuso - Sintomi e cause di Naso chiusoActifed Nasale - Foglietto IllustrativoACTIFED NASALE ® OssimetazolinaActigrip Nasale - Foglietto IllustrativoACTIGRIP NASALE ® XilometazolinaErdotin - Foglietto IllustrativoERDOTIN ® ErdosteinaOlio GomenolatoRinazina - Foglietto IllustrativoRINAZINA ® NafazolinaRinostil - Foglietto IllustrativoVicks Sinex - Foglietto IllustrativoVicks Sinex Aloe - Foglietto IllustrativoVICKS SINEX ® OssimetazolinaCongestione nasale su Wikipedia italianoNasal congestion su Wikipedia ingleseFrequenza respiratoria - Respiri al minutoDispneaInsufficienza respiratoria: cause d'origineInsufficienza respiratoria: trattamento e prevenzioneRespirazioneRespirazione addominaleIpossiemiaCorretta respirazione nel Body BuildingApparato respiratorio e attività fisica negli anzianiAsfissia - Cause e SintomiComposizione dell'aria inspirata ed espirataDiaframma e respirazione diaframmaticaDimagrire, tonificare e modellare il Corpo con il RespiroDispnea: Cause e SintomiDispnea: trattamentoFiato corto - Cause e SintomiGinnastica respiratoria e ginnastica posturaleIl quoziente respiratorio QRIl respiro che guarisceIperpnea - Sintomi e cause di IperpneaIpertrofia dei muscoli accessori della respirazione: Cause e SintomiIperventilazione - Sintomi e cause di IperventilazioneIpossia - Sintomi e cause di IpossiaIpossia e anossiaMuscoli della respirazionePesi e respirazionePilates e Respirazione fisiologicaPolmoni e apparato respiratorioRespirazione e stressRespiro e AllenamentoRespiro sibilante: Cause e SintomiRiabilitazione respiratoriaRespirazione su Wikipedia italianoBreathing su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 31/12/2015