Alla larga con quei pettorali

A cura di Marino Macchio

Quali sono le caratteristiche del corpo più preoccupanti dei rivali in amore secondo uomini e donne?

TI GUARDO E TI TEMO

 

Secondo uno studio di due psicologi Olandesi (ricercatori), Pieternel  Dijkstra e Bram Buunk, spalle, petto e addome sono le parti del corpo dei rivali in amore più osservate e temute dai maschi.
Estetica e gelosiaLa monografia "Differenze sessuali nella capacità di provocare gelosia della costituzione corporea dei rivali", pubblicata nel 2001 su «Evolution and Human Behavior», ha esposto quello che Dijkstra e Buunk hanno imparato per trovare la risposta, il cui fine ultimo era chiarire i misteri della rivalità in amore e della gelosia.
Studi precedenti stabilivano che la gelosia arriva «quando le persone percepiscono qualche minaccia per la relazione con il proprio partner, dovuta a rivali immaginari o reali ». Gli studi hanno poi suggerito che «le persone tendono a paragonare le qualità dei rivali con le proprie».
Con l'intento di dare seguito a queste scoperte i due ricercatori hanno preso informazioni su un campione di 100 uomini e 100 donne.
Sui questionari erano presenti disegni schematici di figure umane e domande scritte. Le donne dovevano guardare le donne, mentre gli uomini dovevano guardare gli uomini. I disegni, tutti con «identiche caratteristiche facciali e corporee», presentavano di volta in volta spalle, fianchi e punti vita variamente più larghi o più stretti.
Sia agli uomini che alle donne è stato chiesto di guardare ciascun disegno, per poi dire «quanto si sarebbero sentiti gelosi se quel dato individuo, si fosse interessato, dal punto di vista amoroso, al loro partner». Inoltre è stato chiesto loro di esprimere con un voto quanto trovavano attraente ciascuna delle figure delineate, e quanto queste sarebbero state attraenti per il loro partner, reale o immaginario che fosse.
Infine, per concludere, l'ultima domanda era quella di elencare le caratteristiche dei corpi rappresentati nelle figure su cui si erano maggiormente concentrati nel rispondere alle domande.

Le donne hanno scritto di aver guardato vita, fianchi e gambe delle rivali.
Gli uomini  di aver guardato spalle, petto, e addome, sempre dei rivali.

Per le donne le "rivali" dotate di vita sottile e fianchi larghi erano «più socialmente dominanti ed attraenti».
Per gli uomini i "rivali" dotati di spalle larghe, pettorali sviluppati e soprattutto vita stretta erano «più appetibili per l'altro sesso e socialmente dominanti»

Dal 2001 Dijkstra e Buunk sono andati avanti in una vasta attività di ricerca con relative pubblicazioni su svariati aspetti assortiti del rapporto gelosia-vita sottile- spalle larghe-fianchi larghi. L'ultima loro monografia del 2005, si intitola " Vita sottile contro spalle larghe: differenze dovute a sesso ed età nella capacità di provocare gelosia della costituzione corporea dei rivali".



Ultima modifica dell'articolo: 31/12/2015